Report: WWE Raw “Season Premiere” 25-10-2021

Buonasera amici di SpazioWrestling, sono Fabio Theodule e oggi vi racconterò la Season Premiere di Monday Night Raw. Dopo Crown Jewel non è cambiato molto, non ci sono stati cambi di titolo, ma è stata incoronata la prima Queen, ovvero Zelina Vega, e oggi sarà la prima puntata con il nuovo roster post draft. Big E, il campione WWE, inaugura questa nuova era.

“Benvenuti alla Season Premiere di Raw! E quale città migliore per iniziare, Houston! In più, devo anche fare un piccolo pensiero al nuovo King of the Ring, Xavier Woods e a Drew McIntyre, perché grazie a lui sono un uomo nuovo! Ma adesso, lui è a SmackDown, quindi chi sarà il nuovo sfidante?”

Neanche il tempo di finire la frase, Seth Rollins compare sullo stage

“Sapete già perché sono qui!” dice Rollins, mentre Big E lo prende in giro per la sconfitta con Edge

“Io sono qui per questo titolo, e lo voglio il prima possibile! Ho avuto una settimana lunga, dopo che sono stato all’Inferno e ho ricevuto l’opportunità titolata. Però, il campione Universale ha paura di me, mentre tu vuoi essere un campione competitivo? Dai, è la Season Premiere, quale modo migliore per inaugurarla?”

Arriva anche Rey Mysterio

“Ascoltami Seth, sei vergognoso. Da tanto tempo non ci vediamo, però io merito un’opportunità. Sono un ex campione degli Stati Uniti, Intercontinentale, di coppia, tre volte World Heavyweight e anche WWE. E adesso voglio vincere quel titolo ancora una volta.”

Il quarto atleta ad arrivare è Finn Balor

“Ehi Rey, sai che ti rispetto, io sono un due volte NXT, Intercontinental Champion e il primo Universal Champion. Però non ho ancora vinto il WWE title, quindi sono qui per vincerlo.”

Un altro pretendente, Kevin Owens

“Sapete, non voglio essere il ragazzo che viene qui a parla, ma gioco anche io dai, sono un ex campione NXT, U.S, intercontinental, WWE Champion, Universal, un po’ tutto, in più ho vinto l’Universal Championship qui contro te, Seth!”

Parte la rissa, con Seth che si mette contro tutti, rischiando la stunner di Owens e scappando in tempo. Arriva Sonya Deville

“Uomini, se volete un’opportunità siete fortunati. Farete un Fatal-4-Way Ladder Match. Il vincitore avrà la sua opportunità.”

Triple Threat Tag Team Match: Street Profits vs Dolph Ziggler & Robert Roode vs Alpha Academy

I vincitori del match avranno un’opportunità titolata questa sera. Partono Ford e Gable, serie di tecnicismi tra i due, poi Ford procede con una armbar al braccio sinistro dell’avversario. Gable ne esce in maniera molto agile, poi intrappola in una shoulder lock il nemico. Ford ne esce, però viene messo al tappeto da una spallata. Tentativo di German suplex, Forz cade in piedi e colpisce con un dropkick Gable. Tag per Dawkins, Gable, Rodde e Ziggler vengono messi fuori gioco, i due se la prendono anche con Otis, messo fuori dal ring con due dropkick. Roode diventa l’uomo legale e se la prende con il rientrante Ford. Il membro degli Street Profits riesce a mettere fuori gioco entrambi, ma Ziggler rientra prima del previsto. Ziggler subisce una powerbomb, i due rimangono a terra. Otis va a prendere di peso Ziggler, lo porta all’angolo e prende il tag. Otis sbaglia la spear e rimane a terra, anche Gable, entrato dopo il tag viene messo fuori gioco. Entra Dawkins e fa piazza pulita di tutti gli atleti, neckbreaker su Gable, conteggio interrotto da Robert Roode. Tag di Otis, mossa combinata che rischia di portare la vittoria all’Alpha Academy, Ford interrompe tutto. Gable è l’uomo legale, Roode prende il tag e se la prende con Ford, che mette fuori gioco Otis con una mossa aerea dopo essere stato lanciato da Roode contro le corde. Spinebuster di Dawkins, vorrebbe dare il tag, ma Omos arriva e distrae tutti. Alla fine, Ford viene messo fuori gioco, Dawkins subisce una mossa combinata da Roode e Ziggler, i quali vincono.

