Tenille Dashwood (Emma) mostra i segni della sua malattia (FOTO)

L’ex WWE Superstar Tenille ‘Emma’ Dashwood ha condiviso una foto tramite il suo profilo Instagram che mostra le condizioni della sua pelle, colpita da una malattia della pelle autoimmune. Infatti l’atleta australiana soffre di psoriasi, malattia che ha quasi completamente ricoperto di macchie il suo corpo, in particolar modo la schiena e le gambe.

Emma ha anche parlato delle sue lesioni alla colonna vertebrale e alla spalla. L’infortunio alla spalla è il motivo per cui ha dovuto abbandonare il ROH Women Of Honor Championship il mese scorso al pay-per-view “Death Before Dishonor”.

Ecco un pezzo del post:

“Crescendo, non mi sono mai immaginata di soffrire di una malattia autoimmune e di essere coperta dalla testa ai piedi con una condizione simile della pelle. Non mi sono mai immaginata di avere un intervento chirurgico alla spina dorsale perché un’ernia del disco stava toccando il mio midollo spinale….”

La Dashwood ha mostrato varie immagini della sua schiena con le piaghe, ha ringraziato la sua famiglia e gli amici per averla sostenuta durante la sua guarigione, e ha detto che sperava che la sua apertura riguardo alla condizione potesse aiutare le persone con lo stesso disturbo. Non si sa quando tornerà in azione ma, come si può vedere è una combattente e progetta di tornare sul ring meglio che mai. 

 

 

 

FONTE: sportskeeda



3 thoughts on “Tenille Dashwood (Emma) mostra i segni della sua malattia (FOTO)

  • 1 Novembre 2018 in 16:24
    Permalink

    Solo rispetto per Tenille.
    So cosa si prova dato che l’acne ha devastato le mie spalle.
    E nonostante siano problemi legati alla genetica, trovi sempre il coglione che ti guarda male e sconvolto, manco se sia avesse un terzo occhio dietro la schiena.

  • 1 Novembre 2018 in 16:35
    Permalink

    oh cristo, poveretta……

  • 1 Novembre 2018 in 17:01
    Permalink

    La Psoriasi è una malattia stronza. Anche se in quantità moooolto ridotte rispetto a lei ce l’ho anch’io e conosco i disagi che può provocare, soprattutto per l’ignoranza delle persone.

I commenti sono chiusi