WWE: 5 cose che non sapevi su AJ Styles

AJ Styles è stata una Superstar di successo in qualsiasi federazione in cui abbia militato durante la sua lunga carriera ma, come per tutti gli atleti, ha degli aspetti che forse non tutti conoscono e Sportskeeda ce li ha riportati.

1) E’ diventato un wrestler per soldi

A differenza di quanto pensavano in molti, AJ Styles non ha sempre voluto diventare un wrestler. In alcune interviste, ha detto che ha iniziato a lottare per soldi e ha realizzato quanto la vita da pro wrestler fosse impegnativa troppo tardi, quando si era già innamorato della disciplina. Inoltre, ha ammesso di aver lasciato la ROH per la TNA perchè quest’ultima pagava meglio e lui doveva badare alla sua famiglia.

2) Ha chiamato suo figlio come Cristopher Daniels

In TNA AJ Styles e Cristopher Daniels sono stati spesso rivali, divertendo i fan nella X Division. In realtà però, i due sono molto amici tant’è che, nel Maggio del 2005, AJ ha chiamato suo figlio Ajay Covell Jones, in onore di Cristopher Daniels, il cui vero nome è Daniel Covell. Anche quest’ultimo ha fatto lo stesso, chiamando suo figlio, nell’Ottobre dello stesso anno, Joshua Allen Covell, dato che Allen è il vero nome di Styles.

3) E’ stata la prima Superstar della TNA in testa alla PWI top 500

Nel 2010 AJ Styles era, probabilmente, al top della sua carriera in TNA tant’è che Pro Wrestling Illustrated, nell’annuale classifica dei 500 migliori wrestler al mondo, lo posizionò al primo posto, davanti a John Cena, CM Punk, Randy Orton e Chris Jericho. Il Phenomenal One fu la prima Superstar della TNA a riuscirci.

4) E’ un nerd

 

Nella vita di un pro wrestler, soprattutto in WWE, non c’è molto tempo libero, ma AJ Styles impiega gran parte del suo giocando ai video giochi. Styles ha ammesso di essere un nerd e di adorare sia i vecchi che i nuovi giochi ma soprattutto le serie di Raw vs Smackdown. Gli piacciono molto anche il Nintendo 64 e Harry Potter.

5) Lasciò la TNA perchè non gli piaceva più

Verso la fine del suo stint in TNA, AJ Styles cominciò a cambiare opinione sulla federazione. Ha spesso detto che non apprezzava molti impiegati della TNA e non gli piaceva come venivano trattati i talenti. Styles ha rivelato che quando ha lasciato la TNA non si è sentito affatto male, mentre quando ha lasciato la NJPW non poteva smettere di piangere.

FONTE: SPORTSKEEDA.com

 

2 pensieri riguardo “WWE: 5 cose che non sapevi su AJ Styles

  • 1 Settembre 2018 in 15:13
    Permalink

    Ho pensato la stessa cosa,non penso che un wrestler,ad inizio carriera e sconosciuto,guadagni tanto.
    Come faceva a guadagnare bene già ad inizio carriera?

  • 1 Settembre 2018 in 13:48
    Permalink

    Il primo punto mi lascia un po’ perplesso. Prima di potersi esibire sul ring c’è parecchio allenamento da fare, ed i soldi che si possono guadagnare inizialmente sono decisamente pochini.

Lascia un commento