WWE: Le autorità di Tampa commentano la cancellazione di WrestleMania

La città di Tampa avrebbe ospitato per la prima volta un’edizione di WrestleMania, ma purtroppo causa Coronavirus l’evento è stato cancellato, creando sia alla WWE ma anche alla città stessa parecchi disagi e una perdita economica importante.

Rob Higgins, membro del comitato organizzativo di Tampa, ha definito la situazione difficile, soprattutto a causa dei mancati introiti che la città avrebbe guadagnato dall’ospitare WrestleMania 36, ma ha aggiunto che la decisione presa è quella giusta, perché come sempre la cosa più importante è la salute e la sicurezza pubblica.

Higgins ha inoltre ringraziato la WWE per aver lavorato ad una collaborazione che non è mai stata così forte tra la città di Tampa e la WWE stessa, stemperando un po’ le tensioni che potevano crearsi in seguito alla cancellazione dell’evento e alle conseguenti perdite economiche derivanti per entrambi.

FONTE: SPORTKEEDA.COM