mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeNewsWWE: Report WWE Smackdown 03-02-2023 (inizia la Road to WrestleMania di Roman...

WWE: Report WWE Smackdown 03-02-2023 (inizia la Road to WrestleMania di Roman Reigns)

Ciao amici di Spazio Wrestling sono Nicola Tarantino e anche oggi vi accompagnerò in questo nuovo episodio di Friday Night Smackdown.

La puntata comincia con un riepilogo di quanto accaduto nel main event dell’evento Royal Rumble 2023 e successivamente ci vengono mostrate le immagini in diretta dal parcheggio dove Kayla Braxton accoglie i membri rimanenti della Bloodline, ma l’unico a rivolgere la parola all’intervistatrice è Paul Heyman che si rivolge alla ragazza in maniera molto fredda dato l’umore che c è all’interno della stable.

SMACKDOWN TAG TEAM CHAMPIONSHIP NUMBER 1 CONTENDER TOURNAMENT FINAL: IMPERIUM (w/ Gunther) VS BRAUN STROWMAN E RICOCHET

A iniziare la contesa ci sono Giovanni Vinci e Braun Strowman. L’italiano subito viene spinto al suo angolo e decide di dare il cambio a Kaiser e tentano insieme di attaccare il mostro che però dal canto suo atterra entrambi. Ora entra Ricochet, il quale viene distratto da Vinci e poi steso da un Uppercut di Ludwig. Strowman va in aiuto all’esterno del ring atterrando Giovanni e poi andando faccia a faccia con Gunther. Kaiser tenta un Suicide Dive, ma viene preso al volo dal Monster,Vinci nel frattempo si rialza salendo sul paletto e si getta su Strowman, salvando così il compagno. Dopo la pubblicità vediamo Braun andare a vuoto contro il paletto. L’Imperium fa cambi veloci, ma Strowman riesce a dare il cambio a Ricochet con un grande sforzo. Ricochet accelera e mette in difficoltà l’italiano, avvicinandosi al conto di tre. Ricochet successivamente scansa l’attacco combo dell’Imperium e viene sollevato dal Monster per essere lanciato oltre la terza corda sui due avversari. Ricochet spinge inavvertitamente Gunther e il campione Intercontinentale risponde ugualmente, ma l’arbitro lo vede e lo spedisce negli spogliatoi. Strowman guarda il Ring General, mentre Kaiser e Vinci attaccano insieme Ricochet stesso, ma non va in porto lo schienamento vincente. Di seguito alla pausa, vediamo i due europei collaborare ancora, infatti Giovanni Vinci mette a segno uno Springboard CrossBody su Ricochet e poi Kaiser segue con un colpo di ginocchio. I due eseguono poi un Double DropKick sul Monster. I face hanno un momento di reazione e Strowman mette in difficoltà i due avversari, schiantando al suolo Ludwig con una PowerBomb, poi solleva sulle spalle Ricochet, per far chiudere l’incontro con una Saempton.

 

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: BRAUN STROWMAN E RICOCHET

Ci spostiamo nel backstage, dove Kayla Braxton intervista Charlotte Flair per chiederle un’opinione riguardante il fatto che Rhea Ripley abbia deciso di affrontare lei a WrestleMania 39. Charlotte si concentra maggiormente sul prossimo match contro Sonya Deville. Ed è proprio la ex fighter ad interromperla, affermando che si prenderà la cintura e sarà lei ad affrontare Rhea allo Showcase degli Immortali. Il segmento si chiude con la risata della campionessa che consiglia a Sonya di risparmiarsi queste sciocchezze per la battaglia imminente.

La WWE ci mostra ora un video riguardante la NASCAR, dove sono stati ospitati il New Day, Rey Mysterio e il Judgment Day. Dopo un faccia a faccia tra padre e figlio, viene proposta una gara con le macchine da corsa tra Rey e Dominik. A vincere è il padre, ma questo fa arrabbiare il figlio di Rey Mysterio, che lancia un casco addosso al padre, ma fortunatamente viene fermata una possibile rissa.

SMACKDOWN WOMEN’S CHAMPIONSHIP MATCH: CHARLOTTE FLAIR VS SONYA DEVILLE

Subito Charlotte Flair mette a sedere Sonya, chiedendo perché ora non parla in maniera spocchioso come prima nel backstage. La ex General Manager riesce a bloccare il braccio della campionessa e la lancia contro l’angolo, ma con grande agilità la Flair si muove sull’apron e rifila un Big Boot, per poi eseguire un CrossBody. Sonya riesce però a reagire prontamente mettendo al suolo la Regina. Tornati dalla pubblicità, vediamo la Deville avere il controllo dell’incontro. La figlia di Ric Flair riesce a mettere a segno alcune Chop, alle quali segue un Back Suplex ed un nuovo Big Boot. Sonya resiste e successivamente scansa un Big Boot. La Deville tenta addirittura di copiare una Figure-4 Leg Lock, ma viene chiusa in una culla. Charlotte tenta un Moonsault che viene parato con le gambe dalla sfidante ma la campionessa esegue la Figure-8 e costringe l’avversaria a cedere.

VITTORIA PER SOTTOMISSIONE: CHARLOTTE FLAIR

Andiamo ora nello spogliatoio della Bloodline, dove Roman Reigns chiede ai fratelli di Jey Uso se sanno dove sia. Il Tribal Chief afferma di non capire l’atteggiamento del cugino e che settimana prossima ha un match titolato. Roman chiede nuovamente a Solo Sikoa e Jimmy Uso se hanno parlato con il fratello, ma Jimmy ripete di non averlo sentito e dice che ha solo bisogno di stare da solo per riflettere su ciò che è accaduto e che si presenterà a lui la settimana prossima per chiarire la situazione. L’Head of the Table ci tiene a ribadire che WrestleMania 39 è alle porte e che c’è bisogno dell’impegno di tutti per affrontare le future minacce e così manda Solo e Jimmy alla ricerca di Jey.

