WWE: John Cena e Titus O’Neil commentano la rivolta americana

Nei giorni scorsi, Titus O’Neil ha pubblicato su Twitter un post con un messaggio motivazionale rivolto a tutti coloro che vogliono un mondo pacifico, senza violenza, dove la verità e la giustizia la fanno da padrone.

Ecco cosa ha scritto nel suo Tweet, accompagnato da un video, in cui una bambina parla ad un pubblico di come si senta “trattata in modo differente” solo per il colore della pelle:

“Cari amici, se volete aiutare dovete accettare la realtà. I nostri figli, padri, madri, nipoti non ci dicono bugie e non lo faranno mai. Dobbiamo indirizzare queste verità a tutti e solo attraverso questo noi potremo cambiare il mondo. Quando un IO diventa NOI, cose incredibili possono e devono accadere. Io non perdono la violenza, ma posso capirla. Io non perdono lo sciacallaggio, e non potrò mai capirlo. Voglio solo vivere in un mondo dove vivere conta, e dove la voce di chi è stato troppo tempo in silenzio possa essere sentita.”

John Cena ha ringraziato di cuore Titus O’Neil per questo commento motivazionale rivolto a tutti noi, ed ha ricordato come tutti noi dobbiamo far parte di questo cambiamento, a volte scomodo ma necessario per un mondo migliore e senza discriminazione, e che la violenza indiscriminata non è la soluzione ai mali di questo mondo, in risposta alla protesta diventata sempre più violenta dopo l’uccisione di Floyd George da parte di un poliziotto americano.

FONTE: SPORTSKEEDA.COM

 

The following two tabs change content below.
Mirco Galetti

Mirco Galetti

Castellucchio, MN
Mi chiamo Galetti Mirco e mi occupo di tradurre e mettere online le news di Spazio Wrestling. WWE state of mind