Report: WWE Smackdown Live 20-06-2017

Salve a tutti e benvenuti, partiamo senza troppi indugi ad analizzare questo episodio di Smackdown Live!

Ci viene fatto sapere fin da subito che sta notte farà il suo ritorno il General Manager Daniel Bryan!

Ci troviamo nel backstage, proprio davanti all’ufficio dello “Yes Man”, dove le partecipanti al MITB ladder match femminile (ovviamente le perdenti) si lamentano per ciò che è successo questa domenica. Bryan le calma e le informa che sta pensando a una soluzione a questo “problema”.

Intanto fa il suo ingresso la prima Miss Money In The Bank Carmella accompagnata dalla sua fortuna incarnata a persona, Ellsworth. È proprio lui ad avere la prima parola, invitando il pubblico di Ohio a festeggiare la loro prossima campionessa femminile. The Princess of the State Island dice che il suo nome è apparso ovunque non perché ha vinto, ma per come ha vinto. Definisce tutti patetici e imbarazzanti anche per aver chiesto a gran voce una soluzione alternativa a Daniel Bryan. Poi però precisa che a lei non frega nulla e che è pronta a scrivere il suo futuro, senza più ascoltare e calcolare le altre donne del roster, le quali sbeffeggia prepotentemente. Infine taglia corto dicendo che lei è la vincitrice e noi non possiamo farci niente.

Dietro le quinte Charlotte Flair non è affatto di buon umore e invita Bryan a trovare al più presto una decisione sensata. Il General Manager però fa ricordare alla Flair che ad ogni modo il ladder match era senza squalifiche.

Ci appaiono due grafiche una dopo l’altra, stasera avremo Nakamura contro Dolph Ziggler mentre Jinder Mahal se la vedrà con il rientrante Luke Harper!

Risuona la theme song del New Day che vengono accolti a gran voce dal pubblico. Mentre si avvicinano sul ring mandano in onda una successione di immagini che mostrano cosa è successo a MITB. Una volta arrivati nel quadrato invitano i fratelli Usos a farsi avantisentire, perché sta sera Big E (presentato da Kofi) dovrà fare i conti con Jimmy Uso.

SINGLE MATCH

Big E (con Xavier Woods e Kofi Kingston) vs. Jimmy Uso (con Jey Uso)

Big E parte subito a mille, dimostra di essere in vantaggio per quasi tutta la parte iniziale, fin quando Jimmy sferra un Superkick a bordo ring grazie a una distrazione gentilmente offerta dal fratello Jey. Big E afferra la volo il samoano e lo stordisce con una sequenza di Belly to Belly, poi tenta uno splash che viene contromossato in una Samoan Drop. Dopo aver colpito e atterrato il povero Kofi, Jimmy riesce a schivare la Big Ending e se la svigna con il fratello. Vengono bloccati da un Kofi volante accompagnato da Xavier che costringono Jimmy a rientrare nel quadrato. Quest’ultimo sferra uno schiaffone a Big E, poi tenta un Superkick che non va a segno, offrendo una Big Ending sul piatto d’argento. L’arbitro arriva a 3.

Vincitore: Big E (con Xavier Woods e Kofi Kingston)

Di nuovo nel back Bryan è alle prese con le lamentele più che di Natalya di Tamina, anch’essa infuriata. La risposta del GM è la medesima anche per loro e promette di pensare a qualcosa.

La Women’s Champion viene intervistata e dice che non è soddisfatta dell’esito finale del primo MITB ladder match femminile e spera che Daniel prenda provvedimenti. A interromperla è Lana che chiede, anzi pretende, un rematch. Naomi si irrita e la scaccia via bruscamente, ma non prima di avergli concesso il rematch per la settimana prossima.

Ci viene mostrata un’intervista di Tom Phillips a Randy Orton che chiaramente afferma di aver perso il controllo questa domenica, quando hanno messo le mani su suo padre, perdendo la concentrazione. Ora però è più determinato che mai ad abbattere il campione in carica, chiarendo che non è ancora finita. Farà male a Jinder Mahal e a tutta la sua famiglia e amici se necessario.

SINGLE MATCH

Shinsuke Nakamura vs. Dolph Ziggler

The Artist parte più che bene e sferra colpi tecnici e precisilo, senza far mancare qualche beffa nei confronti dell’avversario. Dopo aver scaraventato Ziggler fuori dal ring, riprende l’incontro ma Nakamura domina lo stesso a forza di kick potenti e ben assestati. Dopo una Face First su Ziggler, già arriva il primo tentativo di Kinshasa che non va a segno, lo Show Off calcia la gamba dell’avversario e procede con una Famouser non del tutto decisiva. L’atleta nipponico intrappola Ziggler nella Cross Armbreaker che riesce a liberarsi solo graffiando il volto dell’avversario, dopodiché effettua una bella Zig Zag non ancora decisiva. Non appena l’arbitro conta a 2, lo Show Off intrappola Nakamura in una Sleeper Hold. Quest’ultimo si libera a fatica e arriva dopo un superkick anche il Kinshasa finale.

