Report: WWE Smackdown 24-09-2021 (ultima fermata prima di Extreme Rules)

Amici di Spazio Wrestling, ben ritrovati. Occasionalmente alla tastiera ci sono io, Nicola Morisco, per raccontarvi tutto ciò che è accaduto nell’ultima puntata di Smackdown prima di Extreme Rules. Un match titolato e tanti nodi da sciogliere in vista del PPV di questa domenica. Ecco, dunque, cosa ci aspetta. Che dire: cominciamo subito!

Michael Cole e Pat McAfee ci danno il benvenuto da Philadelphia, mentre Becky Lynch fa il suo ingresso nell’arena. Nel frattempo assistiamo ad un recap su quanto visto settimana scorsa tra The Man e la sua sfidante ad Extreme Rules, Bianca Belair. Becky comincia il suo discorso ricordando quanto fatto dal suo ritorno ad oggi. A SummerSlam è diventata campionessa con una bambina a casa. Sette giorni fa, invece, per Becky è stata Bianca a voler farsi umiliare davanti a sua madre, suo padre, la sua famiglia e i suoi vecchi compagni del college. Ma ecco che nell’arena risuona la theme di Bianca. La EST sale sul ring e risponde a Becky, scaldando il pubblico. Bianca dice che a SummerSlam ha perso in 26 secondi, ma domenica ad Extreme Rules non sarà così. Bianca è convinta di vincere, vuole stringere la mano a Becky, ma The Man rifiuta colpendola con uno schiaffo, Bianca si accascia, ma dopo un po’ si rialza ed ecco che parte una rissa fra le due: alla fine è proprio la Belair ad avere la meglio, mettendo KO Becky con la sua KOD.

Single match per l’Intercontinental Championship: Shinsuke Nakamura (c) vs. Apollo Crews

Al via il primo match della serata. Titolo intercontinentale in palio. Parte subito forte Apollo che, dopo una prima fase di studio, colpisce Nakamura prima con una Clothesline e subito dopo lo solleva per poi lanciarlo fuori dal ring. Dopo lo spot pubblicitario, Nakamura reagisce mettendo a segno prima un DropKick e poi un Suplex attraverso le corde. Il 3, però, non arriva. Shinsuke prova il colpo dal paletto, ma Apollo risponde con un DropKick volante. Situazione capovolta ancora, tentativo di Kinshasa, ma Apollo sferra un super Samoan Drop. Ancora conto di 2! Fuori dal ring, intanto, Boogs colpisce Azeez con un Suplex. Nakamura chiude un Apollo distratto in un Roll-Up: 1-2-3!

Vincitore: Shinsuke Nakamura

Montez Ford viene intervistato nel backstage per parlare del match che lo attende domenica. Sarà ancora una volta Usos vs Street Profits per i titoli di coppia di Smackdown. Ford è convinto di farcela con Dawkins, saranno loro ad uscire domenica da Extreme Rules con le cinture alla vita. Ma Montez non si risparmia e definisce gli Usos “The Bloodline Bitches”.

Linea subito nella stanza di Roman Reigns: Paul Heyman gli riferisce quando appena dichiarato da Montez Ford, Roman non ci pensa due volte e dice di volere un match contro Ford proprio questa notte. Heyman sembra voler fargli cambiare idea, Roman lo guarda male, Paul non aggiunge altro. Sarà Roman Reigns vs Montez Ford il Main Event di questa puntata di Smackdown!

Paul Heyman si dirige subito da Adam Pearce e Sonya Deville. Paul propone ai due dirigenti Roman Reigns vs Montez Ford come Main Event per la puntata odierna dello show blu. Adam e Sonya accettano: l’incontro è, dunque, sancito.

Vediamo Seth Rollins nel backstage. Atmosfera davvero cupa quella che circonda “The Visionary”. Seth si rivolge ad Edge dicendo di non aver ricevuto alcuna risposta alla sfida lanciata sette giorni fa. Seth la pretende e per questo ha chiesto ad Edge di essere presente la prossima puntata di Smackdown, altrimenti sarà lui stesso a presentarsi a casa di Edge. Rollins, dunque, vuole delle risposte, ma allo stesso tempo vuole che Edge dica davanti a tutti che la sua carriera terminerà per mano dello stesso Seth Rollins.

Single match: Liv Morgan vs. Zelina Vega

Un match rapido, che non va oltre i 3 minuti. Liv va vicina alla vittoria, fino a quando non viene distratta da Carmella. Zelina ne approfitta e con la sua Powerbomb si porta a casa la vittoria.

