WWE: Gli ultimi licenziamenti sono duri colpi a Triple H


La WWE ha rilasciato diversi dipendenti negli ultimi mesi e sembra che abbia ricominciato l’ondata di licenziamenti all’inizio del nuovo anno.

Tra i nomi licenziati a giugno, c’erano artisti del calibro di Aleister Black e Buddy Murphy. Poche settimane fa è toccato a gente come Nia Jax, Karrion Kross, Keith Lee, Mia Yim, John Morrison, Drake Maverick, Tegan Nox e altri. Tra ieri ed oggi è toccato a William Regal, Road Dogg, Timothy Thatcher, Danny Burch, Allison Danger, Ace Steel è il writer Ryan Katz.

L’ultima serie di rilasci della WWE è stata apparentemente fatta per rimuovere i dipendenti assunti da Triple H. Un sacco di scioccanti tagli al personale di NXT sono arrivati ​​mercoledì, vista l’evoluzione di NXT 2.0. All’unanimità, i talenti e lo staff che hanno familiarità col Performance Center, hanno affermato che questo è diretto a rimuovere le numerose assunzioni fatte da The Game, con l’eccezione di Allison Danger. I funzionari della WWE non lo hanno negato. Più di 90 talenti sono stati rilasciati dalla WWE nell’ultimo anno e la società è determinata a rilasciare quanti più talenti e membri del proprio staff possibile in questo momento; è altamente improbabile che si fermino presto.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM