Report: WWE Smackdown Live 05-02-2019

Amici di Spazio Wrestling, bentrovati al consueto appuntamento settimana del report di WWE SMACKDOWN LIVE! Io sono Marcofabio Segoni e non vedo di accompagnarvi in questa puntata dello show blu che si preannuncia scoppiettante! Wrestlemania e’ sempre piu’ vicina, e l’ultima tappa cruciale prima dello “Showcase of Immortals”sara’ Elimination Chamber. La puntata di oggi si svolge alla Talking Street Resort Arena di Phoenix in Arizona, dove sono già programmati gli incontri tra Mustafa Ali e Randy Orton ma, soprattutto, il main-event che vedra’ contrapporsi il Campione WWE Daniel Bryan e uno dei suoi avversari in quel di Elimination Chamber “The Carismatic Enigma” Jeff Hardy.
I nostri colleghi americani Byron Saxton, Tom Philipps e Corey Graves ci presentano l’evento, ma attenzione: RISUONA NELL’ARENA LA MUSICA DI CHARLOTTE FLAIR, la sette volte campionessa del mondo si dirige verso il ring. Impugnato il microfono, comincia a parlare di Becky Lynch, che nell’ultima puntata di Raw ha aggredito Stephanie McMahon, dopo che la figlia di Vince ha deciso di sospenderla a tempo indeterminato, sino a che”The Man” non si decida a farsi visitare dai medici WWE per valutare l’infortunio al ginocchio in vista del match contro Ronda Rousey a Wrestlemania. La Flair dichiara che Becky e’ stata arrogante a non aver seguito i consigli di Steph, e ora che la Lynch e’ sospesa, e’ lei a meritarsi il match con Ronda Rousey a WM35. ATTENZIONE BECKY COMPARE NELL’ARENA! La Lynch comincia a scendere le scale che la conducono dagli spalti sino al ring, nonostante Charlotte richiami gli addetti alla sicurezza, The Man raggiunge agevolmente il quadrato con il pubblico in visibilio. Becky entra nel quadrato, circondata da arbitri e dirigenti che cercano di allontanarla dal ring mentre lei saluta il pubblico e impugna il microfono. Charlotte,nel frattempo  la imita e la sbeffeggia. MA ATTENZIONE QUESTA E’ LA THEME SONG DEL RE DEI RE, TRIPLE H IS IN THE HOUSE! HHH si dirige verso il ring, allontana Charlotte dal ring e si dirige direttamente verso Becky, rea di aver la sera precedente aggredito sua moglie. Il Re dei Re e’ molto chiaro, Becky e’ sospesa a tempo indeterminato fino a che i medici non chiariranno la situazione, e a meno che non cambi idea e si sottoponga a quanto richiestogli, puo’ tornare a casa. Triple H sta per allontanarsi, quando Becky richiama ironicamente la sua attenzione, chiedendo delle condizioni di Stephanie dopo l’aggressione subita la notte scorsa. Hunter colpito nell’orgoglio, rientra all’interno del quadrato, dichiara che Becky in realta’ ha paura di affrontare Ronda Rousey in quel di Wrestlemania 35, l’infortunio e’ solo una scusa per poter evitare uno scontro che la stessa Lynch ha piu’ volte evitato sin dalle Survivor Series. “The Man” infastidita dalle parole di HHH, si avvicina a lui e LO SCHIAFFEGGIA! Mentre il pubblico e’ in visibilio cantando “ONE MORE TIME” , la Lynch si allontana dal ring mentre Triple H la scruta da lontano, meditando una sua personale vendetta.

 

Rientrati dalla pausa pubblicitaria, viene ricordato quanto accaduto nella scorsa puntata: dopo la conquista del titolo degli Stati da parte di R-Truth ai danni di Nakamura, l’atleta di colore ha anche difeso il titolo da Rusev, sancendo così una strana alleanza tra i due ex-rivali, che hanno unito le forze per combattere l’avversario comune.

Tag Team Match: Shinsuke Nakamura & Rusev (w. Lana) vs  Luke Gallows& Carl Anderson. 

