Report: WWE Smackdown 24-12-2021 (parla Paul Heyman)

Ciao amici di Spazio Wrestling sono Nicola Tarantino e anche oggi, dopo avervi augurato un sereno Natale, vi accompagnerò in questo nuovo episodio di Friday Night Smackdown versione natalizia.

La puntata inizia con un visibilmente provato Paul Heyman che intervistato mostra ancora i segni dell’accaduto di sette giorni fa. Con gli occhi lucidi e barba incolta parla poco dicendo di quanto credesse in Roman Reigns e alla loro relazione professionale e non si aspettava di essere allontanato così. Pensa che ormai non ha più nulla da dare al business e alla domanda se ora pensa di ritornare da Lesnar risponde che ora non pensa a nulla e che forse la sua carriera da manager può anche essere conclusa definitivamente.

SMACKDOWN WOMAN CHAMPIONSHIP: CHARLOTTE FLAIR VS TONI STORM

Posizioni statiche a centro ring tra le due ma è Toni la prima a colpire con dei ceffoni, seguito da un Crossbody. Charlotte esce per rifiatare ed entrata colpisce Toni con una gomitata e delle Chop. Lunga presa a forbice con le gambe al suolo sulla testa per la regina ma la Storm si libera con un Roll Up per poi colpirla con una testata, seguita però da un Big Boot di Charlotte che spinge fuori dal ring l’avversaria. Charlotte domina il match e provoca Toni a reagire e l’australiana viene atterrata poi con un braccio teso. Ma Suplex di Toni che poi bissa la manovra, Backbreaker della regina che poi va col doppio Moonsault ma è due. Allora applica la Figure 8 ma Toni tocca le corde e dolorante si alza incassando così un Big Boot che la fa rotolare fuori dal ring. Charlotte scende ma qui viene lanciata sul paletto e rientrate la Storm prova un Roll Up, Charlotte lo ribalta ma si aggrappa alle corde. L’arbitro la vede e Toni ribalta ancora ma di nuovo Charlotte la impacchettato a terra e vince il match.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: CHARLOTTE FLAIR

Xia Li in un promo sostanzialmente accetta la sfida di Natalya dicendo di non aver paura di lei perché è la protettrice dei più deboli.

12 MAN GAUNTLET #1 CONTENDER MATCH FOR THE INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP

MATCH 1: MANSOOR VS GARZA

Parte forte Garza con un Dropkick seguito da un Ip Attack all’angolo. Mansoor reagisce con un For Arm e un Enziguiri. Ma Garza rialzatosi lo colpisce al volo con un Superkick per poi vincere il match.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: GARZA

MATCH 2: GARZA VS ERIK

Subito Drop Kick di Garza con Erik che va fuori. Prova il Moonsault dal paletto ma Erik lo prende al volo e lo lascia con un Body Slam fuori dal ring. Rientrati va con una ginocchiata seguita da un German Supkex ma è solo due. Missil Drop kick all’angolo a vuoto di Erik che permette poi a Garza di chiudere il match.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: GARZA

MATCH 3: GARZA VS SHANKY

Garza prova ad attaccare subito Shanky ma quest’ultimo prima lo sbalza via con una spallata per poi chiudere il match.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: SHANKY

MATCH 4:SHANKY VS IVAR

Pugni tra i due ma Big Boot di Shanky che atterra il nemico. Ma Ivar reagisce mettendolo all’angolo e lo colpisce con una serie di Splash, seguita da una Broncobuster. Vince il match poi con uno Splash dal paletto.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: IVAR

MATCH 5: IVAR VS SHEAMUS

Match che parte duro con vari colpi tra i due, ma spallata di Ivar che poi aggiunge una Side Slam e un Crossbody. Si prepara a sollevare Sheamus ma Halland lo distrae e Brogue Kick vincente per l’irlandese.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: SHEAMUS

MATCH 6: SHEAMUS VS GULAK

Match dominato dell’irlandese che prima atterra Gulak con la Backbreaker classica e poi lo atterra col Brogue Kick.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: SHEAMUS

MATCH 7: SHEAMUS VS CESARO

Subito Sheamus controlla il match approfittando dell’infortunio al bacino dello svizzero. Lunga presa a terra ma Cesaro si libera e va col Missil Drop Kick, seguito dallo Swing che dura poco per il dolore al bacino e poi con un Uppercut in rincorsa all’angolo. Dopo un braccio teso lo carica per la Neutralizer ma ancora Halland lo distrae ma ciò permette a Sheamus di andare a segno col Brogue Kick e vincere ancora.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: SHEAMUS

