WWE: Finn Balor non era sicuro di voler firmare con la WWE

Durante un’apparizione al podcast di Edge e Christian, Finn Balor ha spiegato perché era riluttante a firmare con la WWE:

“La WWE non mi è mai venuta in mente. Avevo degli obiettivi e guardavo Nagata, Tanahashi, Tenzan, ogni sera, da bordo ring, imparando da questi ragazzi, quindi era diventato il mio obiettivo scalare la NJPW e cercare di ottenere il meglio che potevo. Erano passati penso due anni, due anni e mezzo, dall’inizio del mio contratto in New Japan e Johnny Ace mi ha chiamato e ha detto ‘hey, abbiamo un’opportunità per te’. Non mi sembrava che fosse la mossa giusta in quel momento. Mi sentivo come se stavo finalmente imparando lo stile della New Japan e stavo cercando di ottenere un po’ di più e non mi sembrava che fosse il momento giusto per andare alla WWE. Mi hanno ricontattato, tipo, un paio di volte nel corso degli anni e non mi è mai sembrato il momento giusto. Onestamente, non sentivo che era il momento giusto nemmeno quando me ne andai, ma sentivo che il mio orologio stava per scadere per quanto riguarda quanti anni mi restavano, sentii come se quell’occasione dovesse essere colta in quel momento”.

FONTE: PWMANIA.COM

The following two tabs change content below.
Andrea Vito Cautela
Seguo il wrestling da quando sono piccolo, possiedo quasi tutti i videogiochi della WWE. Colleziono diverse magliette e action figure dei miei wrestler preferiti. Non perdo mai una puntata di Raw o di Smackdown o un PPV dall'età di 6 anni. Mi occupo della sezione news sul sito Spaziowrestling.it