Vincitrice: Zelina Vega

Happy Corbin ci da il benvenuto al suo nuovo “Happy Talk” show. Corbin dice che questo show non è come il Kevin Owens Show. È tutto diverso, è uno show all’insegna della felicità. Ci presenta il suo primo ospite. Ma in realtà è lui l’ospite, Happy Corbin. Dopodiché ci parla del suo outfit estremamente costoso, per poi mostrarci quanto fatto ai danni di Kevin Owens la scorsa settimana. Corbin comincia ad insultare KO, ma è proprio quest’ultimo a presentarsi sul ring. Un uomo incappucciato, però, attacca Kevin. È Riddick Moss! Dopo diversi mesi d’assenza, Moss torna a Smackdown affiancato a Happy Corbin. I due collaborano e stendono KO con una Chokeslam suo gradoni d’acciaio.

Altra intervista per Montez Ford, che si ritiene pronto e carico a palla per il suo match con Roman Reigns. Ford conclude dicendo “I want the smoke”

Single match: Nikki ASH (con Rhea Ripley) vs. Natalya (con Tamina)

Prima del match, arriva una Breaking News da Pat e Cole: Edge sarà a Smackdown la prossima settimana.

Natalya domina la fase iniziale, eseguendo un Suplex ai danni di Nikki. Quest’ultima tenta là Tornado DDT, Tamina sale sull’apron, Rhea la ferma e nel frattempo Nikki chiude Natalya in un Roll-Up che gli vale la vittoria.

Vincitrice: Nikki ASH (con Rhea Ripley)

Dopo il match, arrivano Shotzi & Nox con il loro carro armato. Le due sparano un colpo con il loro cannone, saranno le prossime sfidanti delle campionesse? Magari…

Dominik e Rey Mysterio vengono inquadrati in uno spogliatoio. Dominik è arrabbiato per le recenti sconfitte con Sami Zayn, chiede a suo padre di dargli più spazio. Rey non ci sta e allora decide di andarsene. Ma ecco che Sami raggiunge Dominik. Zayn dice a Dominik che suo padre lo sta trattenendo, dovrebbe fare più affidamento su se stesso e sul suo istinto anziché su Rey.

Naomi si presenta sul ring, prende in mano un microfono e comincia a dire di essere stanca degli atteggiamenti di Sonya Deville nei suoi confronti. Naomi chiede un match, il WWE Universe acconsente, ma ecco arrivare Sonya Deville sullo stage. Sonya anche questa settimana nega un match a Naomi, quest’ultima insiste facendo partire il coro “Make the match”, ma niente da fare. Sonya fa spegnere il microfono di Naomi e chiede aiuto a due ragazzi della sicurezza, che alla fine portano via Naomi dal ring.

Roman Reigns, gli Usos e Paul Heyman escono dalla loro stanza. Roman si dirige verso il ring, ma nel frattempo Jimmy e Jey incrociano gli Alphacademy andando faccia a faccia.

Single match: Roman Reigns vs. Montez Ford

Si parte! Roman cerca di prendere subito in mano le redini del match, ma Montez lo sorprende con due DropKick consecutivi. Di ritorno dalla pausa pubblicitaria, Roman mette all’angolo Montez dominando la contesa. Serie di Clothesline, Montez con delle Chop e si va fuori dal ring. Montez sale sul tavolo di commento, ma improvvisamente crolla tutto. Il tavolo si rompe, Montez colpisce Reigns saltando attraverso i gradoni. Ma rientrando sul ring, la situazione si capovolge. Adesso è l’Head Of The Table a dominare. Ford ci prova prima con un Cross Body e successivamente con un Neck Breaker, ma ottiene solo un conto di 2. Roman risponde con la Rock Bottom, ma solo 2 anche per lui. DDT di Ford: 1-2… KickOut! Montez prova la sua Splash, ma Roman lo imprigiona nella ghigliottina che lo fa cedere!

Vincitore: Roman Reigns

A fine match, Roman Reigns e gli Usos massacrano Montez Ford. Roman lo atterra con un’altra Rock Bottom, questa volta su un tavolo. Ma nell’arena si spengono le luci, sul paletto c’è il demone che si tuffa e mette KO l’intera Bloodline. Sarà lui il prossimo campione universale? Appuntamento a domenica per Extreme Rules!!!



Rispondi