Report: WWE Raw "In Your Face" 14-09-2020 | Spazio Wrestling


Report: WWE Raw “In Your Face” 14-09-2020



Amici di SpazioWrestling, benvenuti al nostro appuntamento settimanale dal vostro Fabio Theodule. Anche questa sera Raw sarà in diretta dal WWE Thunderdome, sperando che ci sia meno confusione rispetto all’episodio della scorsa settimana. Il primo ad entrare è il campione WWE, Drew McIntyre.

“Mi sento molto fortunato perché mi sono solo fratturato la mandibola. I medici mi hanno detto di stare lontano dal ring, ma avrei dovuto rendere vacante il titolo. Non succederò. Randy, alza il volume. Dato che siamo abitutati a vederci su un’ambulanza, a Clash of Champions ci sfideremo in un Ambulance Mach”

Arriva Adam Pearce

“scusami Drew, Randy avrebbe dovuto essere qui ma non riuscirà a esserci, neanche a Clash of Champions. Quindi, se Keith Lee oggi ti batterà, sarà lui il tuo sfidante.”

Arriva proprio Lee, faccia a faccia tra i due, Lee continua a guardare la cintura, poi i due si stringono la mano, con Lee che non permette a Drew di andarsene, stessa scena con le parti invertite. La tensione inizia a crescere

TAG TEAM “CHAMPIONS VS CHAMPIONS” MATCH: STREET PROFITS VS CESARO & SHINSUKE NAKAMURA

Subito uppercut di Cesaro su Dakwins, tag e doppia mossa di coppia, con il giapponese che colpisce l’avversario con due ginocchiate. Nakamura sbaglia la mossa all’angolo e viene atterrato da un braccio teso, tag per Ford e dropkick più attacco di coppia. Momento di caos, in cui Cesaro interviene per interrompere il conteggio, viene lanciato fuori insieme a Nakamura e Ford cerca l’inventiva aerea: il campione di Raw viene intercettato al volo da entrambi gli avversari e scaraventato contro la barricata in maniera molto violenta. Sul ring, Cesaro lotta contro Ford, sbagliando la spear all’angolo e sbattendo la spalla contro il paletto. Doppio tag, Dawkins è on fire e atterra i propri avversari, andando anche vicino alla vittoria. Nakamura evita lo splash, calcione e poi strana mossa. Spinebuster, tag e Frog Splash di Ford, mentre Dawkins si occupa dello svizzero. Nakamura alza le ginocchia, facendo incocciare Ford contro i suoi arti, Cesaro Swing e quasi vittoria. Fuori dal ring, Dawkins e Nakamura si danno battaglia, Cesaro si occupa di Ford colpendolo con vari uppercut. Superplex di Cesaro, mentre alza il proprio avversario, Dawkins prende il tag di nascosto, Frog Splash su Cesaro e vittoria.

VINCITORI VIA PINFALL: STREET PROFITS

Angel Garza parla con Lana, la quale dice che Natalya dovrebbe affrontare Asuka per il titolo al posto di Mickie James. Arriva Zelina Vega che rimprovera il suo assistito perché flirta con Lana al posto di pensare ai titoli di coppia. Garza dice che è stanco di essere rimproverato solo perché Andrade ha perso il match. I due iniziano a insultarsi in spagnolo, fin quando una esausta Zelina Vega decide di andarsene. Dopo che la manager lascia gli assistiti, i due iniziano una rissa.

“Attenzione, questo è annuncio dell’Hurt Business. Lashley è campione degli Stati Uniti, Benjamin ha u  ruolo maggiore, Cedric è ufficialmente un nuovo membro della stable”

“Molti mi hanno chiesto perché ho attaccato i miei amici di una vita, l’ho fatto perché Ricochet e Apollo mi hanno lasciato vuoto e incompleto.”

“Cedric, ti abbiamo trattato come un fratello e tu ci hai tradito. Sei stato manipolato, hai preso una decisione e affronterai le conseguenze”

“Quante volte vi ho coperto le spalle quando Voi eravate campioni degli Stati Uniti?”

