WWE: Roman Reigns parla dell’eventualità di lottare con una maschera

L’evoluzione di Roman Reigns come personaggio è in corso da diverso tempo. La sua attuale trovata da Tribal Chief è stata la cosa migliore fatta da lui finora per molti fan. Reigns ha anche rivelato che non è interessato a lottare sotto una maschera e ha anche dichiarato di aver preso ispirazione dall’Hall Of Famer Ric Flair e di aver cercato di copiare alcuni suoi atteggiamenti, incorporandoli nel suo personaggio.

Parlando a Business Beyond the Game di Sportico, a Roman è stato chiesto se avesse mai pensato di lottare sotto una maschera durante la sua carriera. Reigns ha dichiarato che mentre suo fratello Rosey ne indossava una durante la sua permanenza in WWE, lui non ha mai pensato di farlo:

Sai, penso che ci siano alcune tradizioni nella cultura del wrestling che accompagnano la maschera che uno indossa. Ovviamente, i nostri luchador all’interno della lucha libre e l’influenza messicana con quello stile di wrestling che porta fino ai nostri personaggi mitici, non necessariamente un Undertaker ma un Kane e anche altri, anche personaggi di supereroi come mio fratello e The Hurricane ai tempi, quindi, per me, si trattava solo di presentarmi e diventare quella Superstar. Non necessariamente il personaggio, ma trovare quel personaggio dentro di me per poter mostrare quel carisma e quella personalità che volevo”.

FONTE: RINGSIDENEWS.COM



Rispondi