MATCH 8: SHEAMUS VS RICOCHET

Parte forte Ricochet con Drop Kick e Moonsault dalle corde fuori dal ring. Ma Sheamus risponde con un Backbreaker. Head Lock a terra dell’irlandese ma Ricochet si libera e Tornado DDT ma è solo due. Roll Up di Sheamus, braccio teso ancora ma Ricochet reagisce con un calcio e poi braccio teso in salto dalle corde ma è due. Halland distrae Ricochet sul paletto ma arriva Cesaro a colpirlo da dietro. Ciò distrae Sheamus e Roll Up alle spalle di Ricochet che vince.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: RICOCHET

MATCH 9: RICOCHET VS HUMBERTO

Sheamus attacca alle spalle Ricochet e per Humberto sembra tutto facile. Missil Drop Kick e poi va dal paletto, ma sbaglia il Moonsault e con una Code breaker Ricochet vince ancora il match.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: RICOCHET

MATCH 10: RICOCHET VS MAHAL

Idem qui con Mahal che lo attacca con due Back Drop, per poi tentare la Kallas ma Ricochet la ribalta in un Roll Up e vince ancora.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: RICOCHET

MATCH 11: RICOCHET VS SAMI ZAYN

Braccio teso di Zayn che poi perde tempo sul paletto sedendosi a magnificarsi ma da qui lo aggrappa Ricochet con le gambe ed esegue una Hurracarrana. Calci e pugni di Ricochet che però poi incassa la Blue Thunderbomb di Zayn ma è solo due. Gomitate di Ricochet che reagisce ma Exploder Suplex all’angolo di Sami. Prova l’Halluva Kick ma Super Kick di Ricochet. Prova lo Shooting Star dal paletto ma Zayn alza le ginocchia e, dopo un altro Exploder all’angolo, chiude col l’Halluva Kick e vince la stipulazione.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO E #1 CONTENDER: SAMI ZAYN

Video che ripercorre la carriera da manager di Heyman dagli esordi con Lesnar sino a Reigns, dato l’annuncio che probabilmente lascerà questo ruolo.

MIRACLE ON 34 STREET FIGHT TAG TEAM MATCH: MCINTYRE E NEW DAY VS MOSS E USOS

Partono Woods e Jey e For Arm del re che poi fa entrare Kofi che subito attacca con un calcio e uno Splash. Ma tag a Jimmy che dopo un paio di colpi fa entrare Moss. Ma entra anche Drew e subito Future Shock DDT su Madcap. Schienamento ma entrano gli Usos a interrompere il conto e si scatena quindi una rissa col New Day sino sullo stage in cui si lanciano tra pacchi e alberi. Nel frattempo Drew solleva Moss ma Corbin con un Candy Cane lo colpisce alle spalle alle gambe e ciò è regolare. Suplex di Moss che é in controllo, poi pugni all’angolo. Nel frattempo gli Usos picchiano il New Day con degli alberi posti fuori dal ring. Riprova il Suplex, nel mentre, Moss ma Drew lo ribalta eseguendolo lui, intanto fuori con una sedia Woods  colpisce Jey. Entrano Kofi e Jimmy sul ring e il primo prende il sopravvento con una serie di colpi chiusi col Bum Drop. Prova la Trouble in Paradise ma Jimmy la Evita incassando però lo stesso una Head Scissor ed uno Stomp. Rientrano Moss e McIntyre sul quadrato e dopo ciò Woods manda i due degli Usos fuori dal ring cosicché Kingston possa colpirli dal paletto fuori con dei vassoi in mano sbattutigli in testa. Intanto bracci tesi di Drew su Moss seguiti da dei Belly to Belly Suplex e da una Neckbreaker. Prova la Claymore ma Corbin gli blocca un piede da fuori, allora lo scozzese lo segue fuori dal quadrato e Corbin viene chiuso da Kofi. Allora si rivolge a Drew ma il ghanese gli svuota un bicchierone di crema in testa alle spalle. Arriva Moss a prendersela con Kofi per ciò che ha fatto ma Drew fa lo stesso alle spalle con entrambi. Accecato da questa crema Moss rientra sul ring e incassa la Claymore vincente. I buoni poi lanciano pacchi e gadgets per festeggiare col pubblico.

VITTORIA PER SCHIENAMEMTO: NEW DAY E MCINTYRE 

Si chiude così questa puntata a tema natalizio dello show blu e, augurandovi ancora buon Natale, Nicola Tarantino vi da appuntamento a settimana prossima con un nuovo episodio di Smackdown, sempre qui su Spazio Wrestling.



Rispondi