Report: WWE Smackdown Live 23-04-2019

Carissimi amici e amiche di Spazio Wrestling, bentornati! Io sono Mauro Cambus e vi terrò compagnia, col seguente report, attraverso la nuova puntata di Smackdown Live, la prima in successione allo Superstar Shake-up della scorsa settimana. In programma per la serata, due match pubblicizzati già nelle varie piattaforme social: Kofi Kingston, accompagnato da Xavier Woods e Big O, si vedrà di fronte Shinsuke Nakamura, accompagnato da Rusev e Lana, e Becky Lynch continuerà la sua lunga faida in un match contro Charlotte Flair. Inoltre, vedremo eventuali sviluppi circa la divisione tag team femminile e il contesto del titolo intercontinentale posseduto da Finn Balor, e non solo! A conseguenza delle azioni compiute la scorsa settimana ai danni di Mr. McMahon, Roman Reigns verrà licenziato o, comunque, severamente punito? Scopriremo questo e tanto altro durante la programmazione. Incominciamo subito!

Il tavolo di commento capeggiato dai nostri Tom Phillips, Corey Graves e Byron Saxton ci dà il benvenuto in questo nuovo episodio di Smackdown Live dalla Pinnacle Bank Arena in Lincoln (Nebraska).

Lo show si apre con Shane McMahon che fa il suo ingresso nel ring. Shane dice che non ha molto tempo e non è nel migliore degli stati d’animo e ordina a Greg Hamilton di avere la sua grande introduzione, e stavolta con un solo tentativo, e fortunatamente per il commentatore, tutto va per il meglio. Shane è a Smackdown per parlare di quello che Roman Reigns ha fatto a suo padre la scorsa settimana, rimandandoci ad un video recap con Roman che infligge un sonoro Superman punch ai danni di Mr. McMahon. Il figlio del chairman dice che è stata una scena orribile da guardare e chiede al pubblico che tipo di uomo mai picchierebbe il padre di un altro in quel modo. È disgustoso, dice, come disonorare la bandiera americana o deturpare il Monte Rushmore. Ma non è solo un grande uomo che ha colpito, è il presidente e amministratore delegato della WWE, e più di questo, è suo padre, e ci saranno ripercussioni. Dovrebbe pagare una multa? Forse sospendere Roman Reigns o addirittura licenziarlo? No, Shane sceglie di affrontarlo sul ring e ordina (perché, tutto sommato, è un suo dipendente) a Reigns di scendere sul ring.
Ecco Roman. Si osservano, Reigns guarda un po’ il microfono prima di buttarlo via. McMahon sembra confuso per un attimo prima di lanciare anch’esso il microfono verso il basso e distrarre Roman. ELIAS DA DIETRO! Tuttavia, Reigns riesce a rispondere, ma Shane sfrutta la situazione e si getta su the Big Dog con una raffica di pugni e ginocchiate! Roman lo butta via, big boot, grande affondo, pugni nell’angolo ma the Drifter ritorna e lo interrompe! Gli heel cominciano ad attaccare insieme Reigns ma lui continua a contrattaccare e riesce a mandarli via per un breve momento. Questo, però, non basta…Elias e Shane continuano il loro beatdown ai danni di Roman…DRIFT AWAY DI ELIAS SU ROMAN! E i due escono dal ring. Viene mostrato Roman totalmente imbufalito per ciò che è appena successo, sul ring mentre recupera le forze.
Intanto, vengono pubblicizzati due match: Charlotte vs. Becky più tardi in serata, e Balor vs. Andrade subito dopo la pausa.

Tornati dal break, riceviamo un video che riepiloga ciò che abbiamo appena visto.

Nel backstage, invece, Shane ed Elias parlano di quanto si sentano grandi nell’insegnare una lezione a Roman e come ci sia altro ad aspettarlo.

