giovedì, Luglio 18, 2024
HomeNewsWWE: JBL difende la WWE riguardo lo show in Arabia Saudita

WWE: JBL difende la WWE riguardo lo show in Arabia Saudita

L’ex campione WWE  John “Bradshaw” Layfield ha difeso la WWE riguardo la decisone di tenere il ppv Greatest Royal Rumble in Arabia Saudita, nonostante in questo paese vi siano leggi restrittive nei confronti delle donne.

Parlando a Fox Business, Bradshaw ha detto che il Principe Saudita Mohammed bin Salman sta provando a cambiare le cose per i diritti delle donne e ha anche sottolineato che il Re Salman ha disposto una riforma secondo cui anche le donne potranno prendere la patente di guida per la prima volta nella storia del Paese.

Ecco alcune dichiarazioni di JBL: “ Se vuoi fare questo porti la WWE. Perché questi tifosi che ora diventeranno tifosi della WWE, andranno sul sito della federazione e vedranno come le donne siano trattate egualmente agli uomini”

Il Wrestling God ha inoltre paragonato la presenza della WWE in Arabia Saudita all’iconica apertura del primo McDonald in Cina nel lontano 1990.

Fonte: wrestlingnewssource

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI