WWE: Perché la “streak” è stata interrotta proprio da Brock Lesnar?

Uno dei momenti più significativi della storia della WWE è sicuramente la fine della “streak” di Undertaker a WrestleMania 30, per mano di Brock Lesnar. Dave Meltzer è tornato sull’argomento spiegandoci perché è stato scelto proprio “The Beast” per l’interruzione di una delle strisce più longevi della storia del wrestling.

Secondo il noto giornalista del Wrestling Observer, all’epoca Vince McMahon scelse Lesnar per interrompere la “streak” di Undertaker in modo tale da farlo odiare completamente ai fan, rendendolo il top heel della federazione.

Successivamente i piani prevedevano che Roman Reigns vendicasse i fan per la fine della “streak”, ma tutto saltò nel 2015 quando durante la “build-up” del match di WrestleMania 31 proprio con Brock Lesnar, il pubblico comincio a fischiare Reigns.

FONTE: SPORTSKEEDA.com

LEGGI ANCHE

WWE: La “streak” di Undertaker non sarebbe mai dovuta finire *RUMOR*

The following two tabs change content below.
Nicola Morisco
Sono un amante del wrestling da sempre. È una delle mie passioni preferite. Lunedì, mercoledì, venerdì e domenica mi diverto a guardare Raw, NXT, Smackdown e i vari PPV. Scrivo per Spazio Wrestling da più di un anno e mi occupo della sezione news/report e le varie rubriche AEW/NXT Predictions e The Debate.