WWE: La federazione viene portata in tribunale per violazione dell’antitrust


A gennaio, la Major League Wrestling ha intentato una causa alla WWE per violazione dell’antitrust e il caso è ancora in corso. Nel bel mezzo della battaglia legale, il CEO della MLW, Court Bauer, ha fornito un piccolo aggiornamento sulla situazione al podcast di Wrestling Inc. Sebbene Bauer abbia affermato di non poter specificare molto sulla situazione, ha rivelato che la MLW ha prove “eccezionali” per implicare la WWE delle loro malefatte. Bauer è sicuramente fiducioso su come stanno andando le cose:

Sì, probabilmente non sarebbe strategicamente saggio spifferare cose qui e ora. Non sto cercando di prenderti in giro, ma tutto ciò che posso condividere è che abbiamo prove eccezionali ed eccezionali interferenze illecite e mentre il processo legale si svolge, il pubblico vedrà le prove. Verrà fuori ed è piuttosto schiacciante.”

La MLW ha affermato che la WWE ha interferito nei contratti e nel processo aziendale delle loro attività, facendo pressioni su terze parti a danno della loro federazione. Storicamente la WWE è sopravvissuta a diverse cause legali simili contro di loro. MLW è consapevole del fatto che la vittoria potrebbe potenzialmente cambiare l’intero panorama del wrestling e Court Bauer ha reso abbastanza evidente che non si fermerà fino a quando non trasmetteranno alla corte la negligenza della WWE.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

Rispondi