domenica, Maggio 19, 2024
HomeNewsWWE: Bray Wyatt mandato a casa nel 2021, ecco i motivi

WWE: Bray Wyatt mandato a casa nel 2021, ecco i motivi

Si, Bray Wyatt è tornato dopo oltre un anno di assenza, e lo ha fatto alla grande durante Extreme Rules. I fan presenti nell’arena ma anche quelli che hanno visto lo show da casa sono esplosi di gioia nel vedere una delle Superstar più amate degli ultimi anni.

Ecco i motivi che spinsero la WWE a rilasciare Bray Wyatt

Come sappiamo, nell’estate del 2021, la WWE rilascio Bray Wyatt tra lo stupore dei fan, e da quel momento in molti si chiesero il perché del licenziamento di una delle Superstar migliori della federazione.

Nelle scorse ore, Dave Meltzer e dopo confermato da Ring Side News, ha rivelato i motivi dietro a quella decisione della WWE.

“I motivi sono quelli che conosciamo che possiamo elencare facilmente. 1 Bray Wyatt in quel momento costava alla federazione un ingaggio da 4.000.000 di dollari e in quel periodo storico erano moltissimi soldi, qualcuno credeva troppi per quello che la Superstar dava alla federazione. 2 Con Wyatt era molto difficile andare d’accordo, il team creativo faceva fatica a trovare qualcosa che a lui andasse bene, molte volte Bray proponeva cose che venivano bocciate. 3 Quando la Superstar si prendeva un periodo di riposo a causa di problemi di salute, molto spesso non si presentava alle sedute con i medici della federazione e ovviamente questo non andava bene a chi era al comando”.

Come abbiamo potuto leggere sono stati diversi i motivi che hanno spinto la WWE a licenziare Bray Wyatt, il nostro augurio adesso, è che la Superstar abbia trovato una stabilità con la federazione, cosi da regalarci dei momenti memorabili sul ring.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI