WWE: 3 modi in cui le Women possono fare la storia nel 2018

Da diversi anni le Women stanno facendo enormi passi in avanti, e pian piano stanno raggiungendo i livelli degli uomini, anche se il viaggio per questo traguardo è ancora molto lunga.

Ecco 3 modi in cui le Women potrebbero continuare a scrivere la storia nel 2018.

  • Creare dei Tag Team Championship femminili

La prima opzione non è neanche impossibile, e se ne parla da diverso tempo. La scarsità di wrestler presenti nei roster, ad oggi sono solo 22, potrebbe complicare le cose, ma basterebbe incrementare il numero di Women e una categoria di coppia femminile non sarebbe così difficile.

  • Il primo Women Elimination Chamber Match

Sicuramente tra le stipulazioni più pericolose in WWE, mettere le Women nell’Elimination Chamber sarebbe un enorme passo in avanti dopo il Money In The Bank Ladder Match e l’Hell In A Cell Match, e dimostrerebbe che anche le ragazze sono capaci di tenere certi ritmi e subire certi colpi, oltre che interessante a livello di storyline.

  • Essere nel Main Event di un Big Four

Essere nel Main Event di WrestleMania sarebbe un’assoluta consacrazione per la categoria femminile, oltre che un sogno per wrestler come Sasha Banks, che ha sempre dichiarato di voler lottare nel Main Event del PPV più importante dell’anno. Sasha è stata già nel Main Event di Hell In A Cell 2016 insieme a Charlotte, ma essere nel Main Event di uno dei 4 eventi più importante dell’anno sarebbe un ottimo passo in avanti. Si potrebbe partire da Survivor Series, poi Summerslam e a seguire la Royal Rumble, prima di arrivare forse un giorno al Main Event di WrestleMania.