Benjamin dice che sono gelosi, ma viene interrotto da Ricochet che chiede se Cedric sia entrato nella stable per soldi

“Noi siamo qui per dirti che siamo qui per te, per affrontarti” conclude Ricochet

SINGLE MATCH: RICOCHET CON APOLLO CREWS VS CEDRIC ALEXANDER CON HURT BUSINESS

Il match inizia in maniera caotica, con i due che finiscono fuori dal ring, moonsault di Ricochet e rissa tra tutti gli accompagnatori di Ricochet e Apollo, arriva anche Erik e si unisce alla lotta. In mezzo al ring, Alexander intrappola Ricochet in una mossa di sottomissione alle costole, ginocchiata e poi dropkick sulla nuca di Ricochet, solo due. Alexander dimostra di essere molto più cattivo, mani in faccia e poi calcione. Ricochet colpisce l’ex amico con un dropkick, serie di pugni e poi uppercut e chop, superkickm German suplex e quasi vittoria. Ricochet sale sulla terza corda, Shooting Starpress evitata e mossa di Alexander e solo due. Lumbar Check successiva e vittoria.

VINCITORE VIA PINFALL: CEDRIC ALEXANDER

Attenzione perché vanno via le luci, Retribution lancia un altro messaggio video in cui dicono che sanno cosa sono le Superstar, spazzatura e scarti, dato che vendono l’anima, diventando spazzatura. Loro non si abbassano a nessuno e si preparano per dimostrare chi sono e cosa vogliono.

Sarah Schreiber intervista Mickie James

“Io amo questo business, ho dato tutto alla WWE e amo tutto questo per la competitività che mi fa sentire. È molto chiaro che devo diventare campionessa, ma ho anche l’impressione che possa essere l’ultima chance per me di diventarlo.”

Adam Pearce si lamenta con la sicurezza perché non riesce a fermare Retribution. MVP dice che vuole aiutarli e far fare un aggiornamento alle sue guardie grazie ai suoi scagnozzi. Adam accetta, pensando che MVP lo faccia per volontariato, i quattro si mettono a ridere e dicono che manderanno il conto a Pearce.

SINGLE MATCH PER IL RAW WOMEN’S CHAMPIONSHIP: ASUKA (C) VS MICKIE JAMES

Clinch iniziale prolungato, le due non si lasciano, serie di roll up, Mickie dice che ci è mancato poco, accendendo l’ira della giapponese. Neckbreaker di Mickie, poi headlock. Le due lottano, non si capisce molto chi abbia la meglio fin quando Asuka colpisce James con una ginocchiata in faccia. Finisher di Mickie James, per sua sfortuna Asuka finisce fuori dal ring e non può procedere allo schienamento. Sul ring, le due continuano a lottare in maniera frenetica, Asuka sbaglia tre volte la mossa all’angolo, huracanrana e doppio calcio, facebuster e Mickie chiama la sua finisher. Invece di sfoderare la sua mossa finale, Mickie sale sulla terza corda e procede con un Crossbody, solo due. Match molto insolito perché sembra che gli attacchi non sortiscano nessun effetto sulle atlete. Serie di calci da parte di Asuka, fin quando non viene intrappolata in un one leg boston crab. Calcione che non si capisce se sia andato a segno o no. Conteggio di te che non va al tre perché Asuka tocca le corde. Doppio altra frenesia, Asuka Lock, l’arbitro chiama la campanella ma non si capisce cosa sia successo. Ha vinto Asuka perché Mickie James non è in grado di continuare l’incontro. Che disastro.

VINCITRICE VIA TKO E ANCORA CAMPIONESSA: ASUKA

arriva Zelina Vega che dice che “sto pensando al mio futuro, ho sprecato tanto tempo a fare da manager a due ingrati, ingrati come te. Tu hai sempre difeso contro tutte le Superstar, tranne che con la migliore del business, ovvero io. Io sono pronta per te.”

