WWE: Il punto della situazione a SmackDown dopo WrestleMania 37

WrestleMania 37 ha riscritto le linee gerarchiche di SmackDown e RAW. Roman Reigns ha mantenuto il titolo di campione universale, ma sia il titolo intercontinentale che il titolo femminile di SmackDown sono passati di mano. Cesaro ha ottenuto la più grande vittoria della sua carriera in WWE sconfiggendo Seth Rollins e Kevin Owens e Sami Zayn hanno avuto un’altro incontro incredibile l’uno contro l’altro allo Show of Shows.

La Riott Squad sembrava essere la favorita per il Tag Team Turmoil nella notte 1 di WrestleMania 37, ma la WWE è sembrata intenzionata nel dare un push a Natalya e Tamina come prossime campionesse

I voti per le varie Superstar di SmackDown sono stati dati in basi a valori differenti, ma uno molto importante è la quantità di potenziale nella divisione. Vediamo ora la nostra classifica:

  • #5 Dolph Ziggler e Robert Roode sono in cima alla divisione SmackDown Tag Team

SmackDown è attualmente composto da quattro squadre che sono state molto presenti negli ultimi mesi. Dolph Ziggler e Robert Roode hanno vinto i titoli controStreet Profits, con Angelo Dawkins e Montez Ford che hanno perso poi altri due incontri con loro.

Anche i Mysterios e gli Alpha Academy sono stati coinvolti nell’inseguimento agli SmackDown Tag Team Championship. Quando Jimmy Uso tornerà, sarà al fianco di suo fratello e suo cugino, o si unirà a RAW con sua moglie Naomi? Gli Usos aggiungerebbero un’altra coppia pronta all’assalto dei titoli, anche se attualmente i primi sfidanti sembrano essere Rey e Dominik.

Quattro coppie davvero molto abili sul ring, ma per ora i campioni si sono presi pienamente la scena.

VOTO: B

 

  • #4 Apollo Crews e Big E sono presenti in cima alla card centrale di SmackDown

Crews e Big E hanno avuto un’accesa rivalità per il titolo intercontinentale.
Mentre la scena dell’evento principale di RAW e SmackDown presenta le migliori star della WWE, si può affermare che la  parte centrale della Card è altrettanto importante, dato che in questa si vede spesso una stella avanzare verso il titolo massimo.

Poiché Apollo Crews è il nuovo campione intercontinentale, avrebbe avuto senso per l’ex campione Big E salire di livello. Lo farà, ma probabilmente avverrà più avanti nell’anno, quando Reigns avrà bisogno di nuovi sfidanti.

Sami Zayn e Kevin Owens sono altri due ex detentori di questo titolo e possono sostenere qualsiasi faida, avendo dimostrato di intrattenere alla grande i fan ogni volta che si trovano al centro del quadrato.

Il resto della mid-Card di SmackDown è in ottima forma, anche se non tutte le Superstar hanno avuto la possibilità di brillare. Cesaro, Zayn, Owens e Crews sono stati ampiamente presenti nel 2021.

VOTO: A-

 

  • #3 Bianca Belair ha cambiato il panorama della divisione femminile di SmackDown

La divisione femminile di SmackDown è in una strana situazione. Bayley e Sasha Banks, due delle più grandi nel Roster, sono state le ultime a detenere il titolo. Belair è arrivata nel Main Roster lo scorso anno dopo WrestleMania 36 quando la campionessa in carica era proprio Bayley, che si trova ora a essere la prima sfidante.

Carmella sembrerebbe completare i primi quattro posti, avendo preso parte a incontri molto importanti dal suo ultimo ritorno nel 2020. Natalya e Tamina, nonostante siano veterane, non sarebbero sfidante credibili per la campionessa, anche se si apprestano a diventare le prossime WWE Women’s Tag Champs. Anche Ruby Riott e Liv Morgan non sembrano credibili come prossime sfidanti ai titoli massimi.

Recenti rumors hanno suggerito che Reckoning, alias Mia Yim, sia stata “silenziosamente” spostata nel roster di SmackDown dopo lo scioglimento della Retribution. Ha bisogno di un nuovo inizio e la divisione ha bisogno di un altra potenziale protagonista. Vedremo se quest’ultima riuscirà a scalzare una delle prime quattro stelle femminili dello show a tinte blu.

VOTO: C+

 

  • #2 Roman Reigns continua a dominare i Main Event di SmackDown

Ovviamente la parte dei Main Event è guidata dal campione universale Roman Reigns. Seth Rollins e Daniel Bryan sono entrambi pluripremiati ex Champs a pieno titolo, ma come ben sappiamo Bryan potrebbe dover lasciare SmackDown se perde il suo prossimo colpo al titolo.

Seth Rollins è il solito Heel da Main Event, ma poiché Reigns è in cima, lui deve aspettare il suo momento in questo periodo. Edge è preso in considerazione tra i nomi principali, ma dopo la vittoria della Royal Rumble non ha più avuto grandi occasioni di spiccare.

Guardando più in profondità, ci sono poi numerose superstar della WWE che possono o si sono già spostate su e giù dal Main Event: Kevin Owens ha avuto diverse interazioni con Reigns, mentre Sami Zayn ha anche avuto varie chance titolate. Cesaro sta attualmente godendo del più grande Push della sua carriera anche se potrebbe non vincere il titolo massimo nemmeno in questa occasione.

Vedremo se la federazione inserirà qualche nuovo nome o se vedremo qualche vecchio ritorno. Resta il fatto che serve qualche novità, soprattutto se si cerca di detronizzare una versione quasi imbattibile di The Big Dog.

VOTO: B-

 

  • Sono pronti dei ritorni o debutti per SmackDown dopo WrestleMania Backlash?

SmackDown ha visto il ritorno di Aleister Black, ma solo in un segmento pre-registrato, mentre in quel di RAW Charlotte Flair è riapparsa dopo una breve pausa, presumibilmente a causa del COVID.

Mentre il ritorno di Black è un evento più che gradito, non è successo nient’altro per completare il roster di SmackDown, che avrebbe bisogno di volti nuovi.

Una cosa che potrebbe prevedere l’arrivo di nuovi debutti da NXT potrebbe essere WrestleMania Backlash. La WWE potrebbe cercare di proporre infatti nuove faide, dato che è probabilmente meglio ricominciare da capo dopo The Showdown of the Immortals.

Due dei maggiori ritorni possibili sarebbero Becky Lynch e Brock Lesnar. Maggio segnerà l’anno esatto dall’ultima volta che The Man ha gareggiato all’interno di un ring della WWE, mentre il suo fidanzato Seth Rollins si è trasferito a SmackDown. La WWE cerca di tenere insieme le coppie, quindi se torna deve essere sul marchio blu.

The Beast è fuori gioco da quando ha perso il WWE Championship per mano di Drew McIntyre lo scorso anno, e sappiamo che il suo conratto è scaduto lo scorso autunno. Al momento non sembra pronto a fare il suo ritorno, ma speriamo tutti ci possa stupire comunque!

Sono tante le strade che si potrebbero intrecciare nelle trame della WWE, e sicuramente ci saranno dei nuovi nomi che non potremmo neanche immaginare. Non ci resta che attendere con ansia le novità che ci porteranno in questo 2021.

 



Rispondi