WWE: Ritorno in UFC per Ronda Rousey?


Ronda Rousey si è fatta un nome in UFC prima di approdare alla corte della WWE. Questo, rimane un ottimo esempio di transizione dalle MMA al wrestling professionistico. Recentemente la campionessa attuale dell’UFC l’ha tirata in ballo per un combattimento.

Julianna Peña ha parlato con Sports Illustrated e ha chiarito che vorrebbe combattere contro Ronda Rousey. Non solo Rousey è stata la prima donna a firmare con l’UFC, ma è stata anche la prima UFC Women’s Bantamweight Champion.

Peña è l’attuale campionessa, avendo vinto il titolo a UFC 269 a dicembre, sconfiggendo Amanda Nunes. Peña ha espresso che ha sempre voluto combattere contro Ronda.

“Questa è sempre stata una sfida che mi interessa. Quando Dana White ha permesso alle donne di entrare nell’UFC, ha consegnato a Ronda una cintura. Non doveva competere, non doveva fare niente. Ha solo detto: “Ehi, benvenuta in questa compagnia, ecco questa bella cintura lucida”. Dopo averle dato la cintura, ha dovuto combattere Liz Carmouche. A quel punto, vanno su The Ultimate Fighter. Io mi sono sempre dovuta guadagnare tutto da sola. E quando ho vinto, allora ho sentito che ero pronta per affrontare Ronda”.

Rousey ha lasciato l’UFC dopo aver perso contro Nunes nel 2016 a UFC 207 e ha firmato con la WWE nel 2018. Questo è ciò che infastidisce Peña, che Ronda non sia mai tornata per vendicare la sua sconfitta. Tuttavia, ha detto che sarà sempre qui nel caso in cui l’ex campionessa UFC volesse un pò di “cose vere”.

“Mi infastidisce che sia andata via con due sconfitte e che non sia mai tornata per vendicarle. Se mai avesse voglia di vendicare quelle sconfitte, mi piacerebbe avere l’opportunità di competere contro di lei e combatterla. Non credo che accadrà. Ammettiamolo, ora è una star. Nella WWE può guadagnare un sacco di soldi in più facendo quello che fa lì invece di fare il vero lavoro. Ma se vuole sfidare se stessa e tornare alle cose vere, sarò qui”.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM

Rispondi