WWE: Ecco perchè AJ Styles decise di lasciare il Giappone

Aj Styles nel 2016, nel corso della Royal  Rumble ha fatto il debutto in WWE entrando con il numero 3 e riuscendo a rimanere sul ring per circa 30 minuti, venendo poi eliminato da Kevin Owens.

Da quel giorno The Phenomenal One ha avuto una serie incredibile di successi in WWE conquistando due volte il WWE Championship, tre volte il WWE United States Championship, diventando Grand Slam Champion e lottando match fantastici contro John Cena e The Undertaker.

Ecco le sue parole durante il podcast “Out of Character” di Ryan Satin, dove ha raccontato tra le altre cose i motivi della scelta di lasciare il Giappone per tornare negli Stati Uniti.

Pensavo che fosse giunta l’ora di tornare a casa, ma non sapevo se ci fosse l’opportunità di andare in WWE. Fortunatamente ho avuto la possibilità di parlare con Terry Taylor che ha parlato a sua volta con Triple H, il quale mi ha contattato ed abbiamo iniziato a trattare. Non volevo fare un torto alla NJPW, ma sentivo il bisogno di tornare a casa, che fosse WWE, TNA o qualsiasi altra federazione. Volevo solo tornare a casa, e ringrazio la WWE per avermi dato questa possibilità e di avermi aiutato a sentirmi a casa una volta arrivato qui”.

FONTE: SPORTSKEEDA.COM 



Rispondi