WWE: Ottimo riscontro per Nakamura e Ziggler

Uno dei match di cartello di Backlash sarà quello tra Shinsuke Nakamura e Dolph Ziggler, in un incontro che promette spettacolo. The King Of Strong Style non ha bisogno di ulteriori parole per definirlo come un’autentica attrazione per ciò che riguarda lottato e presenza scenica. Ma ciò che più ha sorpreso è l’incredibile fluidità con cui lo Show-Off ha fatto il promo andato in onda nell’ultima puntata di Smackdown. Ecco riportato di seguito, in toto, il suo discorso:

“Siete tutti degli ipocriti. 8 anni, sono 8 lunghi anni, passati come se fossero 12, che faccio questo. Alcune notti il doppio delle volte, pluricampione, sono stato campione del mondo, sono stato nel Main Event di alcuni PPV, sono stato pure il protagonista in un film, dannazione. Ma mi apprezzate per questo? Mi trattate come una malattia contagiosa. Per chi fate il tifo invece? Da classici ipocriti quali siete, fate il tifo per qualcuno che non ha nemmeno mai fatto un Match qui a Smackdown Live. Mettetevelo in testa, non ha mai fatto un Match. Quando parte la sua musica, perdete la testa e cantate per lui. Soffro per la mia arte eseguita in questo ring ma non arrivo a farmi chiamare “artista” per questo, è patetico. Sono l’uomo più forte ad aver messo piede in questo ring perchè tutto ciò che ho fatto, l’ho fatto per conto mio. Non ho mai avuto bisogno di nessuno di voi. Non vi è mai importato ma sono dannatamente sicuro che adesso vi importerà. Nakamura, vieni qui. Basta con questa teatralità, è quasi un mese che ti dimeni nel percorrere quella rampa.”

Che dire, Nakamura riesce a gasare anche i suoi avversari.