WWE: Samoa Joe svela alcuni retroscena del suo debutto ad NXT

Samoa Joe è stato recentemente ospite del podcast di Sam Robert e ha rivelato di essere stato il secondo maggior venditore di merchandise dopo il suo debutto ad NXT. A proposito dei numeri di vendita osservati dopo il suo debutto si è così espresso:

“Penso che dopo la prima settimana, mi stavo già dimostrando materiale da main roster. Quando hanno ottenuto i numeri degli articoli venduti e delle visualizzazioni… pensai che il modo più semplice per descriverlo fosse proprio che avevo debuttato ad NXT e nel momento in cui ero andato nella città seguente per i tapings Triple H uscì dal suo autobus, si avvicinò e stringendomi la mano mi disse “congratulazioni”; a quel punto io risposi ‘per cosa?’ e lui replicò rivelandomi che ero in quel momento il secondo wrestler per numero di gadget venduti la scorsa notte. Io rimasi sbigottito ed esordii con un ‘oh, numero 2 nel merchendising venduto per NXT è piuttosto impressionante’ ma lui precisò che i dati a cui si riferiva erano relativi all’intera compagnia. Allora gli chiesi ‘chi era il numero 1?’, e lui mi disse che era Kevin Owens, ma solo perché aveva appena debuttato nel main roster contro John Cena, facendomi concludere con un ‘okay, prenderò bene questi numeri’ “.

Si è espresso in tal modo invece a riguardo del percorso che si aspetta di seguire in WWE:

“Siamo i migliori di tutti. Sarò onesto: molti fan credevano che non saremmo stati sfruttati a dovere, ma in realtà non stiamo affrontando il nostro stint da quella prospettiva. Non abbiamo iniziato questo capitolo delle nostre carriere con una precisa idea su come dovremmo venir trattati dalla WWE e sperando che ci usino nel modo giusto. Io mi sono approcciato a quest’esperienza come se avessi voluto andare alla WWE per dimostrare di poter sfondare quella porta e che le mie qualità potessero essere adoperate bene. Penso che molte più persone debbano usare questo atteggiamento. Se hai intenzione di fare qualcosa nella tua vita e di essere responsabile della tua carriera, allora sii responsabile della tua carriera. Sei sempre tu il primo responsabile del tuo successo. Chiunque ti abbia ostacolato o ti abbia fermato o impedito di andare avanti, può sempre essere superato o aggirato. Non c’è abbastanza tempo per le scuse e i rimpianti per le persone che dicono che a qualcuno non è stata data un’opportunità adeguata. Nessuno mi ha dato un’opportunità. Diciotto anni fa ero stato escluso da questa compagnia. Mi fu detto che non avrei mai fatto successo con loro, e successivamente sentii un sacco di voci che affermavano che non mi avrebbero mai assunto. Quando lasciai la mia vecchia compagnia, erano sicuri di non doversi preoccupare perché pensavano che sarei sicuramente tornato, in quanto uno come me, in WWE, non sarebbe mai stato assunto. Dissero che sarei tornato per venir poi assunto per meno soldi, e che ero uno stupido e un pazzo a credere che Vince McMahon mi avrebbe mai assunto. Per fortuna Triple H era in giro e lui mi ha assunto subito.”

Fonte: 411MANIA

Lascia un commento

1
Aggiungi il numero di telefono di Spazio Wrestling 3921662421 per ricevere tutte le notizie su Whatsapp
Powered by