SPAZIO WRESTLING: I migliori match di Luke Harper/Brodie Lee

Nel cuore della notte del 27 dicembre, come un fulmine a ciel sereno, Jon Huber ci ha lasciati. Conosciuto in WWE come Luke Harper e in AEW come Brodie Lee, Jon si è spento all’età di 41 anni dopo aver combattuto contro una malattia polmonare apparentemente incurabile. In questo articolo vogliamo ricordarlo attraverso i suoi match più importanti e i momenti più belli della carriera di Jon. Huber stava vivendo uno dei miglior momenti della sua carriera. Non verrà mai dimenticato dai colleghi, famigliari e tutti i fan.

CHIKARA, 7 settembre 2008 – Brodie Lee vs. Claudio Castagnoli (Steel Cage Match)

Partiamo con la raccolta. Il primo match che vi propongo è quello tra Brodie Lee e Claudio Castagnoli che tradotto ai fan della WWE equivale a Luke Harper contro Cesaro. Il match si svolse a “Chikara”, federazione indipendente di Philadelphia e i due erano i performer più importanti della federazione. Questo fu il quarto di una serie di match e fu anche uno “Steel Cage Match”, il primo della storia della federazione. Sappiamo bene cosa possono regalarci due come loro. Qua sotto potete godervi 18 minuti di puro spettacolo. (CLICCA QUI PER VEDERE IL MATCH)

WWE Elimination Chamber 2014- The Wyatt Family (Luke Harper, Erick Rowan e Bray Wyatt) vs. The Shield (Dean Ambrose, Seth Rollins e Roman Reigns)

Il secondo match si sposta già sulle grande scene. Uno dei match più importanti di Luke Harper e della Wyatt Family in WWE. Ovviamente si tratta del 3vs3 tra la Wyatt Family e The Shield di “Elimination Chamber 2014”. Con l’avvento dello Shield nel 2012 e il debutto della Wyatt Family nel 2013, il mondo WWE fu travolto da queste due fazioni estremamente dominanti. Dopo alcuni mesi di vittorie importanti e di faide comandate dalle due stable, il mondo del wrestling sognava un incontro tra i 6 lottatori. E così fu. Ad “Elimination Chamber 2014” la famiglia buzzurra si scontrò con i segugi della giustizia e fu, ovviamente, qualcosa di spettacolare. Nel seguente link potete vedere l’inizio della loro faida con un iconico faccia a faccia tra le due parti. Il match è disponibile sul WWE Network. (CLICCA QUI PER VEDERE IL MATCH)

Luke Harper vs. Dolph Ziggler – Raw del 17 Novembre 2014 e TLC 2014 (Ladder Match) – Titolo Intercontinentale in palio

Il primo match è stato inserito per l’emozione, mentre il secondo è stato inserito per la intensità e la qualità dell’incontro. Harper vinse il titolo Intercontinentale nella puntata di Raw del 17 novembre 2014 e fu la sua più grande vittoria in WWE. Poche settimane dopo Harper mise la cintura in palio sempre contro Ziggler in un “Ladder Match” a TLC 2014. Nonostante la sconfitta e l’interruzione del suo unico regno in singolo, il match fu incredibile. Non poteva non essere inserito. Il primo match è visibile nel link che vi metterò qua sotto. Il secondo è visibile sul WWE Network. (CLICCA QUI PER VEDERE IL MATCH)

Brodie Lee vs. Jon Moxley – AEW “Double or Nothing” & CZW “From Small Beginnings Come Great Things”

Uno dei loro primi incontri e il loro ultimo incontro. Violenza allo stato puro! Il match della CZW risale al 2011 e il secondo al 2020. Stessa intensità, stessa violenza. Possiamo vedere uno scontro antecedente al loro periodo in WWE e quindi con i loro vecchi nomi, che riutilizzarono poi in AEW. Nella compagnia di Jacksonville, Brodie Lee si è subito portato in alto vincendo il titolo TNT, puntando al titolo mondiale e soprattutto dando rilievo alla stable del “Dark Order”. Il match di “Double or Nothing” rientra nei 5 match più spettacolari del 2020, in AEW. Potrete gustarvi uno dei loro primi incontri cliccando sul link qui sotto. Il match di “Double Or Nothing” è disponibile on demand su “FITE TV”. (CLICCA QUI PER VEDERE IL MATCH)

Dog Collar Match valido per il titolo TNT- Brodie Lee vs. Cody Rhodes

Il suo ultimo match. Un incontro violentissimo e sanguinoso. Dopo il match i fan e la critica non smisero di parlarne per giorni interi. Uno dei match più violenti che si siano mai visti in uno show settimanale. Cody in una versione indemoniata e voglioso di rivincere il suo titolo e Brodie in forma smagliante. Il leader del “Dark Order” si prese una pausa e si preparava a tornare per rialzare lo status della sua stable. Brodie ha concluso la sua carriera in uno dei punti più alti di essa. Ecco il link del suo ultimo ballo. (CLICCA PER VEDERE IL MATCH)

Una persona amata da tutti. Un wrestler apprezzato da tutti. Un lottatore tecnico, un brawler ed uno striker violentissimo allo stesso momento. Nel ring e nella vita, Jon ha dato il massimo e ricevuto tutto il bene che meritava. La sua scomparsa manda in frantumi tanti cuori. Noi abbiamo voluto darvi un tributo speciale, ripercorrendo varie tappe della sua carriera. Nei seguenti giorni i vari show di wrestling renderanno omaggio a Jon Huber. Grazie di tutto, Brodie.