WWE: Sami Zayn non pensa che Goldberg avrebbe successo se debuttasse oggi

Nell’ultimo episodio di After the Bell con Corey Graves, Sami Zayn ha parlato delle differenze tra l’era odierna del wrestling e la famigerata Attitude Era degli anni ’90. Zayn ha affermato che nessuna delle due epoche avrebbe prosperato se scambiate una con l’altra in quanto a collocazione temporale, affermando le differenze chiave tra le due. Il 37enne ha usato una Superstar degli anni ’90 come esempio per spiegare il suo confronto:

Goldberg debutta oggi ad NXT, sarà lo stesso Bill Goldberg? La mia ipotesi probabilmente è no. Bill Goldberg ha dovuto riempire un vuoto molto specifico che esisteva solo in quel preciso momento. Spero di non far arrabbiare Bill dicendo che sono abbastanza sicuro che sarebbe il primo a riconoscere che non è esattamente noto per i suoi match a 5 stelle, faceva a pezzi gli avversari. Se fosse arrivato in un momento leggermente diverso in cui il ritmo di lavoro era molto più alto, sarebbe potuto rimanere nell’ombra o le persone potrebbero non averlo voluto guardare una seconda volta. Il tuo successo individuale e il successo di qualcosa come l’Attitude Era dipende dalla fortuna. C’era anche grande imprevedibilità. Non sapevi cosa avrebbero fatto la settimana successiva. È qualcosa che mi sento che sta accadendo adesso con tutti questi nuovi personaggi e lo trovo eccitante. Questo è ciò che mi piace come fan, non voglio essere in grado di prevedere cosa accadrà. Anche con Roman che sta distruggendo tutti, non voglio dover guardare Roman e dire ‘So che sarà campione per altri sei mesi’. Voglio essere tenuto sulle spine. Penso che ci siano grandi opportunità in questo momento a SmackDown e Raw, tanti talenti incredibili, ma sento che a SmackDown ci sono più opportunità per diventare delle Star.”

Sami ha anche parlato del nuovo NXT 2.0, dove secondo lui è stato fatto un ottimo lavoro:

Il poco che ho visto è stato piuttosto interessante e abbastanza buono. Penso che ci sia stata un’immediata reazione negativa all’idea di NXT 2.0 perché la gente aveva imparato a conoscere e apprezzare NXT come questo prodotto nero e oro, più grintoso. Ogni volta che dici alle persone che occorre fare qualcosa di nuovo, c’è questa guardia difensiva che si alza, c’è riluttanza a cambiare o accettare un cambiamento. Non appena ho visto il primissimo episodio di NXT 2.0, mi è sembrato fantastico. È più luminoso, i fan sono carichi, l’energia è grande e per di più c’è stato un reset con nuovi personaggi. È diverso dal vecchio NXT ma sicuramente c’è molto da apprezzare e se sei il tipo di fan come me a cui piace l’imprevedibilità, allora penso che sia intrigante guardarlo.”

FONTE: WRESTLINGINC.COM



Rispondi