Kofi Kingston viene intervistato nel backstage. Parla di come l’amore per il WWE Universe stia crescendo dentro di lui e tutto va bene perché è il WWE Champion, Xavier Woods viene inquadrato e celebrano insieme il suo titolo. Hanno fatto avvenire un grande cambiamento, e Big E tornerà presto, ma nel frattempo hanno un membro onorario. Lo conosciamo come Kevin Owens, loro lo chiamano Big O, e anch’esso appare! KO dice che stasera è una grande serata e chiede a Kofi se è pronto prima di dire che sa che vincerà il suo match contro Nakamura. E questo perché? Perché…NEW DAY ROCKS!

Finn Balor fa il suo ingresso nel ring.
Zelina Vega e Andrade hanno un promo nel backstage, nel quale Vega dice che Finn non poteva scappare da Andrade con lo Superstar Shake-up e Andrade dice che vuole distruggere il mito di Finn Balor. I due fanno poi il loro ingresso nel ring e il match ha inizio.

Single match: Finn Balor vs. Andrade (w/ Zelina Vega)

Andrade attacca immediatamente l’avversario al suono della campana con una scarica di pugni. Balor però reagisce, ma viene presto distratto da Zelina, affinché Andrade possa riprendere in mano la situazione, assaltando Finn e connettendo un tornillo. Si ritorna sul ring, El Idolo va per il pin, ma solo un conto di 2. Calci su Balor seguiti da uno knee strike, e il combattimento si sposta al tappeto. Andrade segue con degli strikes e delle chops, ma ecco che Balor ha il suo comeback. Tuttavia, Andrade torna subito dentro e riprende controllo. Forearm multipli su Balor, ma sunset flip di risposta per un conto di 2. Andrade interrompe l’offensiva dell’irlandese e riprende il combattimento a terra. Balor, però, con un DDT. Segue uno standing double stomp, e successivamente un enziguri. Balor sulla terza corda, viene seguito da Andrade. RANA di Andrade su Balor, ma il campione reagisce e manda al tappeto l’avversario. Tope di Balor, si ritorna sul ring e avviene un grande scambio di azioni da parte dei due, ma Finn viene messo all’angolo e double knees da parte di Almas. Conto di 2. Balor, tuttavia, ha la meglio, connettendo un final cut…ATTENZIONE! VEGA SALE AL PALETTO, E FINN SCHIVA L’ATTACCO! Zelina viene salvata da Andrade, il quale però si distrae. Missile dropkick al paletto, e Andrade va giù. Balor in cima al paletto…COUP DE GRÂCE!! E IL PIN…1-2-3! GAME OVER!

Vincitore: Finn Balor (pin)

 

Elias viene mostrato nel backstage mentre suona una canzone su come SmackDown Live sia suo e su come abbia una proposta per Roman per un match a Money in the Bank. Shane McMahon si avvicina tutto emozionato per dirgli quanto è bravo e rendere ufficiale la sfida prima di andarsene insieme.

Kairi Sane fa ora ingresso nel ring fiancheggiata da Asuka e Paige, e si va in break.

Tornati dallo spot pubblicitario, riceviamo una clip che risale a qualche momento prima dello show con Fire and Desire (Mandy Rose e Sonya Deville) che rimproverano Paige per non aver riformato Absolution, dicendo che se ne pentirà in futuro.
The Iconic Duo fa il loro ingresso con un promo. Billie Kay scherza sul confondere Paige e Nick Fury e Peyton Royce mette a confronto Asuka e Kairi Sane attraverso un paragone con gli Avengers. Per la sconfitta ricevuta la scorsa settimana le due dicono che è arrivata perché Peyton era disidratata, ma lei dice che questa settimana ha bevuto un intero gallone d’acqua ed è pronta a infliggere a Kairi la sua prima sconfitta a SmackDown Live.

Single match: Kairi Sane (w/ Asuka and Paige) vs. Peyton Royce (w/ Billie Kay)

Lock up iniziale, Peyton atterra Sane. Sane reagisce, connettendo un dragon screw e dei calci ai danni dell’australiana. Segue un blockbuster, e una bellissima spear. Sane con uno sliding D, cima del paletto…INSANE ELBOW! E IL PIN…1-2-3!

