WWE: La federazione non licenzierà Naomi e Sasha Banks per paura che firmino per l’AEW


Il caso di questa settimana è senza dubbio quello che ha viste coinvolte Sasha Banks e Naomi.

Le due ragazze infatti hanno abbandonato il backstage di Raw perché non si trovavano d’accordo con la federazione per dei piani che le riguardavano.

Questo ovviamente non è stato visto di buon occhio sia dalla federazione, sia dai membri del backstage che si sono apertamente schierati contro le due ragazze, e specialmente contro Sasha.

Come accade di consueto in queste occasioni nuovi dettagli emergono ora dopo ora.

Stando a quanto riportato da Dave Meltzer, la WWE in altre occasioni avrebbe licenziato le due; ma non lo ha fatto in questo caso preciso per paura che le due firmino con l’AEW:

“Se fosse stato un altro tempo e un altro luogo, molto probabilmente Sasha e Naomi non sarebbero più in federazione. Mi ricordo ancora delle discussioni quando ci fu il problema tra Charlotte e Becky Lynch. Molti dicevano che la WWE l’avrebbe licenziata, ma cosa fai lasci nuovi talenti all’AEW? Sostanzialmente non vogliono mandare altri talenti in AEW, poi Naomi ha anche la storia con Jimmy Uso.”

Staremo a vedere cosa succederà.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

Rispondi