WWE: Cosa pensa la dirigenza di Daniel Bryan?

Secondo Dave Meltzer la WWE vede Daniel Bryan come uno dei tanti volti della compagnia ma non più come uno dei suoi uomini di punta.

In un suo report l’analista del Wrestling Observer ha spiegato il booking di Bryan dal suo ritorno sul ring avvenuto a Wrestlemania 34:

“Il suo booking è stato quello di un qualsiasi altro atleta, fin’ora hanno semplicemente riproposto alcune delle sue rivalità del passato senza dargli troppa importanza. Anche il pubblico lo tifa ancora ma come un altro top face. Nella programmazione della WWE è semplicemente uno dei tanti talenti che hanno a disposizione, uno di quelli atleti che pensi che meriti di più ma comunque nulla di più di uno dei main eventer.”

Fonte: WRESTLINGNEWSOURCE.COM

3 pensieri riguardo “WWE: Cosa pensa la dirigenza di Daniel Bryan?

  • 13 Settembre 2018 in 19:26
    Permalink

    secondo me dovrebbero dargli qualche chance titolata, se sta bene e regge il ritmo merita almeno un occasione per il titolo del mondo

  • 14 Settembre 2018 in 9:40
    Permalink

    E menomale. Noioso come pochi, figuriamoci con l’inserimento della consorte. Spero solo non sacrifichino Miz per lui.

  • 15 Settembre 2018 in 15:29
    Permalink

    Ma è giusto così, ci vuole una gestione con la testa! Passo dopo passo…

Lascia un commento

1
Aggiungi il numero di telefono di Spazio Wrestling 3921662421 per ricevere tutte le notizie su Whatsapp
Powered by