Vincitore: Shinsuke Nakamura

Nel frattempo Bryan cambia lavoro a consulente, e ascolta le lamentele prima di Zayn e poi di Bekcy Lynch, quest’ultima decisamente più disperata e furiosa per lo stesso motivo delle altre. Arriverà questa decisone?

Entra Kevin Owens, che non soddisfatto accusa gli altri partecipanti al Ladder Match maschile di essersi concordati a farlo fuori subito perché lui è il più pericoloso. Dopo lo sfogo iniziale ricorda a tutti resta comunque il volto dell’America e che sta sera difenderà il titolo americano in una Open Challenge riservata però ai wrestler locali, di Ohio. Irrompe AJ Styles desideroso di dargli una lezione ma KO lo manda via dicendo che lui non è dell’Ohio, e ha ragione. Improvvisamente risuona la theme degli American Alpha, in particolare sale sul ring Chad Gable, che informa l’US Champion di essere nato in una periferia in Ohio, Styles dice di conoscere il posto e annuncia il match. Owens distratto viene colpito da una serie di Belly to Belly. Il match ha inizio.

USA CHAMPIONSHIP MATCH

Kevin Owens vs. Chad Gable (AJ Styles al tavolo del commento)

Durante lo stacco pubblicitario Owens sembra in vantaggio, prova una Pop Up Powerbomb che diventa un Roll up ai danni dello stesso. Successivamente si carica Gable sulle spalle, riesce a fare una DDT reversata e un Moonsault quasi decisivo. KO risponde a modo e getta l’avversario all’angolo, tenta una Cannonball che diventa una German Suplex stupenda effettuata da Chad Gable, il conteggio resta ancora a 2. Il volto dell’America colpisce Gable in volto e ne approfitta per effettuare la Pop Up Powerbomb che chiude i battenti.

Vincitore: Kevin Owens

Nel backstage gli Hype Bros, riuniti da poco, ricordando a Bryan di aver guadaganto l’anno scorso un match valevole per i titoli di coppia, deviato dall’infortunio di Ryder. Daniel accetta la loro richiesta solo se battono gli Usos la settimana prossima.

Finalmente fa il suo ingresso Daniel Bryan che si definisce contento di essere tornato a capo dello showstato blu. Poi invita tutte la partecipanti al ladder match femminile compresa Carmella. Bryan chiarisce subito che nella storia ci sono già state intromissioni durante l’incontro, ma non è mai successo che qualcuno staccasse il contratto al posto di altri. James Ellsworth prende il microfono e cita sua figlia, cosa che Bryan non accetta e lo avverte che sta rischiando grosso, addirittura il licenziamento. Carmella difende James, viene interrotta poi da Bekcy, che viene interrotta da Natalya. The Queen la invita a star zitta se non vuole assomigliare a Ellsworth come aspetto. Tamina infine risponde allo stesso modo a Charlotte. Bryan calma gli animi e annuncia che la settimana prossima ci sarà di nuovo in palio il contratto, si rivivrà nuovamente il MITB ladder match a Smackdown Live! Per ora la valigetta resta in possesso del GM.
Mentre esce dal ring si forma una rissa che vede Carmella a sfavore, restando da sola contro la Lynch e Charlotte. Prima subisce una Natural Selection e poi una Disarmer.

MAIN EVENT

Jinder Mahal (con i Singh Brothers) vs. Luke Harper

Nonostante il rientro, Harper subisce tanto e Mahal infierisce colpi potenti e incisivi. Harper riesce a mandare fuori dal ring l’avversario con un Dropkick e Mahal resta fuori a riflettere nervosamente per un po’. Quando Jinder rientra subisce una sequenza di Big Boot, Sideslam e Superkcik che non serve a nulla, in quanto il conteggio resta a 2. D’un tratto entra Corbin, che fa capire al campione che ha gli occhi su di lui e se ne va con aria soddisfatta. Mahal confuso riceve un rollup e successivamente un altro Superkick. L’ex membro della Wyatt Family si prepara a colpire, manca uno dei Singh Brother e Mahal effettua la finisher.

Vincitore: Jinder Mahal (con i Singh Brothers)

The Maharaja non fa in tempo a festeggiare che Orton interrompe, Mahal manda gli scagnozzi su The Viper, che se ne libera facilmente. Poi si getta sul campione preparando l’RKO. I Singh Brother lo anticipano e attaccano in gruppo Orton mentre Jinder esce di scena. Randy si rilibera ancora dei due e gli rifila una RKO a ciascuno. La puntata termina con un Randy Orton soddisfatto del lavoro svolto e un Jinder Mahal in fuga.

Voto puntata: 6+

Match presentabili e promo all’altezza, interessante l’annuncio di Bryan e ottimo il rientro di Lukeun Harper, staremo a vedere la prossima puntata cosa ci riserva.

1
Aggiungi il numero di telefono di Spazio Wrestling 3921662421 per ricevere tutte le notizie su Whatsapp
Powered by