WWE: Cattive notizie per la WWE dal tour europeo

Come ormai tutti sappiamo la WWE sarà in Italia venerdì 9 e sabato 10 novembre rispettivamente a Bologna e Roma. Secondo gli ultimi dati in nostro possesso la prevendita dei biglietti al momento sta andando male, sopratutto a Bologna dove ancora ci sono in commercio circa il 65% dei tagliandi disponibili, a Roma proprio mentre scriviamo i biglietti venduti sono circa il 60%.

Ricordiamo che l’ultimo tour che la WWE ha tenuto in Italia, è andato bene sopratutto la data di Torino dove si registrò quasi il tutto esaurito.

Se in Italia le cose non vanno bene, nel resto d’Europa non vanno meglio, infatti sia in Spagna che in Germania le vendite vanno a rilento, e difficilmente si raggiungeranno i tanti “sognati” sold out.

Per quanto riguarda la nostra nazione purtroppo dobbiamo registrare anche un calo dell’interesse generale verso la nostra disciplina preferita negli ultimi mesi, e da quello che dicono molti addetti ai lavori il futuro per la WWE in Italia è molto incerto.

Infine possiamo dire che il momento per la federazione numero uno al mondo non è particolarmente roseo, visto che le azioni della compagnia hanno subito una leggera flessione, ma sopratutto gli ascolti di Raw e Smackdown sono ai minimi storici negli USA, con Raw che non riesce più ad attirare un certo interesse nel fan occasionale.

  • Stex14

    Che tristezza, se penso che neanche 2 anni fa (forse sbaglio) il live event in Italia aveva registrato la più ALTA partecipazione in termini di spettatori di tutti i live event europei….

  • TheInstantClassic

    Beh, ad oggi io non andrei ad uno show wwe neanche se lo facessero sotto casa mia.

  • TheInstantClassic

    Quanto avevo letto, se non erro, anche quello dell’anno scorso andò bene.

  • PCastle

    Io vado a Roma ma ad essere sincero avrebbe avuto molto più senso un arrivo del roster di SD

  • Stex14

    Ammetto che non ricordo i risultati dello scorso anno ma difficilmente in Italia negli ultimi anni hanno deluso come spettatori. Io mi ricordo una foto su twitter non so se di un commentatore o di qualcun’altro che aveva scritto qualcosa su Milano e i famosi oltre 10.000 spettatori.

  • Guido Bonifaccio

    E ci credo, narrativa pietosa, storyline raffazzonate e poco interessanti, un top man insopportabile come Reigns, personaggi con pochissimo carisma…Raw fa cagare da mesi, e ora ci mancava pure che riesumassero le vecchie glorie come Undertaker, Michaels e Kane, tutti e 3 imbarazzanti a dire poco, ormai in stato pietoso.