Vincitori via pinfall: Dolph Ziggler & Robert Roode

Queen Zelina viene incoronata

“Per due anni sono stata sottovalutata. Non più, ora. Ve l’ho detto, sono l’unica superstar che può essere una regina. E adesso dovete tutti inginocchiarvi alla regina ufficiale. Ma che regina sarà? Generosa, bellissima, amata o di fiducia? Facile, tutto! Doudrop è il perfetto esempio di cosa succede a chi mi intralcia. Questa corona prova che sono la migliore. Parlerete tutti del mio regno, iconico come Nefertiti, spietato come Cleopatra! Lunga vita a Zelina.”

Doudrop interrompe tutto

Single Match: Doudrop vs Queen Zelina

Doudrop inizia in maniera aggressiva, lanciando da una parte all’altra Zelina. Senton, poi tentativo di suplex che non va a segno. Zelina tenta di reagire, facendo sgambettare Doudrop contro il paletto e prendendola a calci. Double knees e conteggio di due per la regina. Zelina toglie il cuscinetto protettivo dall’angolo, l’arbitro se ne accorge. Però, mentre l’ufficiale lo rimette a posto, Zelina usa lo scettro contro Doudrop per vincere.

Vittoria via pinfall: Queen Zelina

Arriva Becky Lynch

“Sono tornata solo due mesi fa e sono sempre stata in prima linea, proprio come giovedì. Ho battuto Sasha e Bianca in un match storico. So che volete che Bianca stia il più lontano possibile da questo titolo, so che la odiate! Mentre volete che batta Rhea Ripley o Liv Morgan”

Arriva proprio Bianca Belair, incitata dal pubblico

“Sai, sono tornata con molte emozioni, non la vergogna. Non ho subito il pin, ho solo subito imbrogli. E dovresti sentirmi tu in vergogna. Tu hai sempre ciò che vuoi, dato che ti affidi alle avversità. E tutto questo cambierà. Io ho battuto Sasha Banks, Charlotte Flair e Bayley, vuol dire che devo avere un rematch per il titolo.”

“Mi sono preparata per un discorso del genere con due foto. La prima è la mia dopo Summerslam. La seconda, la tua dopo Crown Jewel. Hai la faccia della sconfitta. Io ho sconfitto le avversità. Tu hai solo dato una stretta al tuo destino, vincendo la Rumble e battendo la superstar migliore perché non c’ero io.”

“Sai, dovrei e vorrei tirarti uno schiaffo per dimostrare chi sei. Tu pensi che tutti siano stati contenti di vederti battere me, una rookie? Tu puoi avere quel titolo, ma non hai il consenso di tutti. Non hai nulla oltre le catchphrases. Avere il titolo è una grandissima cosa, tu non sei nulla senza il titolo. Io sono ancora la EST nonostante non abbia la cintura. E tu, a fine giornata non sarai the Fastest, the Smartest e the Best.”

“Tu non sei meglio di me. Vuoi vederlo di nuovo? Guardami, succedera a breve, stronza.”

Rissa tra le due donne, con Becky che viene messa a terra da una spinebuster, poi lanciata contro il tavolo dei commentatori. Becky tenta di colpirla con il kendo stick, Bianca lo blocca e lo prende. Sul ring, Bianca inizia a martoriare Becky con il bastone, l’irlandese tenta di reagire, viene caricata per la KOD ma non connette. Becky riesce, alla fine, a colpire Bianca con una legswip con il kendo stick. Poi, Becky ufficializza l’incontro, seppur non questa sera.

Single Match: T-Bar vs Damian Priest

Calcio iniziale di T-Bar sugli addominali, Priest viene caricato, lanciato all’angolo e atterrato con un big boot devastante. Priest cerca di reagire, ma subisce una gomitata. Serie di calci di Priest, poi backbreaker di T-Bar. Il gigante sale sulla terza corda, moonsault e conteggio di uno. Serie di forearm da parte del campione degli Stati Uniti, poi splash e falcon arrow. T-Bar viene messo fuori con un braccio teso, T.Bar sbatte contro il tavolo dei commentatori. Priest esce dal ring e si vede arrivare contro la sedia dei commentatori, scatta la squalifica

Vittoria via DQ: Damian Priest

Priest è furioso, braccio teso che quasi decapita l’avversario, poi prende la sedia e gliela lancia addosso. Serie di pugni, poi T-Bar viene lanciato contro le barricate e contro i gradoni. I due tornano sul ring, Reckoning e T-Bar rimane steso sul ring, mentre Priest è ancora una furia.

