THE DEBATE: Day 1 2022

Amici di Spazio Wrestling, ben ritrovati. Siamo qui oggi con il primo appuntamento dedicato al nostro “The Debate”. Questa sera si parlerà di Day 1, il primo PPV della WWE di questo 2022. Cosa sarà successo? Che PPV abbiamo visto? Ecco, di seguito, la mia analisi:

TOP MATCH

Gli anni passano, ma Usos e New Day hanno dimostrato ancora una volta di essere due dei migliori Tag Team della storia della WWE. Il loro incontro è stato il migliore di Day 1. A vincere sono stati Jimmy e Jey Uso a seguito di una contesa combattuta dall’inizio alla fine. La manovra finale combinata dai due samoani è stata oro puro per gli occhi. Per il resto, non c’è molto altro da aggiungere. E’ stato un match scritto ed eseguito in maniera perfetta.

FLOP MATCH

Day 1 non ha avuto in generale nessun “Flop match”. Ho pensato di inserire Drew McIntyre vs. Madcap Moss, ma tutto sommato i due atleti hanno messo in piedi una performance buona che non è andata al di sotto della sufficienza. Pertanto, ho valutato tutti i match di Day 1 al di sopra della sufficienza.

TOP MOMENTS

-Con tutti i pro e i contro del caso, la vittoria del WWE Championship da parte di Brock Lesnar è stata davvero sorprendente. Tutta la situazione che si è venuta a creare poco prima del PPV mi ha colpito. Adesso la compagnia potrà creare degli scenari molto interessanti, vediamo cosa ci riserverà il futuro.

-Il match tra Edge e The Miz mi è piaciuto e ha avuto un finale davvero bello. E’ tornata a farsi vedere Beth Phoenix, la moglie della Rated R-Superstar: anche in questo caso, l’incontro è stato scritto ed eseguito abbastanza bene, perlopiù abbiamo avuto un finale a sorpresa.

-Buono quanto fatto vedere dagli RKBro e gli Street Profits durante il loro match. La RKO finale su Montez Ford è stata fantastica. Un altro bel momento di Day 1.

FLOP MOMENTS

Come per i “Flop match”, anche in questo caso non ho voluto segnalare alcun “Flop moments”.

COMMENTO FINALE

Day 1 è stato un evento tutto sommato buono, ma alla vigilia avevo delle aspettative più alte. Sarà per la positività al COVID-19 di Roman Reigns e per il mancato match con Brock Lesnar, ma lo show in generale non ha avuto dei picchi ne altissimi e ne bassissimi. Nessun incontro, come già scritto in precedenza, è andato al di sotto della sufficienza. La scelta di dare il WWE Championship a Brock Lesnar fa certamente discutere. Vedremo già da questa notte a Raw che cosa accadrà e sopratutto quali saranno le intenzioni della WWE. L’anno si è aperto comunque in modo positivo.

VOTO: 7



Rispondi