Vincitrice: Kairi Sane (pin)

Paige, Asuka e Kairi festeggiano fino a quando Fire and Desire fanno il loro ingresso, applaudendo sarcasticamente fino a quando…Jinder Mahal e i Singh Brothers fanno il loro ingresso? Un nuovo draft verso Smackdown Live a quanto pare. The Maharaja sarà in azione dopo la pausa.

Di ritorno dalla pubblicità, vediamo Aleister Black seduto in una stanza buia. Dice che sappiamo “chi” lui sia, ma sappiamo “cosa” lui sia? Il nome e la persona non sono la stessa cosa, né l’estetica della persona evoca reazioni di giudizio. Tuttavia, questo succede. Nei pochi secondi che abbiamo non riesce a spiegare la complessità del suo tragico personaggio, ma bisogna dargli tempo, perché è sicuro che il mondo in cui siamo cresciuti lo condannerà.

A bordo ring, Chad Gable sta facendo il suo ingresso nel ring…ATTENZIONE! LARS SULLIVAN IRROMPE E ASSALTA CHAD GABLE! Si dirige sul ring e connette la Freak Accident su Samir Singh prima di passare a Sunil … LIGER BOMB! R-TRUTH FA IL SUO INGRESSO! Si lancia sul ring ai danni di Lars, per vendicarsi di ciò che è successo la settimana scorsa! Andando pr un calcio, Lars lo prende…FREAK ACCIDENT ANCHE PER R-TRUTH! Distrugge Truth una seconda volta prima di andarsene.

Il tavolo di commento mette hype per il match tra Kofi Kingston e Shinsuke Nakamura e il faccia a faccia tra Becky Lynch e Charlotte Flair, e si va in pausa.

Di ritorno dalla pubblicità, riceviamo di nuovo un riepilogo del segmento di apertura.

Roman Reigns viene intervistato nel backstage. Dice che spera che ne sia valsa la pena per Elias, perché a Money in the Bank assicura che gli romperà la mascella di modo che non canti mai più. Quindi sì, accetta la sfida.

Charlotte Flair fa il suo ingresso nel ring. Prende il microfono e dice che, nel Main Event di WrestleMania 35, tre delle migliori, non solo come donne, ma nell’intero business, sono andate ad affrontarsi. Ronda Rousey “the baddest woman on the planet”, Becky Lynch “the Man” e “the Queen”. Così Becky è riuscita a schienare Ronda per vincere entrambi i titoli femminili di Raw e SmackDown Live, ma appunto, ha schienato Rousey. Flair non si è arresa o stata schienata, quindi ciò significa che è stata Ronda Rousey a perdere il suo titolo, e Lynch non l’ha battuta per il suo titolo. Di conseguenza Charlotte vuole che “Becky Two Belts” esca fuori e spieghi perché sia la campionessa legittima quando, a suo parere, le basi non ci sono.
Ecco Becky Lynch. The Irish Lass-kicker sottolinea che è stato un match con la clausola “winner takes all” e sì, Charlotte ha ragione, non è stata schienata, ma questo solo perché lei era impegnata a sconfiggere Ronda, qualcuno che invece Charlotte non ha mai sconfitto. Becky dice che ha battuto Charlotte più volte di quanto possa contare, quindi ha dovuto battere Ronda per dimostrare che poteva riuscire a battere entrambe, e quando tutto finì lei uscì con entrambi i titoli e non c’era nulla che le due potessero fare a riguardo.
Flair dice che l’unica ingiustizia qui è che non è stata battuta per il titolo, e in realtà pensa di essere quella dentro la testa di Lynch, perché ogni volta che Lacey Evans la mette fuori gioco, tutto ciò che vede è Charlotte Flair. È tutto ciò di cui parla su Twitter, ovunque! Becky si fa beffe di lei, dicendo che è stata dominata innumerevoli volte e che è costantemente uscita vincente e Flair è nella sua peggiore serie di sconfitte di sempre, quindi chi è nella testa di chi? Charlotte concede l’argomento “serie di sconfitte”, ma dice che Becky ha tutto da perdere, invece lei non ha nulla da perdere, e quindi, dopo aver battuto Lacey Evans, lei è la prossima in fila a riprendersi il titolo. Lynch perde la pazienza e dice che vuole che Charlotte apra la strada ad atlete come Bayley, Mickie James ed Ember Moon, perché vuole nuove avversarie ma il management non la districa da Charlotte. Quindi Becky afferma che, se mai la sua ex bff volesse affrontarla in futuro e scalare nuovamente la montagna, deve semplicemente guadagnarselo. Flair dice che l’ha fatto otto volte, quindi può farlo una nona volta.
ARRIVA BAYLEY! Mentre procede verso il ring, microfono in mano, dice che lo Superstar Shake-up dovrebbe riguardare nuovi arrivi e nuovi match, ma tutto ciò che vede è un rewind. E mentre Becky ha perso il conto di quante volte ha battuto Charlotte, Bayley può contare quante volte ha battuto lei: zero. Flair dice a the Hugger di fare la fila e le dà una pacca sulla spalla mentre le dice, nuovamente, di farsi indietro.
Bayley scosta la mano di Charlotte e dice che dovrebbe iniziare a guadagnare le sue opportunità, quindi perché non vedere chi se la merita in questo momento? Charlotte dice che Bayley non vale il suo tempo, ma the Hugger manda via il microfono di Flair, e la tensione sale! Si va, intanto, in pausa.