Asuka parla in giapponese, Zelina schiaffeggia la campione e poi scappa.

Intervista di Charly Caruso a Keith Lee

“Sono eccitato per la mia opportunità, c’è gente che ha aspettato una carriera intera per questo momento, mentre io ci ho messo poco. Voglio diventare campione, so che Drew farà di tutto per rimanere campione, io farò di più per diventarlo. Io non sono qui per amicizia o per infortunare qualcuno, ma per diventare campione.

SINGLE MATCH: BOBBY LASHLEY CON MVP VS ERIK

Serie di colpi all’angolo da parte di Erik, gomitata e poi doppia ginocchiata, seguita da un’altra pregevole ginocchiata al volto. Spinebuster e poi Dominator, quasi vittoria per il campione degli Stati Uniti. Full Nelson e Erik cede facilmente.

VINCITORE PER SOTTOMISSIONE: BOBBY LASHLEY

Intervista per Kevin Owens

“Non so perché Black mi abbia attaccato, ci possono essere tanti motivi. Forse è frustrato perché rimasto per un anno in una stanza buia. Ma la domanda è Come? Come gli farò del male, come lo punirò e soprattutto come farò in modo che questa lezione gli rimanga impressa per tutta la vita.”

Inizia anche Raw Underground, Braun Strowman decide di entrare e chiede un atleta all’altezza

Rollins è negli spogliatoi e dice a Murphy di entrare, il discepolo chiede se ha visto cosa gli hanno fatto settimana scorsa e Rollins dice che devono guardare al futuro, al suo match con Dominik. Questa è l’opportunità perfetta per insegnare tutto al mondo e al giovane uomo. Rollins chiede se è pronto al suo ruolo, fondamentale secondo il Messia. Murphy dice di si e Rollins gli da uno schiaffo, affermando che dovrà stare negli spogliatoi per evitare altri errori. Ancora uno schiaffo, Murphy è furioso ma si contiene.

STEEL CAGE MATCH: DOMINIK MYSTERIO VS SETH ROLLINS

Calci da parte di Rollins, inizio frenetico, Side Russian Leg Swip e poi tornado DDT da parte del messicano. Il quale tenta nuovamente di scalare la gabbia. Murphy si trova fuori dal ring e lancia un kendo stick al suo Messia, il quale attacca il figlio di Rey Mysterio con l’arma contundente e poi lo lancia contro la gabbia. Rollins colpisce ancora Dominik usando la gabbia, poi è il suo turno di andare contro l’acciaio. Huracanrana e ancora il Messia contro la gabbia, Rey passa il kendo stick e Dominik e inizia il martirio, Rollins cerca invano di scappare dai colpi di Dominik, finisce altre due volte contro la gabbia e poi rischia la sconfitta dopo una powerbomb. I due rimangono sulla terza corda. Dominik fa sbattere il viso di Rollins contro l’acciaio, poi entrambi cadono e collassano sul ring. Dominik chiede che la porta venga aperta, Rey tenta di aiutare il suo Messia ma finisce per colpire proprio Rollins con la porta, Dominik tenta d scalare la gabbia, Murphy tenta di fermarlo ma finisce per cadere rovinosamente. Frog Splash e quasi vittoria, Dominik va in cima alla gabbia, Rollins lo raggiunge e connette un superplex violentissimo seguito dal Falcon Zero, solo due. Curb Stomp di Rollins dopo un tentativo di roll up, secondo Curb Stomp e vittoria,

VINCITORE VIA PINFALL: SETH ROLLINS

Rollins si prende gioco della famiglia Mysterio, poi prende il Kendo Stick ed esce dal ring. Rollins guarda Murphy minacciosamente e poi lo bacia sulla fronte. Incredibilmente lo lancia contro le barricate e contro la gabbia, sbattendo poi la porta contro il viso di Murphy, chiedendogli poi cosa si provi. Si avvicina anche alla mamma e alla sorella di Dominik dicendo ci andare a controllare il ragazzo. La sorella si interessa anche a Murphy.

