Stephanie McMahon: “Tra 30 anni la WWE potrebbe superare la Disney”

Nell’ultimo decennio la WWE è cresciuta, diventando uno dei brand più riconosciuti al mondo, offrendo non solo competizioni sul ring, ma anche molte altre produzioni annesse con il WWE Network, reality show televisivi e film.

Stephanie McMahon, figlia di Vince McMahon e capo responsabile del marchio WWE, in una recente intervista ha accennato quali sono le ambizioni della compagnia negli anni a venire.

Stephanie, parlando al Web Summit, ha infatti detto che la promozione ha piani ambizioni e che sperano di diventare grandi al livello della Disney nei prossimi 20/30 anni.

“Tra 10, 20, 30 anni da adesso, non c’è motivo per cui non potremmo essere grandi, se non più grandi, della Disney. Ora come ora è un’impresa, soprattutto considerate le ultime transazioni. Ma comunque non c’è nulla che potrebbe impedirci di riuscirci. Bisogna sognare in grande, avere obiettivi grandi e audaci e inseguirli.”

Secondo un report di The Big Lead, la capitalizzazione del mercato della WWE è di circa 5,8 miliardi di dollari. Una somma ben lontana da quella della Disney al momento, che si aggira attorno ai 172,7 miliardi di dollari.

FONTE: SPORTSKEEDA