Vince McMahon si è pentito di aver mandato Chris Jericho alla Broken Skull Session?

Vince McMahon e Tony Khan hanno entrambi dato l’autorizzazione a Chris Jericho di fare un’intervista con Steve Austin per le Broken Skull Sessions. Vedere una Superstar AEW in una trasmissione WWE sembra essere stato un problema per quest’ultima società, e Vince sembra non concederebbe il via libera a questa situazione se potesse tornare indietro.

Una settimana dopo che Jericho ha parlato apertamente della AEW in un programma WWE, la società ha guadagnato 1,2 milioni di spettatori per Dynamite.

Durante una recente intervista, a Chris Jericho è stato chiesto se avrebbe fatto altre apparizioni nei programmi della sua ex federazione, e The Million Viewer Man ha ammesso che la situazione era unica e con un tempismo perfetto. Ha anche riferito di avere dei dubbi sul fatto che McMahon gli dia altro spazio per parlare di una società a loro rivali.

“E ‘stato un lampo a ciel sereno, un’idea a cui Vince McMahon e Tony Khan hanno dato la loro approvazione. Penso che sia stato anche fatto al momento giusto. La relazione di Peacock con la WWE era appena iniziata e volevano qualcosa di enorme da mostrare. È stato perfetto per noi considerando che la AEW ha avuto il suo primo spettacolo senza opposizione [NXT]. Una volta visto il guadagno per Dynamite, penso che Vince potrebbe aver avuto un po ‘di ripensamenti sulla sua scelta.”

FONTE: RINGSIDENEWS.COM



Rispondi