WWE: Reckoning difende la RETRIBUTION

La RETRIBUTION è una fazione che ha fatto molto discutere, tant’è che qualcuno ha paragonato la stable ad un gruppo di terroristi. Prima T-Bar e poi Reckoning, con questo tweet, hanno voluto prendere le distanze da queste accuse:

“Non paragonateci a dei terroristi. Quella è spazzatura”. 

Inoltre queste precisazioni sono doverose, perché quello che è accaduto a Washington ha fatto molto scalpore e tutti hanno cercato di dissociarsi da quelle ideologie, compresi i membri della RETRIBUTION. Ali ha voluto addirittura insinuare, come hanno fatto in molti, che, se la protesta fosse stata portata avanti da persone di colore, in molti sarebbero stati uccisi.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

The following two tabs change content below.
Angelo Sorbello

Angelo Sorbello

Sono Angelo Sorbello, vivo a Genova, sono lauerato, ho lavorato per diverse testate giornalistiche, tra cui Il Giornale e il Secolo XIX. Ho diverse passioni, tra cui il wrestling in particolare la WWE.