Single Match: Liv Morgan vs Carmella

Carmella inizia spedita con un destro in faccia a Morgan, le due si trovano all’angolo e Carmella procede con delle gomitate, conteggio di uno. Morgan reagisce, splash all’angolo, il secondo viene bloccato dai piedi di Carmella. Headlock in mezzo al ring, Morgan tenta di uscirne senza successo. Enziguri da parte di Morgan, poi knee drop all’angolo e calcione al viso dell’avversaria. Carmella esce dal ring, poi viene quasi lanciata contro il tavolo dei commentatori. Si ferma in tempo, ma mentre parla con i commentatori, Liv Morgan fa sbattere il suo viso contro il tavolo. Sul ring Carmella procede con la facebuster finale.

Vittoria via pinfall: Carmella

Single Match: Keith “Bearcat” Lee vs Cedric Alexander con Shelton Benjamin

Keith Lee mette in mostra tutta la sua forza, lanciando da una parte all’altra Alexander e distruggendolo con dei pugni e degli splash molto violenti. Il secondo splash non va a buon segno, Alexander cerca di colpire le gambe dell’avversario, ma Lee si mette subito in mostra con dei pungi e la sua jackhammer. Vittoria semplice.

Vittoria via pinfall: Keith “Bearcat” Lee

Faccia a faccia tra Lee e Benjamin. Il secondo sorride, poi decide di andarsene, mettendo anche il salvo il suo partner. Comunque, Lee e Benjamin continuano a guardare, con qualche cenno di intesa.

Single Match: Austin Theory vs Dominick Mysterio

Clinch iniziale, Theory procede con delle ginocchiate e delle spallate, poi dropkick dritto in faccia a Dominick. Theory prende in giro il giovane atleta, poi riprende il match. Dominick mette in mostra la sua agilità, poi dropkick e a sua volta prende in giro Theory. Quest’ultimo riprende il controllo del match per un breve istante, poi subisce una bella huracanrana. Backbreaker molto violenta di Theory, solo due. Enzguri di Dominick, poi gomitata e bulldog dalla terza corda. Dominick viene lanciato contro la corda, poi ATL e vittoria per Theory. Ancora una grande vittoria per Austin Theory, immortalata dal consueto selfie con l’avversario a terra.

Vittoria via pinfall: Austin Theory

RK-BRO parlano, Riddle parla di Halloween, mentre Orton dice che vorrebbe concentrarsi sul titolo. Riddle esce con una battuta orribile, poi i due si dirigono verso il ring.

Tag Team Match per il Raw Tag Team Championship: RK-BRO (c) vs Dolph Ziggler & Robert Roode

Partono Ziggler e Riddle, il campione solleva Ziggler, poi c’è una serie di roll up. Entra Robert Roode, entra anche Randy Orton. Ancora clinch, gomitata di Roode e poi chop all’angolo. Roode sale sulla seconda corda e colpisce Orton con dei pugni al volto. Dita negli occhi di Orton ai danni di Roode, poi tentativo di RKO, Roode non ci casca, ma si spaventa ed esce dal ring. Calcio, uppercat e poi ancora calcio al pettorale da parte di Orton, Riddle prende il tag e procede con una mossa combinata che porta al conteggio di due. Calci all’angolo da parte di Riddle, Roode esce dal ring, evita un calcio e fa volare Riddle sull’apron. Sul quadrato, Roode sbaglia la mossa all’angolo, Riddle sgattaiola verso Orton; ‘The Apex Predator’ mette al tappeto l’avversario con una powerslam, poi tenta la silverspoon ddt, ma viene distratto da Ziggler. Orton viene portato fuori dal ring e lanciato oltre le barricate. Tag per Ziggler, va a prendere Orton e lo lancia dentro al ring, solo due. Crossface da parte di Ziggler, Orton si alza e interrompe la presa. Entra di nuovo Roode, mossa combinata e poi chinlock. Orton solleva Roode e lo scaraventa al suolo, poi i due procedono con un doppio tag. Riddle colpisce con un knee drop i due avversari, poi splash e exploder suplex. Broton ancora su entrambi, calcio a Ziggler e conteggio interrotto da Roode. RKO su Roode, Orton viene messo ko da un superkick di Ziggler e poi serie di roll up tra Riddle e Ziggler. Alla fine, è il roll up di Riddle a essere quello decisivo.

