Report: WWE Smackdown Live 02-04-2019

Carissimi amici di Spazio Wrestling, bentornati! Io sono Mauro Cambus e vi terrò compagnia, col seguente report, attraverso la nuova puntata di Smackdown Live, go home show prima dell’evento dell’anno che attendiamo da tempo, Wrestlemania. In programma stasera un ben promettente match tra Rey Mysterio e Andrade, update sul main event di Wrestlemania, con particolare riferimento alle vicende della scorsa notte a RAW, e l’attesissima firma del contratto tra Kofi Kingston e Daniel Bryan per il match titolato finalmente ottenuto da parte del membro del New Day, e tanto altro. Incominciamo subito!

Il nostro tavolo di commento presieduto dagli immancabili Tom Phillips, Corey Graves e Byron Saxton ci dà il benvenuto in un nuovo episodio di Smackdown Live dalla Royal Farms Arena in Baltimore (Maryland), ricordando l’arresto avvenuto la scorsa notte a RAW ai danni di Charlotte Flair, Becky Lynch e Ronda Rousey, e creando hype sulla firma del contratto per il match per il titolo WWE tra Kofi Kingston e Daniel Bryan.
La serata inizia con Kevin Owens e il suo personale show già sul ring. KO dice che mancano solo 5 giorni dall’evento più grande dell’anno, Wrestlemania, e che due atleti sono pronti per progredire nella loro carriera. I due uomini sono Randy Orton, che viene presentato per primo, ed AJ Styles, che segue.
Kevin afferma come Randy abbia interrotto l’ultimo match a Smackdown Live di Kurt Angle contro AJ Styles la settimana scorsa e come egli abbia una smorfia di soddisfazione nel suo viso, che viene confermata da The Viper, il quale afferma di averci evitato la visione di un vecchio olimpionico in procinto di sconfiggere qualcuno che pensa di essere al top del gioco. E ci ha salvati dal guardare il match, allorché AJ dice che Orton è stato sul ring per vent’anni e ha imparato una sola mossa. Dice di non fraintendere, perché è una mossa mortale, ma è solo una mossa. Randy dice che quando hai una mossa tanto micidiale, diventa tutto ciò di cui hai bisogno, ma AJ non lo capisce. Tutti noi pensiamo che questi atleti delle indies facciano così fatica cercando di sbarcare il lunario, andando dalla palestra delle superiori alle armerie per poi tornare alla palestra e cercando di impressionare dozzine di fan, ma mentre lo fanno, The Viper ha lottato a WrestleMania di fronte a decine di migliaia di fan.
AJ dice che ha ragione, quando era nelle palestre, Randy era nella WWE … sospeso per i test antidoping falliti! Orton dice che la verità è che se Styles è bravo come pensa di essere, sarebbe stato in WWE molto tempo prima. Pensa che la sua eredità sia che il duro lavoro paga, ma Orton dice di no, quella non è l’eredità di AJ. La sua eredità è che ora che John Cena è andato a Hollywood, ha assunto il ruolo di “corporate bitch”.
Randy mette giù il microfono e KO esce immediatamente dal ring mentre The Viper e The Phenomenal One si alzano dai loro posti e si fronteggiano. AJ con i forearms, facendolo cadere nell’angolo, strappandogli la camicia, ma Orton sbatte la sua testa nel tavolo e lo porta all’apron con degli uppercut! Slingshot forearm strike, elbow pad adjusted… PHENOMENAL FOREARM COUNTERATO IN UNA RKO!!!

Dietro le quinte, Kofi Kingston sta esaminando il contratto per il suo match di Wrestlemania con Big E e Xavier Woods.

Aleister Black fa il suo ingresso nel ring, sarà in azione in un 8-man tag team match dopo la pausa.