Tornati dallo spazio pubblicitario, riceviamo un video di promozione per la partnership della WWE con Make-A-Wish. Il match, durante la pubblicità, è stato ufficializzato.

Single match (futura opportunità al titolo vs. Becky Lynch): Bayley vs. Charlotte Flair

Lock up iniziale e subito sulle corde. Bayley butta giù l’avversaria, ma Charlotte la prende per i capelli e attacca con degli knee strikes. Bayley, però, contrattacca, connette una stunner alle corde e un dropkick fuori dal ring. Di ritorno all’interno del ring, Bayley mantiene il controllo, fino a che Flair reagisce con un neck breaker. Schianta Bayley al paletto, seguendo con dei destri. Bayley va per un pin di salvataggio e un conto di 2, e successivamente connette una high cross, sempre per un conto di 2. Bayley mette Charlotte all’angolo per una serie di attacchi, ma Charlotte interrompe l’offensiva della Hugger mirando al ginocchio. Charlotte lavora al tappeto sul ginocchio dell’avversaria. Dominanza di Charlotte, che segue ulteriormente con delle chops. Arriva, però, il ritorno di Bayley con uno knee strike. Clothesline da parte di Bayley e conto di 2. Continua con la sua offensiva, ma Charlotte reagisce…BIG BOOT! E un conto di 2. Flair va alla cima del paletto per un moonsault…CHE FALLISCE! German suplex da parte di Bayley, e il pin…ma solo 2. Bayley countera le ginocchiate di Charlotte, e connette un sunset flip al paletto per un conto di 2. Ora è Bayley a salire sul paletto, ma Charlotte riesce a raggiungerla e farla cadere al tappeto…TENTATIVO DI FIGURE 8, MA BAYLEY COUNTERA!  SPEAR FEROCISSIMA DI CHARLOTTE!! PIN…1-2-3!

Vincitrice: Charlotte Flair (pin)

Vediamo Becky Lynch che guarda dal backstage il risultato del match appena conclusosi, allorché Kayla Braxton si avvicina per un’intervista. Becky dice che tenere entrambi i titoli significa fare un doppio lavoro, e pensa che comunque farà cedere Lacey prima ancora che possa togliersi i guanti, in ogni caso. Tuttavia, non sta sottovalutando la sua competizione, piuttosto sta scommettendo su sé stessa; infatti, a Money in the Bank, difenderà entrambi i titoli nella stessa serata e ne uscirà ancora come Becky Two Belts.

Il New Day è nel backstage che si sta preparando per il match di Kofi Kingston, in programma dopo la pausa.

Di ritorno dalla pubblicità, riceviamo un’altra messa in onda dell’episodio di Firefly Fun House con Bray Wyatt, the Blizzard e the Witch avvenuto anche ieri sera a RAW.