Vittoria via pinfall e ANCORA Raw Tag Team Champions: RK-BRO

Intervista per Seth Rollins

“Ho un bersaglio sulla schiena, è ovvio! Sono la più grande minaccia per il WWE champion e tutti lo sanno. Io ho appena passato un Hell in a Cell e non ho nulla da spartire con questo incontro, dovrei avere solo l’opportunità. Però vincerò, sai perchè? Perché sono un visionario. Sono Seth Rollins. E sarò il prossimo campione WWE.”

Fatal 4-Way Ladder Match: Seth Rollins vs Finn Balor vs Rey Mysterio vs Kevin Owens

Coalizione immediata contro Seth Rollins, tentativo di stunner, Rollins esce e viene raggiunto da ìl suo avversario. Sul ring Balor mette al terreno Mysterio, poi va a prendere la scala. Rollins mette a terra Balor e Mysterio, Owens allontana Rollins e mette sul ring la scala, poi ne usa un’altra come arma contro i tre avversari. Owens cerca di aprire la scala e viene interrotto da Balor, powerbomb da parte di Owens proprio sulla scala, poi superkick su Rollins. Seth rimane adagiato sulla scala, swanton bomb dalla terza corda, Rollins si sposta e Owens impatta contro l’oggetto. Rollins usa la scala contro gli avversari soprattutto nei confronti di Kevin Owens. Rollins finisce sotto la scala, Owens viene lanciato da Balor proprio su di essa. Balor tenta la prima scalata e viene raggiunto da Rey Mysterio mentre tocca il contratto; serie di pugni tra i due atleti, Owens fa cadere la scala, i due cadono sulla corda. German suplex su Balor, mossa molto violenta su Mysterio. Owens si dirige verso il contratto, Rollis lo stoppa e lo colpisce, poi lo carica e procede con una buckle bomb, con un superkick come risposta da parte di Owens. Owens tenta nuovamente la scalata, questa volta Mysterio ferma tutto. Il messicano viene lanciato di faccia contro il lato della scala, poi contro le barricate una volta fuori dal ring. Owens usa di nuovo la scala contro tutti e tre gli avversari. Owens decide di seguire il coro dei tifosi e prende un tavolo di legno e lo apre fuori dal ring. Balor colpisce Owens alle spalle, mentre Rollins mette entrambi al tappeto con un suicide dive. Rollins e Mysterio sono sul ring, bulldog da parte del messicano. Owens torna sul ring, tentativo di pop up powerbomb, ma Owens viene messo sulla seconda corda. Rincorsa per la 619 interrotta da Rollins, il quale viene poi messo fuori dal ring. 619 verso l’esterno del ring che fa sbattere la scala contro il viso di Owens, quest’ultimo viene poi atterrato nuovamente. Balor procede con una mossa aerea che mette al tappeto Rollins e Mysterio. Sul ring c’è un faccia a faccia tra Rollins e Owens, vinto con una ddt da Rollins. Mysterio cerca di scalare verso la vittoria, ma Rollins lo lancia giù dalla scala. Rollins mette la scala in obliquo verso l’angolo, poi ci lancia sopra Balor. Rollins viene lanciato contro la scala, mentre c’è un momento di caos in mezzo al ring. Rollins prende una scala molto più grande e cerca di metterla sul ring, Balor lo prende, lo lancia contro il tavolo dei commentatori, poi mette la sedia in bilico su apron e tavolo dei commentatori. Balor si lancia contro Mysterio che stava scalando verso il contratto, Owens mette al tappeto Balor con la Stunner, poi finisce fuori. Mysterio si lancia su di lui, Owens lo prende al volo e lo scaraventa contro il tavolo con una powerbomb. Owens raggiunge il contratto, ma viene anche raggiunto da Rollins. Seth lo carica sulle spalle, Owens esce, dalla presa, poi viene lanciato sulla scala in bilico distruggendola. Balor tenta di approfittarne, Rollins lo fa cadere e lo distrugge con la Curb Stomp. Rollins sale la scala, raggiunge il contratto e riesce a staccarlo.

Vincitore: Seth Rollins

Seth Rollins è, quindi, il primo contendente al WWE Championship. Big E va verso di lui e lo applaude, poi faccia a faccia, ma nessuno alza le mani.

Finisce questa puntata di Raw, sicuramente molto più apprezzabile rispetto alle ultime. Io vi aspetto la prossima settimana per un altro report.

 

 



Rispondi