Tommaso Ciampa: “Se andassi a Raw o a Smackdown, potrei ritirarmi presto”

Tommaso Ciampa ha fatto una apparizione nel “Chasing Glory Podcast” di Lilian Garcia e ha confermato che il suo recente intervento al collo gli ha accorciato la carriera nel wrestling.

L’ex NXT Champion ha rilasciato anche altre dichiarazioni interessanti. Pertanto, ecco quanto detto:

“Rimanere ad NXT sarebbe la situazione migliore per me di quanto non sarebbe sulla strada – ho avuto un intervento chirurgico al collo e non sono affatto stupido, capisco che il tempo che mi è rimasto nel wrestling è più breve di prima e la mia bump card più corta. La guardo come se stessi facendo più di 200 giorni all’anno con Raw o SmackDown o sto facendo un carico gestibile da 30 a 50 incontri con NXT. […] Così posso fare in quattro anni quello che farei in un anno con Raw e SmackDown. Quindi per quanto tempo la mia carriera e il mio portafoglio possono crescere qui invece di andare lì. Ora è diventata una cosa in cui ho legittimamente riferito a loro che se dovessi andare a Raw o SmackDown, sarei costretto al ritiro in breve tempo.”

Fonte: sportskeeda

The following two tabs change content below.
Marco Tonsino
La vita e' una metafora del wrestling quindi meglio scrivere di wrestling, e' piu' originale , ogni tanto c'e' anche il lieto fine e ci sara' sempre una storia nuova da raccontare. Mi avessero pagato per ogni viaggio fatto sarei ricco, ma ho incrociato lo sguardo coi miei miti stringendogli la mano e strappando loro una risata. Questo non ha prezzo. Ho visto sudore e fatica a uno sputo di metri dal ring. Quando scrivo le notizie o narro di un WM week alzo il volume dello stereo perche' il wrestling e' come la musica rock, c'e' sempre qualcuno che ne canta la morte ma non morira' mai.