WWE: La storyline tra Randy Orton e Bray Wyatt sta degenerando troppo?

Soddisfare tutti è impossibile, soprattutto quando l’obiettivo è produrre uno show di wrestling. La faida di Randy Orton con Bray Wyatt ha coinvolto anche Alexa Bliss, che ora è una parte stabile dell’angle. Se lo chiedete a Konnan, l’intera faccenda è degenerata secondo il suo punto di vista.

Ospite del podcast “UnSKripted”, la leggenda WCW ha discusso della storyline con Alexa Bliss e Randy Orton. Si sentiva coinvolto nei segmenti fino a quando la Bliss non è diventata una parte così importante del tutto. Secondo Konnan hanno perso l’abilità della sospensione dell’incredulità.

“Mi piaceva la Fun House, pensavo fosse grandiosa, una pensata fuori dagli schemi, con i pupazzi, la bipolarità del Fiend e di Bray Wyatt e tutto il resto. Poi hanno coinvolto Alexa Bliss, e andava bene all’inizio, ma ora è difficile stare al gioco di questa sospensione dell’incredulità anzi… sta iniziando a perdermi. Penso che stia degenerando.”
Konnan ha continuato dicendo:
“All’inizio riuscivo ad accettare la situazione, l’idea che all’interno della WWE ci fosse un sotto-universo in cui esistesse la Fun House, perciò capivo che era una parte più fantasiosa e riuscivo a crederci. Ma adesso no, sembra quasi che non sappiano più dove andare a parare. Da almeno un mese a questa parte non è stata granché.”
Ora Orton indossa una maschera per nascondere la sua faccia bruciata e i fan sono divisi tra chi deride la piega degli eventi e chi aspetta pazientemente per vedere dove porterà.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

The following two tabs change content below.
Giorgia Ghezzi

Giorgia Ghezzi

Appassionata di wrestling dal lontano 2002 e, in generale, della scrittura e dell'informazione in generale di questo sport-spettacolo. Amante anche del calcio, videogiochi e la lettura. Seguo Spazio Wrestling (con cui ho avuto il piacere e l'onore di collaborare anche in passato) dalla sua fondazione.