8-man tag team match: Ricochet, Alesteir Black & The Usos (Jimmy & Jey Uso) vs Shinsuke Nakamura, Rusev & The Bar (Sheamus & Cesaro)

Cesaro e Ricochet cominciano il match. Entrano in un lock up, puntando rispettivamente su forza bruta e velocità/counter di attacchi avversari, ma è Ricochet quello a subire un uppercut alla fin dei conti. Sheamus dà il cambio, e lo stesso fa Black, che prende il sopravvento. Successivamente sono gli Usos a darsi veloci cambi tra loro contro l’avversario, ma vengono presto interrotti. Nakamura dentro con una serie di knee strikes. Dentro Rusev, low bridge su Jey al tappeto. Conto di 2. Nakamura di nuovo dentro con una serie di calci. Sheamus dà il cambio, interrompendo quello avversario. Cesaro, poi, lavora ancora su Jey, ma lui riesce a fare il suo comeback. Tag interrotto da parte di Rusev, che dà poi il cambio a Sheamus, che mantiene al tappeto Jey. Quest’ultimo riesce a rispondere atterrando Cesaro, ed è stavolta Nakamura ad interrompere il cambio. Il giapponese e il bulgaro danno inizio ad una serie di attacchi combinati. Conto di 2. Jey riesce a riprendersi, samoan drop e cambio a Jimmy. Combatte duramente e con impeto, fino all’arrivo di Nakamura. Scambio di finisher tra i partecipanti al match, ma tutto termina con il cambio di Jimmy a Jey, doppio superkick su Rusev e conto di 3!

Vincitori: Ricochet, Alesteir Black & The Usos (Jimmy & Jey Uso) (pin di Jey Uso su Rusev)

Dopo il match, Alexa Bliss fa il suo ingresso nel ring e si rivolge alla folla, dicendo di essere tornata a Smackdown Live, ma che non è felice di esserlo. È lì solo perché è la host di Wrestlemania, quindi solo per dovere.
Molto è cambiato da quando è andata via e dice anche che Lynch, Flair e Rousey sono state rilasciate dal carcere. Si fa beffa del fatto che si possa pensare a Kevin Owens come un host migliore di lei, e pensa che SmackDown abbia davvero perso lo spirito della competizione, come ad esempio il modo in cui gli Usos hanno perso la scorsa settimana, dando forfeit a favore del New Day. È stato così nobile, così eroico, così … meritevole di ripercussioni – dice Alexa. Pertanto, annuncia che gli Usos difenderanno i loro titoli a Wrestlemania contro tutti i tag team che hanno appena partecipato al match.
Tutti gli altri tag team irrompono nel ring e si scatena il caos! Aleister Black e Ricochet completano il tutto con un Codebreaker e successiva Black Mass per Cesaro e un tuffo di Ricochet fuori dal ring!

Il tavolo di commento riassume gli eventi legati al main event di Wrestlemania della scorsa notte a RAW.

The Iconic Duo fa il suo ingresso nel ring, prima del break.

Di ritorno dallo spot pubblicitario, il tavolo di commento fa un recap della card di Wrestlemania e dove connettersi per vederlo.

Le IIconics sono sul ring e Billie Kay inizia dicendo che lo stato dei tag team per WrestleMania è piuttosto drammatico, con entrambi i titoli di coppia femminili e di Smackdown Live difesi in Fatal 4-way match. Parlano di come potrebbero schienare tutte le altre avversarie presenti nel match, mettendo tutte giù e sottolineando che hanno già battuto le attuali campionesse, Boss&Hug Connection. Quindi è un gioco da ragazzi: domenica vinceranno i titoli di coppia femminili e renderanno Wrestlemania…ICONIC!

Segue un altro riepilogo della rissa di ieri sera a RAW e degli arresti che ne sono derivati.

Miz fa il suo ingresso nel ring, sarà in azione dopo la pausa.

Di ritorno dallo spot, il tavolo di commento ci informa che Brutus “the Barber” Beefcake è stato inserito nella WWE Hall of Fame classe 2019.