Gallows approfitta della poca alchimia tra i due partner, sfruttando una loro disattenzione con una valanga colpisce i suoi avversari prendendosi subito un piccolo vantaggio, continua la sua azione offensiva colpendo con una clothesline Nakamura; cambio per Anderson che pero’ subisce la reazione del giapponese. MA ATTENZIONE RUSEV SI PRENDE IL CAMBIO, il Tag avviene contro la volonta’ di Shinsuke tant’è che i due discutono al centro del quadrato, Anderson prova ad approfittarne, roll-up su Rusev: 1-2 NON VA, ancora Anderson che, prima colpisce Rusev scaraventandolo fuori dal ring e poi esegue un Pescado dall’interno all’esterno del ring, colpendo entrambi i suoi avversari. Rientrati dalla pausa pubblicitaria la situazione e’ totalmente cambiati, Rusev e Nakamura sembrano aver trovato una buona chimica. Nakamura attacca Anderson con una serie di calci, ma l’ex membro del Bullet Club si difende bene, prima una chop, poi un European Uppercut, infine un’irish whip, pero’  evitata da Shinsuke che riesce invece a connettere con un full nelson suplex, ma il tentativo di Khinshasa viene magistralmente rovesciato da Anderson in una spinebuster. I due combattenti riescono a dare il cambio ai rispettivi partner, sembra prevalere Gallows che colpisce Rusev con un big boot, inoltre riesce anche ad evitare l’intromissione di Nakamura con una Sit Down Power Bomb che esce dal ring. Il giapponese sembra stramazzato al suolo ma viene, incredibilmente incitato da Lana, e prima che i due del Bullet Club riescano ad eseguire la Magic Killer sul Rusev interviene, servendo al bulgaro l’occasione per sferrare il Superkick ad Anderson: 1-2-3

Vincitori: Shinsuke Nakamura & Rusev (w. Lana).  

I tre festeggiano al centro del ring, inauguando una probabile nuova stable che sara’ protagonista nei mesi a seguire!

 

Dopo l’incontro ci spostiamo nel backstage, dove Mustafa Ali viene intervistato e dichiara di esser pronto ad affrontare “The Viper” questa sera e di trionfare anche ad Elimination Chamber, diventando WWE CHAMPION per la prima volta.
Inoltre, viene presentato da Paige, presente negli spogliatoi, il trailer del suo biopic che, vedremo anche nelle sale italiane a Maggio.
Per finire, settimana prossima e’ stato sancita una nuova puntata di “MIZ TV” dove il magnifico insieme al suo partner Shane, intervisteranno i loro avversari prediletti nel prossimo PPW: THE USOS.

 

Randy Orton vs Mustafa Ali.

Rientrati dalla pausa pubblicitaria, possiamo goderci questo fantastico match. Il match, il primo confronto tra i due atleti, parte molto lento, con delle fasi di studio particolarmente lunghe. Orton sembra vincere lo scambio, mette all’angolo l’atleta medio-orientale, lo colpisce con una serie di stomp e infine lo proietta con un suplex con caduta direttamente sulle corde, dopo questo colpo Ali e’ costretto ad uscire dal ring. Randy continua la sua azione anche al di fuori del quadrato, INCREDIBILE BACK DROP DI ORTON SUL TAVOLO DEI COMMENTATORI!, rientrati all’interno delle corde “MR RKO” prova lo schienamento: 1-2 NON VA! L’azione di Orton sembra irresistibile, prima chiude Ali con un lucchetto laterale per impedirgli la respirazione poi, nonostante il suo avversario provi una reazione salendo sul paletto riesce a connettere con una SUPERPLEX DALLA TERZA CORDA! Legend Killer prova lo schienamento: 1-2 NON VA! In questa fase Orton sembra in controllo totale del match: Uppercut all’angolo contro Ali, il quale pero’ riesce finalmente a difendersi, colpendo Randy con un dropkick, costringendolo ad uscire dal ring. Mustafa prova a raggiungerlo, ATTENZIONE ORTON REAGISCE E PROVA NUOVAMENTE A SCARAVENTARE ALI SUL TAVOLO! In questo caso pero’ Mustafa fa buona guardia e riesce a colpire Orton con una variante dello Splash. Ali rientra nel ring, mentre Randy lo fa in un secondo momento quando l’arbitro e’ arrivato al conteggio di 8. Ali però lo attende al varco e lo colpisce prima con tre calci e poi con una DDT rotante con spinta dalle corde: 1-2, SOLO DUE! Mustafa Ali prova allora il tutto, sale sul paletto per una delle sue manovre aeree, INCREDIBILE INTERCETTO DI RANDY ORTON; RKO OUT OF NOWHERE. 1-2-3!!!

