WWE: Riddle parla dei match più duri avuti finora in WWE

Riddle è nel roster principale da quasi un anno ormai e ha trascorso la maggior parte del suo tempo a Raw. Da quando è entrato a far parte del marchio rosso, ha avuto alcuni match eccezionali e parlando a WWE Now India, The Original Bro ha ricordato alcuni degli incontri più duri che ha avuto da quando è salito nel main roster. Riddle ha specificamente individuato due match che lo hanno lasciato a pezzi e la sua faida preferita:

Ci sono state un paio di situazioni in cui, anche se non erano match brutali, si sono fatti sentire davvero. Ad esempio, alle Survivor Series lo scorso anno, abbiamo battuto SmackDown, Raw ha dominato. Ma prima di quel match a Raw abbiamo combattuto contro la RETRIBUTION e mi hanno schiacciato. Mi hanno colpito con una cannonball e mi hanno schiacciato lo sterno, riuscivo a malapena a muovermi. Poi siamo andati in quel match a eliminazione alle Survivor Series, ricordo Otis. Non riuscivo a scalfire Otis. Lo stavo prendendo a calci nel petto e lui non rispondeva e poi mi ha placcato e ho pensato che il mio corpo fosse esploso in un milione di pezzi”.

Tuttavia, l’avversario più duro che abbia mai affrontato è stato Sheamus e i match con lui sono stati i suoi preferiti finora:

Sheamus è una bestia. Amico, è grande, enorme, forte, può volare dalla corda più alta. Non si stanca facilmente ed è cattivo. Al tizio piace solo essere picchiato e picchiare le persone. Onestamente, i match con Sheamus sono probabilmente i miei match preferiti e più duri”.

FONTE: SPORTSKEEDA.COM