A Raw Undergound Ziggler lotta e vince, arriva poi Riddick Moss e inizia la lotta tra i due. Strowman interrompe tutti e due, distruggendoli. Anche Titus arriva a Raw Underground, riesce a buttare a terra Strowman ma per poco, dato che viene fatto svenire e viene preso a schiaffi e pugni da Strowman. Deve intervenire Shane McMahon per fermare The Monsteer Among Men, rischiando l’ira di Strowman

Durante l’intervista a McIntyre, Lee si intromette e parte una rissa tra i due, sedata solo da arbitri e dirigenti

SINGLE MATCH: KEVIN OWENS VS ALEISTER BLACK

Black colpisce alle spalle Owens per l’ennesima volta, così parte il match. Owens reagisce immediatamente con un braccio teso e una serie di pugni, facciata contro l’angolo e poi tentativo di Superkick non andato a segno. Mossa di sottomissione alla gamba di Owens. Black finisce fuori dal ring. Owens vorrebbe provare una mossa aerea ma ha troppo male alla gamba, Black ne approfitta. Legbar di Black, Owens urla a riesce a raggiungere le corde. Superkick di Owens dal nulla ma attenzione perché le luci iniziano ad andarsene, Black si distrae e subisce la Stunner definitiva

VINCITORE VIA PINFALL: KEVIN OWENS

Ancora rissa tra Keith Lee e Drew McIntyre nel backstage

TAG TEAM MATCH: RIOTT SQUAD VS LANA & NATALYA

Iniziano Natalya e Liv Morgan, canadese scatenata e subito tag per Lana, calcione in faccia e poi ancora furia contro Morgan. Quest’ultima riesce a prendere il tag, entra Ruby e mossa di coppia vincente.

VINCITRICI VIA PINFALL: RIOTT SQUAD

Faccia a faccia con Shayna Baszler e Nia Jax, le quali attaccano Lana e Natalya. Nia libera il tavolo dei commentatori e scaraventa con un Samoan Drop Lana sul tavolo dei commentatori.

SINGLE MATCH: DREW MCINTYRE VS KEITH LEE

Main Event della serata, se Lee vince potrà affrontare McIntyre a Clash of Champions. Prove di forza tra i due, Lee colpisce la mandibola fratturata di McIntyre e poi lo lancia fuori dal ring. Serie di chop dello scozzese, il quale è dolorante, clothesline volante, poi headbutt e over the head belly to belly suolex, grande prova di forza. Mossa aerea che va a segno, tentativo che non va a segno di Future shock DDT, connette, invece, la spinebuster. Lo scozzese non riesce a sollevare Lee per il suplex, manate e poi braccio teso di Lee, solo due. McIntyre di nuovo sulla terza corda, questa volta Lee lo colpisce e lo fa cadere. I due si trovano sulla terza corda, superplex molto violento e solo due. Tentativo non andato a segno sia di Claymore, sia di Spirit Bomb, i due rimangono a terra dopo un doppio crossbody. Arriva Retribution e attacca tutti e due gli atleti, facendo terminare il match. Arriva Hurt Business e parte una spettacolare rissa contro Retribution, nella quale questi ultimi hanno la meglio, data anche la superiorità numerica. Keith Lee e McIntyre annientano tutti con una doppia mossa aerea,

IL MATCH TERMINA IN NO CONTEST.

Dopo questo ennesimo attacco finisce la puntata. Alcuni match non sono andati secondo le previsioni. La storyline più coinvolgente rimane sicuramente quella tra Rollins-Mysterio e Murphy

The following two tabs change content below.
Fabio Theodule

Fabio Theodule

Sono un appassionato di scrittura, lingue e sport, in particolare calcio e wrestling. Mi sono appassionato al wrestling nel 2005, a seguito del grande boom avuto in Italia e alle puntate trasmesse in chiaro sulla tv nazionale. Scrivo per Spaziowrestling.it i report di Monday Night Raw.
Fabio Theodule

Ultimi post di Fabio Theodule (vedi tutti)