WWE: 5 possibili ragioni per cui Seth Rollins ha perso il titolo

Dopo aver difeso con successo il suo titolo intercontinentale in una sfiancante battaglia contro Elias a Money In The Bank, il primo regno di Seth Rollins come campione Intercontinentale è andato incontro ad una fine scioccante nella sera successiva, con la perdita del titolo per mano di Dolph Ziggler nella puntata di RAW di questa settimana.
Possono essere molte le ragioni per questa sconfitta: forse era impreparato o forse era troppo sicuro di sé, oppure semplicemente non era adatto a lottare quella notte. Alla fine dei fatti però, l’architetto non è più il campione dello show rosso. Nessuno si sarebbe mai immaginato questa detronizzazione, specialmente dopo la sua spettacolare prestazione contro Elias avvenuta la sera prima.
Proprio quando il WWE Universe pensava che il Kingslayer fosse inarrestabile, Ziggler maturava altri progetti e alla fine vinse il titolo intercontinentale spiazzando tutti. Se Ziggler manterrà il titolo appena vinto la prossima settimana non è ancora dato saperlo, in quanto si dovrà aspettare la prossima settimana per ricevere una risposta. In ogni caso tutti gli appassionati della WWE saranno pronti ad assistere al primissimo banco di prova del neocampione intercontinentale in programma nel prossimo show di RAW.

La sconfitta di Seth Rollins è stata una sorpresa per molti, ragion per cui il sito Sportskeeda.com si è proposto di delineare 5 possibili ragioni che potrebbero averlo portato a perdere improvvisamente il titolo in favore Ziggler.

#5 Rollins si è davvero infortunato nuovamente al ginocchio

Ogni singolo membro del WWE Universe è ben consapevole del fatto che Seth Rollins si è infortunato al ginocchio in un evento live a Dublino durante un match contro Kane. L’allora Campione della WWE aveva lacerato il suo legamento crociato anteriore, MCL e menisco durante quella contesa. Fu anche costretto a lasciare il titolo WWE a causa della ferita che lo aveva costretto ad assentarsi dagli show per otto mesi.
Quando ha fatto il suo ritorno, è stato tradito da Triple H nel momento in cui The Game ha aiutato Kevin Owens a vincere il titolo universale, colpendo Rollins con un Pedigree. Il tradimento di Triple H ha innescato una faida tra il COO e Rollins. Durante questa faida, Rollins è stato attaccato da Samoa Joe e questo attacco ha strappato l’MCL (legamento collaterale mediale) di Rollins per la seconda volta. Il Kingslayer ha ricevuto così l’ok dai medici in sei settimane e ha lottato contro Triple H a WrestleMania 33.
Con Money In The Bank e RAW, abbiamo visto Rollins toccarsi più volte il ginocchio mentre si preparava ad effettuare le mosse ad alto impatto che ha poi eseguito. Questo significa che il suo ginocchio sta cedendo di nuovo? Anche se il tutto può trattarsi di un work, non si può mai sapere cosa stia realmente succedendo dietro le quinte. Forse l’assenza di Lesnar su RAW ha messo troppa pressione sull’ex campione IC e questo è il suo momento per riprendersi e tornare più forte di prima.

#4 La federazione ha deciso di rilanciare Dolph Ziggler

È risaputo che Ziggler è stato penalizzato da alcune decisioni di booking alquanto discutibili in passato. Un esempio che viene in mente è il suo percorso intrapreso poco prima e dopo essere diventato il campione degli Stati Uniti.
Prima di diventare il campione statunitense infatti, Ziggler è stato coinvolto in una faida interminabile con Apollo Crews e Kalisto e non è riuscito nemmeno a garantirsi un posto nel Survivor Series Team di SmackDown in favore di Bobby Roode.
Alla fine, quando Ziggler ha battuto Baron Corbin e Bobby Roode in un Triple Threat Match a Clash of Champions con in palio il titolo statunitense, l’universo WWE era in fibrillazione e pensava che la WWE avesse finalmente riconosciuto a Ziggler i giusti meriti. Sorprendentemente, nel successivo episodio di SmackDown, Ziggler lasciò il titolo degli Stati Uniti nel mezzo del ring e scomparve dalle scene.
The Show-Off tornò poi come concorrente numero 30 nella Royal Rumble del 2018 non riuscendo a vincerla. Gli è stata anche data la possibilità di vincere il titolo WWE a Fastlane in un Fatal 5-Way, fallendo la rincorsa ancora una volta.
Dopo aver pure fallito nel vincere l’Andre The Giant Memorial Battle Royal a WrestleMania 34, Ziggler è stato arruolato a RAW nel corso dell’ultima Draft Lottery e ha iniziato a collaborare con Drew McIntyre.
Sembrava che un’altra decisione stesse venendo meno fino a quando non ha vinto il titolo IC questa settimana. Forse questo è il modo con cui la WWE ha deciso di scusarsi con Ziggler e di prestargli più attenzione. Qualunque sia la ragione, è bello vedere Ziggler campione ed in un ruolo rilevante dopo tanto tempo.

