WWE: La moglie di Karl Anderson fa capire che le Superstar erano in “ostaggio” in Arabia Saudita

Karl Anderson e la maggior parte delle Superstar della WWE sono tornati a casa ieri, dopo un controverso ritardo aereo in Arabia Saudita. La WWE ha affermato che la ragione del ritardo è stato un problema meccanico, sebbene ci siano molti dubbi al riguardo.

Karl Anderson, ha twittato quanto segue dopo essere tornati a casa, mostrando in qualche modo il suo disappunto:

“Non mi pagheranno mai abbastanza per ritornare la”

La moglie di Karl, Christine ha risposto al suo tweet, dicendogli di non tornare mai più per uno spettacolo in Arabia Saudita. Ha anche lasciato intendere che le Superstar erano in qualche modo in ostaggio durante il ritardo:

“Ma non tornare mai più la’! Non abbiamo bisogno che il nostro papà venga tenuto in ostaggio mentre siamo a casa preoccupati a morte”

Sembra evidente almeno da questi tweet, che questa storia, non sia chiara e normale come la WWE stia cercando di far passare.

FONTE: SPORTKEEDA.COM