Il commento fa un excursus dei match ufficializzati per Money in the Bank.

Dal backstage, il New Day pompa Big O per la grande introduzione, e lui riesce brillantemente! Il New Day fa quindi il suo ingresso nel ring, seguito da Nakamura, Rusev e Lana. Il match avverrà dopo una pausa.

Single match: Kofi Kingston (w/ Xavier Woods and Kevin Owens) vs. Shinsuke Nakamura (w/ Rusev and Lana)

Lock up iniziale, si va alle corde e subito Nakamura procede con dei calci ai danni del campione. Kofi, tuttavia, prende il ritmo, reagendo con un flying back elbow e un dropkick. Nakamura contrattacca di nuovo dentro il ring con degli knee strikes, bad vibrations, ma poi Kofi schiva l’ennesimo strike e passa in vantaggio. Splash e conto di 2 in favore di Kingston. Kofi lavora l’avversario al tappeto, ma Nakamura evade, convertendo la mossa di Kofi prima in una choke, e successivamente in un arm bar. Kofi, però, riesce ad evadere, seguendo con uno shadows over hell e il pin…solo 2. Dropkick fuori dal ring da parte del campione, ma viene intercettato da Shinsuke. Knee drop dietro il collo ai danni di Kofi e si ha un break. Torniamo dalla pausa con Nakamura al comando, lavorandosi Kingston al tappeto con un front facelock. Nakamura segue con dei calci, che mettono fuori gioco il campione. Kofi cerca di contrattaccare, ma viene subito fermato da Nakamura. Si torna al ring e Shinsuke va per il pin…ma solo un conto di 2. Nakamura continua con dei calci, ma Kofi ha il comeback decisive con una serie di chops. E segue un dropkick, ma Shinsuke risponde con ulteriori calci e uno snap German suplex. The King of Strong Style si prepara per la Kinshasa…VA A VUOTO! RUNNING DOUBLE STOMP DI KOFI! Scambio di attacchi tra i due…MA ECCO L’SOS DI KOFI E IL PIN…1-2…RUSEV INTERFERISCE BLOCCANDO IL PIN E COLPENDO KOFI PER SALVARE SHINSUKE!

Vincitore: Kofi Kingston (DQ causato da Rusev)

Segue il caos, Xavier alle corde, spazza via Rusev, Trouble in Paradise butta giù Nakamura…
KEVIN OWENS!!
SUPERKICK SU KOFI!!!
KO toglie la maglia del New Day (sotto la quale vi è sempre stata una maglietta personale, del KO Show) e incomincia ad annientare il campione WWE! Lo butta fuori e lo getta nella barricata! Lo mette nuovamente sul ring e tiene il titolo davanti alla sua faccia e dice che spera che i suoi figli si divertano perché lui sta venendo a prenderselo!
Kofi reagisce e lo assalta, ma KO lo sbatte in un angolo! Xavier Woods prova a fare il salvataggio…ma fallisce! KO su Xavier…POWERBOMB SULL’APRON!!! Allenatori e arbitri sciamano verso Woods mentre Kofi lo controlla e Owens si ritira, soddisfatto per il gesto crudele appena compiuto.

 

Anche questo episodio di Smackdown Live è giunto, dunque, a conclusione. Roman non è stato licenziato, ed è ufficiale ora il suo match contro Elias per Money in the Bank; stessa cosa per Becky, che difenderà entrambi i suoi titoli contro Lacey Evans (per il titolo di RAW) e Charlotte Flair (per il titolo di Smackdown Live). Abbiamo assistito, infine, ad un clamoroso e drastico turn di Owens su Kofi, e non vediamo l’ora di vedere come la situazione si evolverà nelle prossime settimane. Da qui è tutto, ragazzi. Io sono Mauro Cambus, vi saluto e vi do appuntamento alla prossima puntata, sempre qui, su Spazio Wrestling.

Lascia un commento

1
Aggiungi il numero di telefono di Spazio Wrestling 3921662421 per ricevere tutte le notizie su Whatsapp
Powered by