TAG TEAM MATCH: BRAWLING BRUTES (Butch e Ridge Holland) VS VIKING RAIDERS (w/ Valhalla)

Il match inizia Ivar e Butch, il quale quest’ultimo viene trascinato verso l’angolo e viene dato il cambio ad Erik. Holland riesce ad eseguire un Suplex e poi Butch esegue i tamburi di guerra su Erik aull’apron ring. L’inglese poi si getta verso l’esterno del ring sul membro dei Viking Raiders, il quale evita il volo facendolo cadere malamente. Valhalla va poi faccia a faccia con il fu Pete Dunne, che viene attaccato da Erik e viene lanciato contro la barricata. Tornati dalla pubblicità, vediamo Ridge Holland che riesce ad eseguire un’Alabama Slam su Ivar. Butch si prende il cambio dal compagno e dopo aver messo a segno qualche colpo viene però poi messo al suolo da Erik. Quest’ultimo va a preoccuparsi di Holland all’esterno del ring, mentre Ivar e Butch salgono sul paletto, dove l’inglese esegue una Hurricanrana. I vichinghi hanno la meglio in entrambi gli scambi sia fuori che dentro il ring e stendono Ridge Holland con un calcio in giravolta, mentre Butch viene schiantato al suolo con il Ragnarok decisivo.

VITTORIA PER SCHIENAMENTO: VIKING RAIDERS

Peró alle spalle dei vincitori arrivano  gli alleati di Butch e Ridge Holland cioè Drew McIntyre e Sheamus, che attaccano i vichinghi e li lanciano contro i led della scenografia.

Ora vediamo il Wyatt seduto su una sedia a dondolo e compare Uncle Howdy che mette una mano sulla spalla di Wyatt.

ELIMINATION CHAMBER QUALIFYING FATAL 4-WAY MATCH: SHOTZI VS SHAYNA BASZLER VS NATALYA VS ZELINA VEGA

Nel ring vediamo Shotzi atterrare Natalya, mentre Zelina Vega tira all’esterno del ring la Shotzi, per poi lanciarla contro la barricata. Zelina ha un faccia a faccia con la canadese e riesce ad eseguire una manovra che però non le permette di chiudere il match a suo favore . Shayna Baszler stende la messicana con un Suplex ed inizia a dominare il match in lungo e in largo, colpendo anche Natalya con la stessa ginocchiata che le infortunó il naso tempo. Dopo la pubblicità vediamo Shotzi scansare il pesto e classico alla gamba di Shayna, per poi mettere a segno alcuni colpi che spediscono la Cage fighter all’esterno del ring. La ragazza dai capelli verdi esegue poi un Suicide Dive su di lei, mentre Zelina segue con un Moonsault. Natalya va poi a prendere Shotzi per chiuderla nella Sharpshooter, ma viene fermata dalla Vega. Shayna a sua volta inizia ad eseguire una Sleeper Hold sulla manager del Legado del Fantasma ma viene interrotta dalla canadese. Lo stesso allora fa a questo punto poi su Natalya, la quale ne esce bene però ed esegue allora lei la sua Sharpshooter su Zelina Vega, facendola cedere.

VITTORIA PER SOTTOMISSIONE: NATALYA

Ritorniamo dalla Bloodline, dove Roman Reigns è affranto per tutto ciò che sta accadendo alla stable e per rimediare a questa situazione chiede scusa ai cugini per le sue maniere e li avvisa che per loro c’è un pullman pronto che li riporterà a casa. Il Tribal Chief afferma poi che è pronto ad andare sul ring per cercare di venire a capo di questa situazione complicata all’interno della famiglia. Infatti si presenta sullo stage solo con Paul Heyman. Roman si fa passare il microfono e da lì dice al pubblico di riconoscerlo come il numero uno. Il Tribal Chief parla di Cody Rhodes, dicendo che in questo momento delicato non merita la sua attenzione. Prosegue poi parlando di Sami Zayn, dicendo che il canadese lo ha solo usato per ottenere il successo che da solo non avrebbe mai ottenuto per poi voltargli le spalle. Ma Zayn appare poi alle spalle e attacca Roman ma il Tribal Chief poi si rialza e mette al suolo il canadese. Paul passa una sedia a Roman Reigns per rendergli ciò che ha subito alla Rumble, ma Sami lo sorprende addirittura con una Spear e tenta di colpirlo con la sedia, ma l’Head of the Table scappa via. Sami Zayn afferma di volere le sue cinture ma giungono Jimmy Uso e Solo Sikoa. I due fratelli mettono all’angolo il canadese incastrandolo con una sedia. Reigns ferma Solo e toglie la sedia dalla testa di Sami, dicendo a sorpresa di volerlo affrontare, ma ciò avverrà solo ad Elimination Chamber, a Montreal, in modo che come lui ha rovinato la famiglia samoana, il campione farà lo stesso mettendo in imbarazzo l’ex membro della Bloodline davanti a tutto il suo pubblico, famiglia compresa.

Con ciò si chiude questa puntata e io vi do appuntamento a settimana prossima con un nuovo episodio, sempre e solo qui su Spazio Wrestling.

ULTIME NOTIZIE

ULTIMI RISULTATI