WWE: 5 ragione per le quali lo Shield si deve sciogliere

Lo Shield è indubbimente una delle più grandi fazioni nella storia moderna, ma nonostante questo non sono immuni dagli alti e bassi che accompagnano le superstar della WWE durante la loro carriera. Sfortunatamente per Lo Shield, che si è riunito per la prima volta in due anni a ottobre, ha faticato molto da allora e le cose sembrano peggiorare di giorno in giorno.

Detto questo, ecco cinque buoni motivi perché la riunione di The Shield dovrebbe essere immediatamente interrotta.

 

5: NON SONO COME ALLE ORIGINI

La WWE ha finalmente potuto riunire The Hound of Justice e lo ha fatto anche in un modo molto interessante e imprevedibile, ma hanno anche tolto molti degli aspetti che hanno reso The Shield un successo. Ad esempio, dall’entrare attraverso la folla fino ad apparire insieme, è successo solo poche volte.

Naturalmente, questo è solo un esempio, ma la WWE ha anche avuto molte possibilità di “pushare” tutti e tre i membri del gruppo come piace a loro, ma non è stato fatto. Sfortunatamente per la WWE, quella era l’aura originale dello Shield. Un gruppo che era un’unità e che si sarebbe sempre associato e protetto l’un l’altro in un match.

Per qualche ragione, tuttavia, la WWE ha deciso che non era così importante come provare a vendere ai fan la nostalgia a metà sostenuta che funziona solo se esisteva nella sua stessa bolla. Certo, hanno i giubbotti, hanno il loro ingresso, ma non sono assolutamente vicini a The Shield che il WWE Universe vide originariamente.

 

4: NESSUN IMPULSO

Come se non bastasse, il rilancio è stato un grosso problema per lo Shield da quando si sono riuniti alcuni mesi fa. Non solo è evidente dal costante “stop and go” delle loro attuali trame a RAW, ma anche da altri episodi come infortuni, brutte idee per la storia e infezioni virali.

Detto questo, sembrava che lo Shield sarebbe stato in grado di rimettersi in gioco dopo che Reigns era tornato dall’infezione virale a fine novembre, soprattutto da quando aveva vinto il Titolo Intercontinentale un paio di settimane fa, ma l’infortunio alla spalla Dean Ambrose ha solo fatto deragliare la fazione più che mai.

Alla fine, l’incidente di Dean Ambrose è qualcosa di cui il gruppo non può farci nulla ed è probabilmente un segno che devono concludere la riunione proprio ora.

 

3: INFEZIONE VIRALE

Parlando di cose che hanno completamente intralciato le possibilità della WWE di iniziare la riunione di The Shield con il piede giusto, Roman Reigns ha contratto un’infezione virale ed è stato costretto a sedersi in panchina in vista del recupero. Ciò ha lasciato Dean Ambrose e Seth Rollins a collaborare con Kurt Angle, che era bello a vedersi, ma un peccato per quelli che volevano la riunione.

Naturalmente, questo è solo un altro esempio lampante della WWE che usa la nostalgia per i fan ciechi a giudicare dalla verità, ma è lodevole che siano stati in grado di mettere insieme un incontro così importante in così poco tempo. Certo, l’impostazione di Bruan Strowman contro Kane probabilmente lo ha aiutato, ma avere Angle nel match è stata una mossa geniale.

Non ha comunque avuto il suo scopo originale ed è per questo che è in questa lista. Sfortunatamente per lo Shield, la WWE ha effettuato la riunione poche settimane dopo a RAW.

 

2: HANNO RAGGIUNTO IL LORO SCOPO

Sebbene sia abbastanza ovvio che la riunione dello Shield sia irreparabile in questo momento, la WWE può essere certa la reunion ha già raggiunto il suo scopo ed è stato efficace nel farlo. Ovviamente, lo scopo era quello di sostituire Roman Reigns in un modo in cui i fan inizialmente ritenevano impossibile, ma dall’aspetto della reazione della folla, ora sono davvero presi da lui.

Chissà quanto durerà prima che l’Universo WWE alla fine si rivolga a lui per la centesima volta, ma ciò non significa che la WWE non abbia fatto tutto il possibile per provare a farlo funzionare. Alla fine, però, tenere insieme lo Shield non sarà solo un’enorme delusione per i fan, ma sarà anche eccessivo in questo momento.

Se non altro, la WWE ha bisogno di capire che la riunione dello Shield, non importa quanto breve sia stata, ha aiutato a far piacere Reigns ai fan. Devono anche rendersi conto che tenere insieme lo Shield sarebbe stato spiacevole a questo punto e servirebbe solo a essere un guscio di ciò che avrebbe potuto essere realmente.

Prendi la vittoria e accontentati WWE!

 

1: POSSIBILI VARIAZIONI DI SCENARIO

Proprio come quando Seth Rollins ha voltato le spalle ai suoi fratelli e li ha inchiodati con vari colpi di sedia prima di allinearsi con Triple H e The Authority, così anche Roman Reign ha la possibilità di compiere la più grande mossa della sua carriera in WWE. Certo, la mossa potrebbe trasformarsi in un volte faccia, ma sarebbe un punto di partenza per il ruolo di Hell di Reigns.

Anche se i fan potrebbero non apprezzare l’idea, soprattutto visto che sostanzialmente vedrebbe Reigns voltare le spalle a Rollins, dà a Reigns la possibilità di stabilire un certo calore e entrare a WrestleMania 34 come una delle superstar più odiate della WWE . Darebbe anche a Rollins la possibilità di inserirsi nella scena titolata e forse anche di uscire da eroe.

Per coloro che non amano questo scenario, la WWE potrebbe rifare il break up originale, cosa che porterebbe immediatamente i fan dietro a Reigns, ma riporterà anche Rollins nel ruolo del Hell. In entrambi i casi sarebbe un ottimo punto di partenza per entrambi i lottatori, ma tenerli insieme può solo danneggiarli per Road to WrestleMania.

 

Una cosa è certa, come già citato in precedenza, lo Shield rimarrà sicuramente una delle fazioni più dominanti nella storia della federazione, anche conquesta parentesi poco felice sul groppone. Chissà se in futuro….

 

FONTE: SPORTSKEEDA.COM