Prima del suo match, il Miz si mette al microfono. Inizia dicendo che WrestleMania significa cose diverse per persone diverse. Per le donne del main event, significa fare storia. Per Kofi Kingston, significa finalmente sfondare e, per lui, significa retribuzione. Recentemente è stato in grado di fare un bilancio di ciò che lui rappresenta, ed è per questo che sa di essere qui come la migliore versione di The Miz perché ha una famiglia incredibile. Per dimostrarlo, ci invita a sintonizzarci alla premiere di Miz e Mrs. di stasera, che può sembrare soltanto una promozione personale, ma è invece una cosa di cui è orgoglioso e per la quale combatte con tutto il cuore, più motivato che mai in tutta la sua carriera. Questo è il motivo per cui ha fatto diventare il match Falls Count Anywhere, perché non può essere contenuto sul ring, e batterà Shane McMahon in un qualsiasi luogo, e dappertutto allo stesso tempo.
Era solito combattere per l’approvazione di suo padre, ma dopo quello che McMahon ha fatto a suo padre, ora combatte per il suo onore. Ehi, Shane ha un padre – dice Miz – quindi questo fa supporre che questo lo faccia diventare un “figlio di buona donna”.
SAnitY lo interrompe, e Shane McMahon segue dopo. Egli dice che voleva solo arrivare e vederlo da vicino e di persona, prima di chiedere a Greg Hamilton di presentarlo adeguatamente e poi di suonare la campana di inizio match.

1 on 3 Handicap match: The Miz vs SAnitY (Alexander Wolfe, Eric Young & Killian Dain)

Miz attacca Young con dei colpi, eliminando dal gioco anche I suoi compagni, ma Young connette un neckbreaker. Dopo la pausa vediamo Miz fare un comeback, lavorando prima su Young e poi su DainShane, improvvisamente, irrompe nel ring, chiedendo di far diventare il match un Falls Count Anywhere match, mostrando, inoltre, a Miz una foto del padre sofferente nel titantron. SAnitY attacca, e combattono Miz fuori dal ring e poi in mezzo alla folla. Miz riesce a eliminare Wolfe sbattendo su un tavolo, ma Young fa il salvataggio. Young e Miz combattono nel backstage, con Dain che va brevemente in soccorso di Young, prima di venir messo fuori gioco. Young e Miz arrivano all’esterno dell’arena, e Miz ha la meglio…BOX DI PRODUZIONE SULLA TESTA DI YOUNG E IL PIN! 1-2-3!!!

Vincitore: The Miz (pin su Eric Young)

Miz dà la caccia a Shane McMahon mentre sale in macchina e chiude lo sportello, ma non riesce a raggiungerlo.

Una macchina della polizia arriva, le sirene squillano…È BECKY! Lei sorride e saluta l’autista, per poi entrare in arena, andando in break.

Tornati dallo spot, riceviamo un video recap che riassume la storia del main event di WrestleMania.

Corey Graves è sul ring e presenta Becky Lynch. Lei entra sul ring brevemente prima di uscire e salire sul tavolo di commento per rivolgersi alla folla.
Dice che è bello essere liberi a Baltimore e che non vuole mancare di rispetto a Corey, ma non è a lui che vuole rispondere, ma al pubblico, e poi sottolinea che la sua giacca è invecchiata bene. Stava pensando, nel retro della macchina della polizia, che differenza fa un anno. In questo momento, l’anno scorso, lei e Charlotte erano bff, Ronda Rousey stava per debuttare ed era come se le stelle fossero state allineate per portare Flair e Rousey nel main event di WrestleMania di quest’anno. Tutto ciò – dice Becky – finché lei non ha finalmente schiaffeggiato la faccia soddisfatta di Charlotte nel match di Summerslam. Era determinata, a quel punto, a fare tutto il necessario per entrare a WrestleMania quest’anno, e wow! 80.000 persone andranno a vedere WrestleMania per loro, per The Queen, per The Baddest Woman on the Planet, e per The Man che vanno l’una contro l’altra contro l’altra.
La loro “Evolution”, la vera rivoluzione iniziata da Summerslam con uno schiaffo, esploderà questa domenica quando il vincitore prenderà tutto e lei sottometterà una delle due! La prossima volta che ci vedrà, sarà la campionessa che sa di essere sempre stata, la doppia campionessa!

Vediamo Daniel Bryan nel backstage che legge il contratto per il suo match con Kofi Kingston, prima di essere informati che un 18-person mixed tag team match è in programma dopo la pausa.