Vincitore: Randy Orton.

The Apex Predator non ha il tempo di festeggiare che viene subito aggredito da Samoa Joe, il quale lo imprigiona nella Coquina Clutch e poi sposta le sue attenzione su Ali, colpendolo al centro del ring. MA ATTENZIONE QUESTA E’ LA MUSICA DEL WWE CHAMPION DANIEL BRYAN, ACCOMPAGNATO DAL SUO FIDATO COMPAGNO ROWAN! Samoa Joe si allontana dal ring e si dirige verso lo stage, dove ci sono Bryan e Rowan! I due sfidanti si scambiano qualche sguardo, ma Joe rientra negli spogliatoi, probabilmente spaventato dall’inferiorita’ numerica. Nel frattempo e’ proprio il “Nuovo” Daniel Bryan ad entrare nel ring. Il WWE Champion e’ incredibilmente acclamato dal pubblico. Bryan si dice soddisfatto del calore del pubblico, finalmente il WWE UNIVERSE capisce quanto sia importante il campione e quella nuova cintura. Il nuovo WWE CHAMPIONSHIP e’ diventato non solo un simbolo di eccellenza, ma un simbolo di salvezza, per l’intera umanita’ e per il pianeta. Anche Rowan prende parola, ammonendo il WWE UNIVERSE, ricordando che ogni discorso di Daniel deve essere ascoltato con doveroso silenzio e con grande rispetto, elogiando le sue qualita’ da pensatore. Bryan riprende la parola:avverte i suoi avversari,  nonostante le sofferenze che patira’ all’interno dell’Elimination Chamber, sarà lui il vincitore, perchè solo lui può salvare il pianeta e l’umanità dall’ignoranza e dall’inettitudine.

Negli spogliatoi invece, viene intervistato l’avversario odierno di Daniel Bryan: Jeff Hardy, “The Carismatic Enigma”.
Jeff dichiarà come Daniel non sia un campione meritevole, che l’eredità che il titolo WWE attribuisce non e’ stata trasmessa all’attuale campione. ATTENZIONE L’INTERVISTA E’ INTERROTTA DA AJ STYLES. Il fenomenale dichiara come Hardy non sarebbe un campione meritevole non avendo il carisma e le capacita’ per detenere il WWE Universe, la risposta di Jeff non tarda a presentarsi: Aj Styles viene accusato di non aver sfruttato a dovere le occasioni, tra cui l’ultima alla Royal Rumble, mentre Jeff promette di iniziare quest’oggi un lavoro che terminerà all’interno della gabbia infernale, diventando nuovo campione.

 

 

Triple Threat Women Tag Team Match: Peyton Royce & Billie Kay vs Naomi & Carmella vs Sonya Deville & Mandy Rose.

Il match e’ combattuto da tre coppie che rappresenteranno il roster di Smackdown all’Elimination Chamber, dove sara’ in palio per la prima volta il WWE WOMEN’S TAG TEAM CHAMPIONSHIP!
Match molto confusionario, iniziano a combattere Carmella e Sonya Deville, ma le squadre sono molto abili ad usare il tag. Infatti dopo una fase iniziale, sono le IIconis a trattenere al centro del ring Carmella, provando anche uno schienamento con Billie Kay: 1-2 NON VA! La situazione con il passare dei minuti sembra non cambiare, Carmella imprigionata al centro del ring non riesce a dare il cambio a Naomi. Mandy Rose prende il cambio da Billie Kay, imprigiona Carmella con una Abdominal Strech al centro del quadrato, ma la “Tamarra Newyorchese” riesce finalmente a dare il camio a Naomi che così, può sfogarsi contro la Rose, colei che ha tentato di rovinarle il matrimonio. Ma prima che l’aggressione venga definitivamente portata a termine, la bella bionda riesce a cambiare con la Deville che pero’ subisce un dropkick da Naomi, Sonya pero’ riesce a dare il cambio a Peyton Royce, la quale viene colpita dalla Rear View di Naomi, MA ATTENZIONE MANDY ROSE SI E’ PRESA IL CAMBIO, sfruttando una disattenzione della ragazza di colore: DOBLE UNDEROOK FACEBUSTER DELLA ROSA PER L’1-2-3 VINCENTE!

Vincitrici: Sonya Deville & Mandy Rose.

 

Prima di occuparci del Main Event, andiamo negli spogliatoi: Zelina Vega e Andrade Cien Almas lanciano un appello al WWE UNIVERSE; quello di scommettere su Andrade come astro nascente e di valutare Rey Mysterio come un lottatore finito, dopo le numerose lezioni che Cien Almas gli ha impartito.

 

Single Match: Jeff Hardy vs Daniel Bryan.
Fasi di studio prolungate, rotte da uno shoulder block di Jeff Hardy. Daniel comunque reagisce con una ginocchiata, un uppercut e con una serie di “Yes kick” con Jeff costretto a subire all’angolo. Il “Cavaliere del Vento” pero’ riesce a reagire con un Sling Blade, PROVA LO SCHIENAMENTO 1-2 NON VA! Hardy chiude Bryan all’angolo dopo un backbody drop. Il campione WWE pero’, dopo l’attacco, riesce a rovesciare l’irish whip dell’avversario e ad imprigionarlo all’angolo, dove colpisce Jeff Hardy con una serie di attacchi in fotocopia: dei drop kick in rincorsa che pero’ non sembrano scalfire la resistenza dell'”Enigma”. Contrattacco di Jeff, che con un calcio seguito da una baseball slide riesce a scaraventare Bryan fuori dal ring, ma proprio quando sembrava che il campione WWE fosse in difficoltà, interviene il suo scudiero Rowan che evita l’attacco di Hardy fuori dal ring, gettandolo sui gradoni d’acciaio. Rientrati dalla pausa pubblicitaria, troviamo Hardy imprigionato in un’arm bar al centro del quadrato, nonostante tentativi di fuga, Bryan continua a tenere impegnato Jeff a terra, in modo da indebolirgli il braccio. La successiva Irish Whip di Jeff Hardy viene rovesciata, grazie alla grandissima agilità di Bryan che pero’ e’ costretto a subire comunque il ritorno del suo avversario: Atomic Drop e un drop kick portano ad un conteggio di 2! Jeff prova la Twist of Fate ma il campione e’ agile nel divincolarsi con un back body drop e poi ad uscire fuori dal ring, ma nonostante ciò deve subire lo splash dall’epron ring verso l’esterno del quadrato. Rientrati all’interno delle corde, Bryan sembrerebbe aver ripreso il controllo, una serie di “Yes kick” indeboliscono Jeff Hardy, pero’ ATTENZIONE TWIST OF FATE DA PARTE DI HARDY!! SALE SUL PALETTO ED E’ SWANTON BOMB. PROVA LO SCHIENAMENTO 1-2 INTERVENTO DI ROWAN: E’ SQUALIFICA!

Vincitore per squalifica: Jeff Hardy.

Il vincitore viene subito aggredito da Rowan, ma ATTENZIONE INTERVIENE SAMOA JOE, colpisce prima Erick Rowan, poi entra nel ring e comincia ad attaccare Bryan, chiudendolo nella Coquina Clatch. QUESTA E’ LA MUSICA DI RANDY ORTON, la vipera entra nel ring ed attacca Joe, ma entrambi devono capitolare dopo l’attacco volante di Mustafa Ali, anch’egli buttatosi nella mischia. Ali pero’ esce dal ring e viene subito attaccato da Rowan che lo punisce con una chockeslam sul tavolo dei commentatori.  INCREDIBILE ANCHE AJ STYLES SI PALESA SULLO STAGE: attacca Randy Orton che viene colpito dal peculiare Pelè Kick. Ed e’ proprio Aj Styles a rimanere in piedi sul ring, mentre Bryan corre negli spogliatoi insieme al suo compare Rowan. Intervistati negli spogliatoi dichiarano di esser pronti alla battaglia e che l’unico e vero campione anche dopo l’Elimination Chamber sarà proprio “la faccia da capra”.

Per la puntata di Smackdown Live! di oggi e’ tutto. Noi di Spazio Wrestling vi aspettiamo prossimamente per i nuovi Report e per le nuove News, NON PERDETELE!

Lascia un commento