lunedì, Luglio 15, 2024
HomeNewsWWE: 5 motivi per cui John Cena dovrebbe essere considerato una delle...

WWE: 5 motivi per cui John Cena dovrebbe essere considerato una delle più grandi star della storia

Indubbiamente John Cena è la più importante star della WWE degli ultimi quindici anni. Nonostante ciò, la frangia dei fan anti Cena non solo lo ha criticato fin dal suo primo regno di campione WWE nel 2005, ma rifiuta di paragonarlo o metterlo sullo stesso livello di Superstars come Hulk Hogan, The Rock e Stone Cold Steve Austin.

Recentemente alcuni che lo avevano criticato aspramente in passato, si sono in parte ricreduti e hanno riconosciuto il grande contributo che Cena ha dato alla WWE.

Vi proponiamo di seguito 5 motivi per cui John Cena dovrebbe essere considerato uno dei più grandi di sempre.

1) E’ la star più vendibile della storia

Cena è un manifesto della WWE in carne ed ossa, che indossi un completo firmato o una delle sue super colorate t-shirt. Qualsiasi cosa Cena faccia è riconducibile alla WWE, che si tratti di apparire in uno show televisivo o ad Hollywood cambia poco. Inoltre il fatto che non sia praticamente mai stato al centro di scandali lo rende l’uomo immagine perfetto per la compagnia.

E anche adesso che lotta come part timer, appena la WWE annuncia un suo ritorno più o meno lungo, questo garantisce la presenza massiccia di fan.

Il suo coinvolgimento in prima linea con Make-A-Wish Foundation lo rende riconoscibile al livello mainstream forse solo come Hulk Hogan lo era stato in passato.

 

2) Fa brillare i suoi avversari

Una delle critiche più ricorrente nei confronti di John Cena era la sua presunta volontà di “seppellire” i suoi avversari in WWE, e che le sue abilità come performer non fossero eccelse. In particolare negli ultimi anni abbiamo visto come questo non sia vero e lontano dalla realtà. Per esempio la faida che il leader della Cenation ebbe con Kevin Owens ha aiutato quest ultimo, grazie alla vittoria proprio su Cena nel suo esordio in PPV, a diventare la star che è oggi.

Stessa cosa che ha fatto con Elias negli ultimi mesi, per non parlare del lavoro svolto nel recente passato con Brock Lesnar, Daniel Bryan, AJ Styles, Randy Orton, Sheamus e CM Punk.

 

3) Longevità

Il Doctor of Thuganomics ha debuttato in WWE nel lontano 2002, e questo significa che è rimasto uno dei pochi ad aver fatto parte di varie ere della compagnia e ad aver visto tanti wrestler arrivare e andarsene. Il tempo che passa è inesorabile ma a quanto pare lo è un po’ meno per Cena. Nonostante produca una reazioni mista dal pubblico nelle arene, è riuscito a rimanere rilevante per 16 anni e questo non ha precedenti a così alti livelli in WWE.

 

4) La qualità dei match

Ovviamente per avere grandi match è necessario affrontare grandi avversari, e quelli di Cena sono stati memorabili, da Shawn Micheals ad AJ Styles, da Daniel Bryan a CM Punk.

Ma non solo con i grandi nomi John Cena è riuscito ad offrire grandi prestazioni sul ring, basti ricordare le grandi battaglie durante la sua Open Challenge per il titolo degli Stati Uniti.

Non solo il suo lavoro sul ring è eccellente, ma anche le emozioni e la storia che tali contese riescono ad esprimere sono fondamentali, e Big Match John è uno dei migliori nel fondere le due cose.

 

5) Il suo lavoro al microfono è avvincente

Vincere un duello al microfono uno contro uno al centro del ring con John Cena è più facile da dire che da fare.

Era ottimo quando portava in scena il personaggio del rapper, e ancora di più adesso che è un veterano. Le sue battaglie al microfono sono sempre avvincenti e probabilmente non esiste nessuno che sappia manipolare il pubblico a suo piacimento come fa Cena, lo sono di esempio le settimane precedenti a Wrestlemania 34.

Fonte: givemesport.com

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI