WWE: Nick Khan spiega la strategia adottata per i PPV che si terranno nel 2022

La WWE ha modificato la programmazione dei pay-per-view del 2022. Avremo diversi eventi il sabato e uno specificamente progettato per contrastare AEW All Out. Durante una call sugli utili del 3° trimestre 2021, il presidente della WWE Nick Khan ha parlato di come la società abbia dato una lunga occhiata alla programmazione dei PPV, capendo poi che dovevano cambiare:

Un’area su cui abbiamo esaminato l’ultimo anno è il nostro approccio strategico ai pay-per-view. Abbiamo esaminato tutte le parti di quell’attività e stiamo apportando modifiche che riteniamo miglioreranno i nostri risultati rendendo ogni pay-per-view un evento speciale, non solo come contenuto ma in tutte le cose che circondano ogni evento. Come promesso lo scorso trimestre, abbiamo recentemente annunciato il nostro calendario pay-per-view per il 2022, le date, le città e i luoghi. Per la prima volta nella nostra storia, ospitiamo almeno quattro serate in pay-per-view in uno stadio negli Stati Uniti. Innanzitutto, la Royal Rumble il 29 gennaio al Dome at America Center di St. Louis, un sabato sera in cui non c’è una vera programmazione competitiva nel calendario sportivo. In genere, abbiamo fatto la Royal Rumble una settimana dopo durante il weekend del Pro Bowl. Quest’anno volevamo supportare i nostri partner NBCU e non andare contro le Olimpiadi invernali. Finora, la vendita dei biglietti è fuori classifica, così come SummerSlam di quest’anno, dove siamo finiti con un guadagno quattro volte maggiore di SummerSlam 2019. Successivamente, in termini di eventi allo stadio, WrestleMania in due notti all’AT&T Stadium di Dallas, sabato 2 e domenica 3 aprile. Nel 2016 all’ATT&T Stadium, abbiamo avuto oltre 100.000 fan presenti per WrestleMania. Vediamo cosa porteranno due notti per il nostro Super Bowl. Il nostro evento allo stadio dopo è Money in the Bank, il fine settimana che inizia il 4 luglio, all’Allegiant Stadium di Las Vegas. Si prevede che oltre 400.000 persone si recheranno a Las Vegas quel fine settimana. Ci aspettiamo di vederne molti a Money in the Bank. Circa un mese dopo, SummerSlam al Nissan Stadium di Nashville, di nuovo, sabato 30 luglio. Sei stato a Nashville in estate durante un fine settimana? Sta esplodendo e crescendo e stiamo facendo crescere SummerSlam con esso. Quello che abbiamo scoperto da questo SummerSlam passato a Las Vegas, degli oltre 50.000 che hanno partecipato, non è stato acquistato un biglietto dal Tennessee. Non uno. Tante somiglianze tra quelle due città nei fine settimana. Un solido mercato per l’acquisto di biglietti da sfruttare per crescere. Per la prima volta, organizziamo un evento la notte di Capodanno alla State Farm Arena di Atlanta. Come abbiamo discusso in precedenza, il prossimo capodanno è di venerdì. Quel venerdì ci sono entrambe le partite dei playoff di football dei college. Oltre 350.000 persone sono attese ad Atlanta per quel fine settimana di Capodanno. Con la rimozione della competizione della NFL e una città piena di visitatori, abbiamo pensato che sarebbe stato intelligente organizzare un evento lì la sera successiva sabato 1 gennaio. Ci aspettiamo di beneficiare di tutti quegli ospiti. Ricorderete di aver visto la star degli Atlanta Hawks Trae Young interferire in uno dei nostri match al Madison Square Garden a settembre. Tutto parte della nostra strategia di Atlanta. Cerca una maggiore integrazione nel nostro prodotto“.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM



Rispondi