WWE: CM Punk definisce stupido uno spot con Jeff Hardy

CM Punk è andato via dalla WWE nel 2014, ma gli vengono ancora regolarmente fatte domande sulle federazione dei McMahon.

Punk è apparso di recente su The Movie Crypt, un podcast incentrato sull’industria dell’intrattenimento. Lo Straight Edge ha discusso sulle occasioni in cui si era spaventato in WWE e ha spiegato un incidente in particolare che si è verificato durante un match contro Jeff Hardy:

Ricordo di aver lottato con Jeff Hardy allo Staples Center e lui mi stava saltando addosso da una scala molto alta. Ho solo dovuto sdraiarmi sul tavolo per un lungo periodo di tempo, il che ti fa davvero pensare. È una di quelle cose in cui, sto solo guardando e pensando ‘è davvero in alto lassù’. Stai fermo lì in quel momento e stavo pensando ‘Dovrei alzarmi e andarmene, perché sono sdraiato qui? Questo è stupido.’ Alla fine mi è saltato addosso e ho pensato che facesse davvero male. Vuoi proteggere Jeff più di quanto vuoi proteggere te stesso perché è lui che sta saltando, ma ti rendi conto che è un uomo di 200 libbre che ti salta addosso da una grande altezza e non finirà bene per nessuno dei due”.

L’evento in questione era SummerSlam 2009, dove CM Punk ha sconfitto Jeff Hardy in un TLC Match valevole per il titolo mondiale dei pesi massimi.

FONTE: SPORTSKEEDA.COM