WWE: La risposta di Paul Heyman a Raw

L’Avvocato della Bestia e campione Universale Brock Lesnar, si è presentato al centro del ring, dopo le parole di Kurt Angle. Paul Heyman, ha quindi preso il microfono per proferire queste parole:

“So cos’hai in mente, capisco la tua strategia, comprendo la parte che stai interpretando. Tu vuoi, tu devi, tu hai bisogno di privare Brock Lesnar del titolo Universale. Dimmi, ti prego, altrimenti per quale altro motivo avresti inserito il mio cliente in un Fatal 4-Way a SummerSlam? E non in un Fatal 4-Way qualsiasi, no, ma contro la divisione dei pesi massimi più distruttiva in tutta la storia della WWE. Pensaci, il primo è Braun Strowman, che in qualunque altro momento della storia avrebbe potuto e sarebbe dovuto essere campione Universale. Poi colui che ha costretto Undertaker al ritiro, Roman Reigns, è nato per essere campione, cresciuto per essere campione e, scommetto che sia già così nella sua mente signor Angle, pronto per essere campione Universale. E poi c’è quella disgrazia samoana, voi sperate che il nuovo campione a SummerSlam sia Samoa Joe perché strapperebbe quel titolo a Brock Lesnar. Capisco, posso anche rispettare questo comportamento, signor Angle. Lei deve rispondere ad un consiglio d’amministrazione, il presidente le impone di preoccuparsi di ogni Superstar del Roster di Raw, per questo è meglio privare Brock Lesnar del titolo Universale, ecco il perché di questo Fatal 4-Way. E so cosa succederà, i tre sfidanti si alleeranno e, una volta abbattuta la Bestia, saranno loro a giocarsi il titolo, proprio come faranno stasera ma con la differenza che a SummerSlam Brock Lesnar non dovrà essere coinvolto in schienamenti o sottomissioni decisive per perdere la cintura. Signore e signori, perché non rinominare SummerSlam in “Brock Lesnar perderà il titolo Universale” perché, signor Angle, col dovuto rispetto, le è stato detto di rendere difficile la difesa di Brock Lesnar, non è vero? Ecco perché se Brock Lesnar dovesse perdere il titolo Universale, allora se ne andrà dalla WWE ed io con lui. Kurt Angle, ecco una notizia che non ti piacerà, il mio cliente, Brock Lesnar, non perderà il suo titolo Universale a SummerSlam, non per mano dell’inarrestabile Braun Strowman, non per mano di colui che ha costretto Undertaler al ritiro Roman Reigns e non per mano dell’artista del colpo basso Samoa Joe. Alla fine di SummerSlam ci sarà un annuncio e quell’annuncio sarà che il vincitore e ancora, regnante e indiscusso campione Universale è Brock Lesnar.”

Francesco Muolo

Nato nel 1995, sono un grande fan della WWE dai tempi di Smackdown con Ciccio Valenti. Dopo la morte di Eddie Guerrero, mi sono allontanato dal mondo del pro-wrestling, per poi ritornare sui miei passi nel 2012. Ho ampliato i miei orizzonti, avvicinandomi al mondo della NJPW e del Bullet Club.