18-person Mixed tag team match: Asuka, Fabulous Truth (Carmella & R-Truth), Hardy Boyz (Jeff & Matt Hardy), Heavy Machinery (Otis Dozovic & Tucker Knight), Naomi, & Nikki Cross vs. Andrade, EC3, Fire and Desire (Mandy Rose & Sonya Deville), Lana, Shelton Benjamin, the Club (Karl Anderson & Luke Gallows), & Zelina Vega

Nikki e Zelina cominciano il match. Nikki riesce ad avere la meglio, quando arriva Lacey Evans a farci una breve solita visita. Tornati in azione, vediamo Vega lavorare su Nikki, fino a che quest’ultima ha la meglio con un suplex. EC3 e Jeff danno il cambio, Matt si aggiunge e seguono una serie di attacchi combinati. Side effect di Matt per un conto di 2. Heavy Machinery dentro, lavorano su EC3, and Otis connette il Caterpillar. Dopo la pausa vediamo Naomi e Mandy sul ring. Danno poi il cambio a Truth e Andrade, improvviso DANCE BREAK, tutto finisce in caos e l’arbitro chiama il no contest per chiudere il match.

Vincitori: NO CONTEST

Tutto magicamente diventa una simulazione di battle royale. Otis vibra alla vista di Mandy, Shelton Benjamin lo scaccia e poi Nikki Cross cerca di soffocare quest’ultimo. Le cose finiscono con EC3, Jeff Hardy e Asuka. Twist of Fate, roundhouse kick, clubbing away, e Jeff Hardy elimina EC3. Asuka poi elimina Jeff! Ed è così che termina quest’ultima dimostrazione, prima delle due battle royale in vista di domenica. (Niente Andrade vs Rey Mysterio di conseguenza)

Riceviamo un video recap per il match per lo Universal title tra Brock Lesnar e Seth Rollins in quel di Wrestlemania.

Vediamo il New Day girare brevemente nel backstage.

Samoa Joe fa il suo ingresso nel ring e noi andiamo in pubblicità.

Single match: Samoa Joe vs Ali

Joe attacca Ali con dei calci, jabs e headbutts. Ali, però, riesce a riscattarsi con un dropkick e con un suicide dive. Tornati nel ring, Ali connette un tornado DDT per un conto di 2. Enziguri, e X-factor da parte di Ali. Ali si prepara al paletto per la 450…MA FALLISCE! COQUINA CLUTCH E ALI CEDE!

Vincitore per sottomissione: Samoa Joe

Non appena il match termina, The New Daniel Bryan e il suo compagno Rowan fanno il loro ingresso nel ring, per il main event della serata, la firma del contratto per il match per il titolo WWE contro Kofi Kingston, che avverrà dopo il break.
Michael Cole fa da host per la firma del contratto. Bryan è il primo ad arrivare, come già detto, e viene poi raggiunto da Kofi, accompagnato dai membri del New Day. La folla ama Kofi, come Bryan dice a Cole, dicendogli anche che prenderà la situazione sottomano lui da questo momento in poi. Bryan firma il contratto dicendo che non è qui per impedire a Kofi di fare altrettanto; è qui per educare le masse. Dice ai fan di non essere compiacenti così come Kofi lo è stato per 11 anni. Dice anche di non sedersi in disparte e di non farsi pushare verso l’alto dagli altri, come Kofi ha fatto con Xavier e Big E. Infine, Bryan consiglia di non confondere una mania per la realtà. Bryan, dice, è stato dove si trova Kofi, Kofi potrebbe sentirsi bene ora, ma non è lui che si nutre del WWE Universe, bensì loro che si nutrono di lui come parassiti. Una volta che avranno finito con Kofi, lo scarteranno. Bryan dice che questo è il meglio che lui possa mai ottenere e Kofi lo interrompe. Kofi dice che Bryan non sa nulla di lui. Bryan ha vinto presto il suo titolo, solo dopo 2 anni, e Kofi ha continuato a guardarlo mentre accadeva. Kofi dice che la sua lotta di 11 anni ha portato a questa possibilità, e Bryan ha paura. Kofi conclude dicendo che a Mania batterà Bryan e diventerà campione, finendo per firmare il contratto e guardare Daniel dritto negli occhi, chiudendo il sipario dello show.

 

Anche questa puntata di Smackdown Live, dunque, è giunta a conclusione. “The Grandest Stage of Them All” è alle porte, ragazzi! Solo 5 giorni ci separano da Wrestlemania, e noi siamo super carichi insieme a voi! Non ci resta che attendere che questa domenica arrivi!
Per questa puntata dello show blu è tutto però amici, quindi vi saluto e vi do appuntamento alla prossima.