WWE: Jason Jordan potrebbe recuperare per Wrestlemania

In settimana, il “figlio ritrovato” di Kurt Angle  Jason Jordan,  si è sottoposto a un intervento di microdiscectomia cervicale posteriore per risolvere i seri problemi al collo che lo attanagliano da alcune settimane. Secondo quanto riportato dal sito ufficiale della University of Southern California i tempi di recupero dopo un intervento del genere non sono eccessivamente lunghi. Jordan infatti potrà tornare ad effettuare un lavoro leggero già dopo 1-2 settimane dall’intervento, ma non potrà fare attività sportiva prima di 1-2 mesi. Nonostante la gravità del suo problema esiste quindi la possibilità che l’atleta possa poter lottare a WrestleMania.

 

FONTE: WRESTLINGNEWS.COM

1
Aggiungi il numero di telefono di Spazio Wrestling 3921662421 per ricevere tutte le notizie su Whatsapp
Powered by