#3 Drew McIntyre sta per ricevere un push da singolo

Drew McIntyre ha scatenato una reazione enorme quando ha fatto il suo secondo debutto nel main roster. Ziggler e lui avrebbero costituito una coppia inarrestabile, ma con la scena dei Tag Team Title di RAW che sembra in una situazione di stallo, la vittoria del titolo IC di Ziggler sembra aprire a nuovi e interessanti risvolti.
Ziggler che conquista il titolo IC potrebbe aiutare quindi entrambi i wrestler a spianarsi la strada. Un uomo con la condizione atletica di McIntyre merita di orbitare attorno al main event. Questa settimana, Kurt Angle ha annunciato che ci sarà un multi-man match ad Extreme Rules per incoronare il prossimo sfidante al titolo universale di Brock Lesnar.
Sappiamo già che Lashley e Reigns faranno parte della contesa, ma chi potrebbero essere i restanti contendenti? Con Strowman uscito vittorioso e con la valigetta da Money in the Bank, quasi non importa chi sia il number one contender. Strowman è il tipo di lottatore che potrebbe inserirsi in un match rendendolo un Triple Threat fin dall’inizio.
Tra gli altri possibili contendenti, McIntyre non sarebbe però l’opzione peggiore. Mentre potrebbe essere prematuro per lui detronizzare The Beast, inserendo McIntyre in quel match insieme a grandi nomi come Lashley e Reigns aiuterà la sua credibilità a fare passi da gigante. Questa non potrà essere sicuramente la peggiore opzione di booking, dato che la folla non ne può più di Reigns e lo fischia non appena vede la sua faccia.

#2 McIntyre potrebbe tradire Ziggler

L’alleanza di Dolph Ziggler e Drew McIntyre non ha fatto molto dal suo debutto. Ciò è dovuto principalmente al fatto che RAW stia cercando di pushare i team meno noti. Ziggler e McIntyre potrebbero venir però meglio apprezzati come singoli piuttosto che come tag team.
Ora con Ziggler campione IC, ma con la perdita del diritto di sfidare i Deletor of Worlds di due settimane fa, la situazione risulta svantaggiosa per McIntyre. McIntyre sembrava davvero sconvolto e dispiaciuto con Ziggler in un colloquio dietro le quinte avvenuto un paio di settimane fa.
Questa potrebbe essere l’occasione perfetta per McIntyre di sfruttare un pretesto per rivalersi su Ziggler, che sta letteralmente rubando le luci della ribalta. McIntyre è stato da lungo tempo campione intercontinentale durante il suo regno. Si è dimostrato un lottatore molto valido nel circuito indipendente e ad NXT, e la folla sarà ben disposta di accogliere un nuovo face come campione e si lascerà alle spalle i trascorsi iniziali.

#1 Seth Rollins detronizzerà Brock Lesnar

Seth Rollins è stato il wrestler più in voga di questo sport spettacolo da un po ‘di tempo. Lui è un atleta che potrebbe lottare anche con una scopa e farle fare una bella figura. Nell’ultimo incontro che lo ha visto di fronte a Brock Lesnar, The Undertaker ha fatto un’apparizione a sorpresa e ha attaccato l’uomo che ha rotto la sua streak.
Questa volta, Seth Rollins è migliore che mai e può essere una minaccia più che legittima per il titolo di Lesnar di quanto non lo fosse nella volta precedente. Questo è l’incontro che l’Universo WWE vorrebbe vedere. Tutti sono annoiati da Reigns vs Lesnar e ora è il momento che qualcun altro prenda il posto di Reigns. Chi meglio del fighter champion?
Rollins è probabilmente la più popolare superstar della WWE. La reazione che otterrà quando batterà The Beast non potrebbe essere eguagliata da nessuno. La folla andrebbe in visibilio e sarebbe il modo migliore per porre fine al regno di Lesnar come Campione Universale.

Fonte: Sportskeeda.com

  • Dominator

    Non ho visto indizi che mi facciano pensare ad una scissione tra Ziggler e McIntyre. Mi sembra,certo,strano che Ziggler abbia vinto la cintura intercontinentale e non il suo partner. Avrebbe senso solo se si stiano preparando alla vittoria anche del tag team championship. Non avrebbe senso che Rollins detronizzi Lesnar,che ha battuto ogni record e distrutto chiunque. L’unico che fino ad ora abbia meritato di detronizzare Lesnar è proprio Reigns,visto che in Arabia per poco non lo batteva.
    E sarà infatti lui a batterlo.

  • Stex14

    Per me è stata un autentica CAZZATA quello accaduto lunedì a RAW
    Ovvio leggendo questo la PAURA del ginocchio c’è sempre ma uno non ci pensa, il sogno IMPOSSIBILE è che batta Brock Lesnar ma non succederà mai.