WWE: John Cena è tornato, ecco cosa ha fatto il Leader della Cenation a Raw


A distanza di quasi un anno dalla sua ultima apparizione, John Cena ha fatto il suo ritorno in WWE nel corso della puntata di Raw andata in onda questa notte proprio per celebrare i 20 anni di carriera a Stamford.

Il Leader della Cenation prima ancora di entrare sul ring è stato accolto nel backstage da praticamente mezzo Roster. Successivamente, sempre dietro le quinte, ha dato la carica giusta agli Street Profits in vista di Money in the Bank dove affronteranno gli Usos per i Raw e gli Smackdown Tag Team Championship.

Restando sempre negli spogliatoi, anche Ezekiel è stato protagonista di un siparietto con Cena. Mentre i due dialogavano, è arrivato Austin Theory ad interromperli: Theory ha detto a John che dovrebbe essere lui il festeggiato, dato che è il più giovane campione degli Stati Uniti della storia. Alla fine, Theory ha chiesto un selfie a John, ma quest’ultimo ha rifiutato facendo infuriare parecchio Austin.

Nella terza ed ultima ora dell’episodio, John ha finalmente calcato il ring facendo esplodere il WWE Universe. Il 16 volte campione WWE ha poi voluto ringraziare tutti i fan presenti all’arena, dicendo che senza di loro non sarebbe l’uomo, il performer, la persona e il marito che è diventato. Ha poi aggiunto che sicuramente in futuro lo rivedremo, anche se in merito ad un nuovo possibile match non si è sbilanciato più di tanto. Alla fine ha lasciato il ring andando ad abbracciare i fan.

Ma non è finita qui: sempre nel backstage, John ha incontrato nientemeno che Seth “Freakin” Rollins il quale gli ha ricordato di quando con una ginocchiata gli ruppe il naso. Seth ha poi continuato a parlare di Money in the Bank, fino a quando non è stato raggiunto da MVP & Omos. Cena, nel frattempo, è rimasto sorpreso nel vedere Omos e poco dopo se n’è andato.

Rispondi