WWE: Hulk Hogan risponde alle Superstars che non lo hanno perdonato

Nonostante la sua riammissione nella WWE Hall Of Fame e le sue pubbliche scuse nel backstage di Extreme Rules, alcune Superstar non hanno ancora perdonato Hulk Hogan dopo i commenti razzisti di qualche anno fa. Ecco qual è stato il suo messaggio verso queste Superstars, tra cui Titus O’Neil e i membri del New Day, lanciato ai microfoni di Bill Apter:

Ho detto quelle parole. E’ stato inaccettabile. Volevo davvero trovarmi di fronte al roster e scusarmi, perchè so di aver fatto male a questo business e voglio semplicemente andare avanti… Spero che possa tornare la fratellanza, perchè quando sei nel ring con qualcuno e lo colpisci, stai proteggendo tuo fratello e ti assicuri che stia bene fisicamente. Anche dal ring dovresti proteggerlo. A questo punto, il 75,80, 90% di loro ha accettato le mie scuse e mi ha dato un’opportunità di andare avanti. Ci sono pochi wrestler che non capiscono questa fratellanza. Se qualcuno sbaglia, devi perdonargli ed andare avanti. Spero di poter avere una conversazione con chi non mi conosce e provare a spiegarmi meglio”.

FONTE: SPORTSKEEDA.com

 

  • Stex14

    Fattene una ragione Hulk, è già tanto che il cosidetto 70-90% ti ha perdonato