WWE: 3 Motivi per cui CM Punk non deve tornare

CM Punk è una delle Superstar più celebri della storia della WWE; sin dal suo addio, avvenuto dopo la Royal Rumble del 2014, i fans hanno sempre fantastico su un suo possibile ritorno nella compagnia di Stamford. L’atleta di Chicago ha reso chiare le sue intenzioni di non tornare a calcare i ring del pro wrestling e ha palesato il suo astio nei confronti di Vince McMahon che l’ha licenziato nel giorno del suo matrimonio.

Sportskeeda vi spiega in tre punti perchè CM Punk non dovrebbe tornare in WWE:

#3 E’ un lottatore della UFC che ha perso tutti i suoi match

Punk k

A differenza di Brock Lesnar e Ronda Rousey, entrambi stelle assolute della UFC, CM Punk ha perso entrambi i suoi match nella compagnia d Dana White. CM Punk sicuramente vorrà vincere un incontro nell’octagon prima di tornare a competere nella disciplina che lo ha reso famoso. Inoltre un Punk rientrante in WWE come un atleta perdente nella MMA renderebbe meno credibile la sua ascesa al top della compagnia di Stamford.

#2 Sarebbe molto strano

Punk at

CM Punk potrebbe guadagnare molto più che in passato se tornasse in WWE ma lo Straight Edge ha più volte criticato la compagnia arrivando a citare in giudizio la WWE per le condizioni lavorative. Visti i rapporti con i McMahon un ritorno di Punk non avverrebbe di certo per la voglia della Superstars di rimettersi in gioco ma solo per una questione economica e questo danneggerebbe la sua immagine di atleta appassionato che aveva in passato.

#1 E’ un atleta che ha fatto il suo tempo

Pun

La Royal Rumble del 2014 non ha visto solo CM Punk competere su un ring WWE per l’ultima volta ma è stato anche il pay per view in cui ha debuttato Rusev. Così come il bulgaro negli ultimi 4 anni la WWE ha arricchito il suo roster con tante nuove Superstars che sono divenute i nuovi beniamini del pubblico. Se Punk tornasse in WWE non solo sarebbe un atleta sul viale del tramonto ma non sarebbe tifato come nel 2014 vista la quantità di volti nuovi che la compagnia ha proposto negli ultimi 4 anni .

Fonte: SPORTSKEEDA.COM

 

Un pensiero riguardo “WWE: 3 Motivi per cui CM Punk non deve tornare

  • 30 Settembre 2018 in 16:16
    Permalink

    Tornerà come sono tornati tutti, non ci sono motivi per cui non dovrebbe tornare.
    Se alla WWE servirà e lui avrà ancora voglia tornerà…

Lascia un commento