WWE: RETRIBUTION si fa sentire nonostante l’assenza

WWE: RETRIBUTION si fa sentire nonostante l’assenza



La WWE ha rinominato i membri di RETRIBUTION la scorsa settimana, i quali hanno fatto i loro debutto con dei nuovi look. Seppur messi in quarantena preventiva per via di un presunto focolaio scoppiato in quel di NXT, hanno comunque lasciato il segno a Raw.

The Hurt Business ha affrontato Mustafa Ali, Apollo Crews e Ricochet a Raw. Prima dell’interruzione pubblicitaria però è andata via al luce nell’arena e il logo della RETRIBUTION è apparso sugli schermi del ThunderDome, lasciando temporaneamente spiazzati i membri del The Hurt Business.

Il logo non è più apparso per tutta la durata del match, al ritorno dalla pubblicità. Più tardi è stato mandato un video promozionale della stable.

Non è ancora chiaro se saranno assenti anche la prossima settimana, ma la WWE potrebbe essere in grado di utilizzare comunque RETRIBUTION nonostante non possano essere fisicamente presenti agli show.
FONTE: RINGSIDENEWS.COM
The following two tabs change content below.
Giorgia Ghezzi

Giorgia Ghezzi

Appassionata di wrestling dal lontano 2002 e, in generale, della scrittura e dell'informazione in generale di questo sport-spettacolo. Amante anche del calcio, videogiochi e la lettura. Seguo Spazio Wrestling (con cui ho avuto il piacere e l'onore di collaborare anche in passato) dalla sua fondazione.